MMO.it

wow

World of Warcraft: Blizzard regala un boost gratuito al livello 100

World of Warcraft: Blizzard regala un boost gratuito al livello 100

Oggi vi segnaliamo un’interessante offerta riguardante World of Warcraft. Nei giorni scorsi Blizzard ha infatti deciso di regalare un boost gratuito del personaggio al livello 100 per chiunque abbia giocato a WoW in passato, o anche solo avvii il launcher di Battle.net Desktop. Il regalo può essere riscattato entro il 31 ottobre 2019. Questa promozione è legata ai festeggiamenti per il quindicesimo anniversario del gioco, che si terrà il prossimo ottobre. Naturalmente l’offerta in questione riguarda solo la versione attuale del gioco, e non è valida per WoW Classic. Ecco la procedura per ottenere il potenziamento gratuito: Troverai il tuo regalo speciale nella scheda Regali dell’applicazione Blizzard Battle.net Desktop. Per riscattare il tuo regalo gratuito: 1.…

World of Warcraft Classic: aperta l’ultima closed beta prima del lancio

World of Warcraft Classic: aperta l’ultima closed beta prima del lancio

C’è un’ultima opportunità per provare World of Warcraft Classic prima che esca ufficialmente il 27 agosto. I server closed beta saranno infatti aperti fino al 16 agosto per permettere a chi aveva già accesso alle precedenti beta di dare un’ulteriore occhiata al titolo. Blizzard ha motivato la decisione affermando che desidera svolgere ancora uno stress test per assicurarsi che al lancio tutto vada liscio. Per l’occasione i precedenti personaggi beta sono stati cancellati: i giocatori potranno provare dei PG già precostituiti di livello 40, ed arrivare fino al 45, nelle zone consone: Stranglethorn Vale, Swamp of Sorrows, Desolace, Dustwallow Marsh. Ricordiamo che World of Warcraft Classic sarà incluso nel canone mensile dell’MMO Blizzard, ma non sarà…

MMO-Question: e se World of Warcraft non fosse mai uscito?

MMO-Question: e se World of Warcraft non fosse mai uscito?

Oggi MMO-Question torna con un interessante quesito, uno scenario alternativo della serie “Cosa sarebbe successo se…”. Stavolta parliamo nuovamente di World of Warcraft, il re degli MMORPG, ma da una prospettiva diversa. Come sapete tra due settimane, il prossimo 27 agosto, uscirà ufficialmente World of Warcraft Classic, la riedizione del gioco che più di quattordici anni cambiò il panorama del genere massivo. Nella storia degli MMO, c’è un prima WoW e un dopo WoW. Ma ipotizziamo di tornare indietro al 2003: in un’assemblea di azionisti e investitori Blizzard Entertainment si trova a valutare i suoi progetti in corso, tra cui figura World of Warcraft, in sviluppo già da quattro anni. Si tratta di un titolo gigantesco,…

World of Warcraft Classic: informazioni sui server e creazione anticipata dei personaggi

World of Warcraft Classic: informazioni sui server e creazione anticipata dei personaggi

Ieri Blizzard Entertainment ha rilasciato l’elenco dei server europei che saranno ufficialmente disponibili al lancio di World of Warcraft Classic, previsto per il 27 agosto 2019: Purtroppo non saranno presenti server italiani dedicati, come attualmente accade in World of Warcraft: Battle for Azeroth, né il gioco sarà localizzato nella nostra lingua, tornando a tutti gli effetti all’esperienza originale di Vanilla. Detto questo, è possibile che addon come Quest Translator vengano in futuro riadattati per World of Warcraft Classic, permettendo anche a chi non mastica la lingua d’Albione di districarsi fra i famigerati incarichi e viaggi a cui si verrà sottoposti. Al momento sembra che il server Normale (PvE) scelto dalla maggior parte degli Italiani sia…

World of Warcraft Classic: il client è disponibile, ecco come scaricarlo

World of Warcraft Classic: il client è disponibile, ecco come scaricarlo

Proprio mentre si sta tenendo l’ultimo stress test, Blizzard Entertainment ha finalmente reso disponibile il client di World of Warcraft Classic, la riedizione della versione originale del gioco che uscirà il prossimo 27 agosto. Per scaricare e installare WoW Classic non è richiesto avere un abbonamento attivo (sarà però necessario per giocare). Come anticipato dai requisiti minimi, al momento il client pesa poco meno di 5 GB. Ecco la semplice procedura per scaricare e installare World of Warcraft Classic: Se non ce l’avete, installate sul vostro PC l’applicazione Battle.net desktop Aprite Battle.net, aggiornatelo all’ultima versione e andate sulla pagina dedicata a WoW nella sezione “Giochi” Cliccate su “World of Warcraft” e selezionate la versione “Classic” nel…

World of Warcraft Classic: svelati i requisiti e l’ultimo stress test

World of Warcraft Classic: svelati i requisiti e l’ultimo stress test

Ci siamo: Blizzard ha annunciato la data del prossimo stress test di World of Warcraft Classic, l’ultimo prima del lancio definitivo. Dopo il rinvio di luglio, il community manager Kaivax ha svelato che l’evento si terrà tra l’8 e il 9 agosto. Lo stress test sarà disponibile per tutti i giocatori di World of Warcraft con un abbonamento attivo e permetterà di arrivare fino al livello 15 per ogni personaggio. Il team di sviluppo ha inoltre annunciato i requisiti sul forum ufficiale di WoW Classic. I requisiti consigliati sono gli stessi attualmente in uso con Battle for Azeroth. Ecco invece i requisiti minimi PC: SISTEMA OPERATIVO: Windows 7 64-bit PROCESSORE: Intel Core 2 Duo E6600 o AMD…

World of Warcraft: due leak per la prossima espansione, Shadowlands o Age of Darkness

World of Warcraft: due leak per la prossima espansione, Shadowlands o Age of Darkness

Un pettegolezzo importante si è fatto recentemente strada nell’ambiente di World of Warcraft. Sono infatti emersi due presunti leak riguardanti la prossima espansione dopo Battle for Azeroth. Anzitutto è spuntata una mappa ed un logo dalla parvenza ufficiale che dimostrerebbero come la nuova espansione di WoW sarà chiamata Shadowlands. Essa prenderà le mosse dalle macchinazioni di N’Zoth e dei suoi sgherri, e conterrà due regioni principali: le Dragon Isles e le Shadowlands (da cui il titolo). L’ambientazione in generale sarà basata sulla mitologia greca, un po’ come Wrath of The Lich King era basata sul lore vichingo. Tuttavia, le cose non sono così semplici: il leak è molto approssimativo, e poi ne esiste anche un…

World of Warcraft Classic: Blizzard stupita dai risultati della beta, nuovi dettagli sull’endgame

World of Warcraft Classic: Blizzard stupita dai risultati della beta, nuovi dettagli sull’endgame

La closed beta di World of Warcraft Classic non è durata moltissimo, ma Blizzard si è detta stupita dall’afflusso di giocatori registrato nelle scorse settimane. In un’intervista sulle pagine di Eurogamer, il lead software engineer Brian Birmingham è tornato a ribadire l’impegno del team di sviluppo nei confronti del progetto e ha svelato nuovi dettagli sulle fasi dell’engame che arriveranno dopo il lancio. “Una cosa che ho notato è quanto le persone fossero appassionate alla beta”, ha dichiarato Birmingham. “Eravamo davvero elettrizzati e stupiti dalla quantità di persone che volevano giocare, notte dopo notte, anche se sanno che questi personaggi verranno cancellati prima della release definitiva. La dedizione delle persone ci ha davvero lasciato senza…

Le migliori musiche di World of Warcraft vanilla – Speciale

Le migliori musiche di World of Warcraft vanilla – Speciale

Ormai manca poco più di un mese all’arrivo di World of Warcraft Classic: nelle prossime settimane si terrà l’ultimo stress test prima del lancio, mentre i server apriranno le porte il 27 agosto 2019, a mezzanotte ora italiana. Si aprirà dunque una nuova era per l’MMORPG fantasy di Blizzard, re incontrastato del genere massivo ormai da fine 2004. Ebbene, niente è capace di rievocare vecchi ricordi come sentire un’antica melodia che in passato si ha ascoltato decine, forse centinaia (o migliaia?) di volte. Con la community in fibrillazione in vista della fatidica data di lancio, abbiamo dunque colto l’occasione per riascoltarci la colonna sonora di World of Warcraft vanilla e selezionare quelle che per noi…

World of Wacraft ricreato da un modder usando l’Unreal Engine 4

World of Wacraft ricreato da un modder usando l’Unreal Engine 4

World of Warcraft è celebre in tutto il mondo per la sua grafica cartoonesca. Fin dalla sua uscita nel lontano 2004, il re degli MMORPG ha sempre sfoggiato una direzione artistica unica e inconfondibile, con colori vibranti e contorni marcati. Tuttavia, vi siete mai chiesti come apparirebbe oggi il gioco se fosse sviluppato con un motore grafico come l’Unreal Engine 4? È quanto si è domandato Daniel L, modder e utente YouTube, quando ha deciso di ricreare diverse zone di WoW con il motore di Epic Games. Daniel L ha ricostruito fedelmente le zone del gioco originale, aggiungendo modelli in HD e una notevole attenzione a luci ed effetti, con una cura per i dettagli…