MMO.it

mike morhaime

Il presidente Blizzard Mike Morhaime si dimette dopo 27 anni

Il presidente Blizzard Mike Morhaime si dimette dopo 27 anni

Nelle scorse ore Activision ha annunciato che Mike Morhaime, co-fondatore e presidente di Blizzard Entertainment, si è dimesso dopo 27 anni alla guida dell’azienda statunitense. Egli rimarrà comunque all’interno della compagnia nel ruolo di “consulente strategico”. Morhaime sarà sostituito da J. Allen Brack, prima produttore esecutivo di World of Warcraft e ora nuovo presidente Blizzard. Brack lavora nell’azienda da 12 anni ed è lui che ha annunciato WoW Classic alla scorsa BlizzCon. Nel frattempo anche il chief development officer Ray Gresko e il co-fondatore di Blizzard Allen Adham sono entrati a far parte del team dirigenziale esecutivo. Morhaime è stato uno dei fondatori di Blizzard nel 1991, quando lo studio si chiamava Silicon & Synapse, e ha ricoperto…

BLIZZARD STA LAVORANDO SU DIVERSE NUOVE IP

BLIZZARD STA LAVORANDO SU DIVERSE NUOVE IP

Qualcosa sta bollendo in pentola in casa Blizzard. L’azienda di Irvine, nota soprattutto per World of Warcraft, Diablo, Overwatch e Hearthstone, starebbe infatti lavorando su diverse IP inedite, anche se queste sono ancora in piena fase di incubazione. Ieri, durante una chiamata con gli azionisti di Activision Blizzard, il presidente e co-fondatore di Blizzard Mike Morhaime ha dichiarato che in questo momento l’obiettivo principale del team riguarda il supporto per i franchise esistenti. Tuttavia, ha anche ricordato che il co-fondatore Allen Adham è rientrato nella compagnia lo scorso anno per gestire gli studi al lavoro su nuovi progetti. “In termini di nuove IP, la nostra infrastruttura è in una posizione migliore di quanto non sia mai stata nella…

ANNUNCIATO STARCRAFT REMASTERED, IN ARRIVO QUESTA ESTATE

ANNUNCIATO STARCRAFT REMASTERED, IN ARRIVO QUESTA ESTATE

Blizzard ha appena annunciato StarCraft Remastered, una rimasterizzazione del suo più famoso RTS per PC in arrivo questa estate. L’annuncio ufficiale è arrivato da Mike Morhaime durante l’evento “I <3 Starcraft” in Sud Corea. StarCraft Remastered offrirà un comparto grafico rifatto in HD con la possibilità di zoomare sul campo di battaglia, un audio migliorato, supporto per il 4K, nuovi intermezzi narrativi, l’integrazione della lista amici, miglioramenti al matchmaking e un’app dedicata. Resterà invece immutato il gameplay, frenetico come nello Starcraft originale. La remastered includerà anche l’espansione StarCraft: Brood War, come scritto sul sito ufficiale. Non solo, Blizzard ha annunciato che molto presto lo stesso StarCraft: Brood War verrà reso gratuito e aggiornato con feature inedite grazie alla versione…

BLIZZARD HA PRESO SERIAMENTE LA PETIZIONE PER I SERVER DI WOW VANILLA

BLIZZARD HA PRESO SERIAMENTE LA PETIZIONE PER I SERVER DI WOW VANILLA

Il meeting tra Mark Kern, ex sviluppatore di World of Warcaft, e i vertici di Blizzard si è concluso con ottimi risultati. Kern, che ha preso a cuore le vicende del server privato ormai chiuso, afferma che la software house americana ha preso molto seriamente la situazione instauratasi in seguito alla petizione dei fan che ha raccolto oltre 200.000 firme in poche settimane. Kern ha però voluto precisare che Mike Morhaime, CEO di Blizzard, non ha fatto alcuna promessa. Lui e tutti gli sviluppatori stanno comunque seguendo da vicino la situazione, ascoltando ogni parere e feedback a riguardo. Morhaime ha inoltre spiegato quanto sia difficile ricreare ufficialmente un server come quello di Nostalrius. Blizzard è un organismo…

WORLD OF WARCRAFT: LA PETIZIONE PER I SERVER VANILLA SUPERA LE 200MILA FIRME

WORLD OF WARCRAFT: LA PETIZIONE PER I SERVER VANILLA SUPERA LE 200MILA FIRME

La petizione lanciata dagli ormai ex utenti del server vanilla di World of Warcraft, Nostalrius, ha superato l’enorme cifra di 200mila firme. La grande mole di fan ha attirato l’attenzione di Mark Kern, ex sviluppatore di Blizzard legato allo storico MMORPG. Dopo aver preso visione della cosa Kern ha deciso che, una volta raggiunte le 200mila firme, avrebbe portato lui stesso la questione all’orecchio di Mike Morhaime, CEO di Blizzard. Secondo quanto dichiarato su Twitter ecco quali sarebbero le sue intenzioni: Stampare tutte le 5000 pagine riportanti le firme della petizione; Scrivere una lettera aperta a Morhaime, condividendola poi con la community; Creare un video per la lettera per poi caricarlo sul canale SodaPoppinTv; Inviare…