MMO.it

diablo 4

Diablo 2 Resurrected: remastered in arrivo entro fine 2020?

Diablo 2 Resurrected: remastered in arrivo entro fine 2020?

In questi giorni sono emerse nuove indiscrezioni riguardo ad una possibile edizione rimasterizzata di Diablo 2. Il portale francese ActuGaming ha infatti riportato di essere venuto a conoscenza di informazioni riservate grazie ad alcune fonti anonime. In particolare sembra che, dopo l’ultimo meeting finanziario della compagnia, Activision Blizzard abbia deciso di puntare proprio sul ritorno di Diablo II, l’action RPG pubblicato da Blizzard North nel 2000 e oggi unanimemente considerato un cult. La remastered sarebbe intitolata Diablo 2 Resurrected e dovrebbe uscire entro fine anno, anche se il lancio ufficiale potrebbe slittare a causa dei ritardi imposti dal lockdown e dall’emergenza sanitaria. È interessante notare come, secondo ActuGaming, a sviluppare il titolo non sarebbe direttamente…

Diablo 4: nuove immagini e dettagli su co-op, mostri e interfaccia

Diablo 4: nuove immagini e dettagli su co-op, mostri e interfaccia

Dopo alcuni mesi di silenzio, Blizzard ha pubblicato un nuovo aggiornamento trimestrale sullo sviluppo di Diablo 4, l’action RPG isometrico annunciato alla scorsa BlizzCon. In questo blog post ufficiale il direttore di gioco Luis Barriga, la capo progettista dell’interfaccia utente Angela Del Priore e la progettista senior degli scontri Candace Thomas hanno fornito numerosi dettagli e informazioni sull’interfaccia, la modalità cooperativa, una particolare famiglia di nemici e non solo. Per cominciare il team ha parlato dell’interfaccia utente: l’inventario e le icone degli oggetti, che inizialmente erano state pensate con uno “stile pittorico”, adesso sono state rese direttamente come dei modelli 3D, così da dare “consistenza e realismo” alle icone. Il layout dell’inventario è stato ripensato…

Diablo 4 – Video recensione (dal futuro)

Diablo 4 – Video recensione (dal futuro)

Attenzione, Asczor è stato rapito dagli alieni! Gli extraterrestri di Zeta Reticuli sono infatti riusciti a individuarlo dopo la sua recensione del case NZXT H710. Per fortuna, gli alieni non sono tutti cattivi: in questo caso, stupiti della sua conoscenza e della loro tecnologia, hanno garantito al buon Asczor una visione del futuro. Quello che ha visto non si può descrivere, ma tanto a noi che ce ne frega? Su MMO.it l’importante sono i videogiochi, e in questo caso Diablo 4. Oggigiorno i videogiochi sono spesso così prevedibili, e con essi le recensioni che li accompagnano, che è facile prevedere come saranno ancor prima della loro uscita. Mettendo insieme la nostra esperienza videoludica, ci siamo…

Il director di Gears of War Rod Fergusson lascia Microsoft per lavorare su Diablo 4

Il director di Gears of War Rod Fergusson lascia Microsoft per lavorare su Diablo 4

Rod Fergusson, director della serie Gears of War, ha annunciato che a marzo lascerà The Coalition, software house di proprietà di Microsoft, per unirsi a Blizzard Entertainment, dove lavorerà sull’atteso Diablo 4. Fergusson lavora sulla serie Gears dal lontano 2005, quando il franchise era gestito da Epic Games: in questi quindici anni ha supervisionato lo sviluppo di Gears 2, Gears 3 e Gears Judgment, oltre a collaborare su progetti come Infinity Blade, BioShock Infinite e Fortnite. Insomma, si tratta di una pedina importante per la compagnia canadese, che ora ha tuttavia deciso di cambiare aria. “Iniziai a lavorare a Gears of War più di quindici anni fa e, da allora, è stata la gioia della…

Diablo 4 userà un nuovo motore grafico con molti miglioramenti

Diablo 4 userà un nuovo motore grafico con molti miglioramenti

Il recente video gameplay di Diablo 4 mostra distintamente un nuovo motore grafico rispetto al precedente capitolo. Sono finiti i tempi cartooneschi e colorati di Diablo 3, che, possiamo dirlo, mal si sposavano con le ambientazioni cupe tipiche della saga. D’altra parte, è già di per sé un ossimoro cercare di rendere giustizia ad un titolo chiamato “Diablo” con una grafica fumettosa. In ogni caso, il nuovo motore grafico di Diablo 4 porterà numerose novità, soprattutto in termini di interazione ambientale. Luis Barriga, game director del progetto, si confida così ad AusGamers: Giochiamo molto anche con la telecamera. Ci sono dei momenti in cui cambiamo la prospettiva per mostrare ai giocatori un punto d’interesse e cose…

Diablo 4: novità su sistemi di gioco, oggetti e spedizioni endgame

Diablo 4: novità su sistemi di gioco, oggetti e spedizioni endgame

In un post sul sito ufficiale di Diablo David Kim, capo progettista del titolo, ha svelato numerose novità su quelli che saranno i sistemi di gioco di Diablo 4, l’atteso titolo Blizzard presentato all’ultima BlizzCon. Per ciò che concerne gli oggetti, l’idea è quella di valorizzare l’utilizzo e le statistiche degli oggetti base (non leggendari), inclusi i Rari. In questo modo si dovrebbe avere una maggiore personalizzazione dell’equipaggiamento dei giocatori, che in Diablo 3 giravano un po’ tutti con le stesse cose basandosi sul meta. Dal punto di vista dell’interfaccia, invece, pare che quella mostrata nei video alla BlizzCon non sia definitiva. Quando Diablo 4 uscirà, la sua UI permetterà la selezione e assegnazione libera delle abilità,…

Diablo 4 avrà una struttura da MMO, video gameplay per un boss open world

Diablo 4 avrà una struttura da MMO, video gameplay per un boss open world

L’annuncio di Diablo 4 all’ultima BlizzCon continua a far parlare di sè. Come vi abbiamo già riportato il gioco sarà always online e offrirà un sistema di microtransazioni cosmetiche. Sono quindi tante le connessioni con il genere MMO, e pare che Blizzard voglia spingere particolarmente su questo aspetto. Secondo i giornalisti che hanno già avuto modo di provarlo con mano, Diablo 4 presenta a tutti gli effetti una struttura da MMO non lineare. Il mondo di gioco è condiviso (“shared world”), quindi sarà possibile incontrare altri giocatori, i quali potranno allearsi con noi, ignorarci o anche combatterci, se saremo all’interno di una zona in cui è permesso il PvP. La mappa di Sanctuary sarà composta…

Diablo 4: leak sulle altre due classi, cancellato Diablo 2 Remaster?

Diablo 4: leak sulle altre due classi, cancellato Diablo 2 Remaster?

Online sono emerse delle indiscrezioni relative a Diablo 4, il nuovo atteso capitolo della saga annunciato all’ultima BlizzCon, e la vociferata remaster di Diablo 2. Andiamo per ordine: di Diablo 4 sono già state svelate le prime tre classi, ovvero Barbaro, Druido e Incantatrice. Tuttavia sappiamo che il gioco al lancio offrirà in totale cinque classi, due delle quali sono ancora coperte dal mistero. Nelle ultime ore è tornato alla ribalta un thread su Reddit aperto quattro mesi fa dall’utente Gorelight, che forniva molti dettagli sui piani futuri di Blizzard. Considerando che tutto quel che aveva previsto per la BlizzCon 2019 si è poi realizzato, possiamo ipotizzare che il leaker faccia effettivamente parte della cerchia…

Diablo 4: video di gameplay per Druido, Barbaro e Incantatrice

Diablo 4: video di gameplay per Druido, Barbaro e Incantatrice

Dopo l’annuncio di Diablo 4 alla BlizzCon 2019 e il reveal di maggiori dettagli sull’atteso titolo Blizzard, iniziano ad emergere i primi filmati che ci permettono di vedere il gioco in azione. In questi giorni il portale Game Informer ha infatti pubblicato tre lunghi video gameplay, dedicati ognuno alle tre classi finora svelate, ovvero Barbaro, Druido e Incantatrice. I tre filmati, della durata tra i 10 e i 20 minuti, mettono in mostra le abilità a disposizione dei tre personaggi, che sono in buona parte ispirati da quelli di Diablo 2. Il Druido può trasformarsi in lupo mannaro o in un grande orso per affrontare al meglio i nemici. In aggiunta i Druidi possiedono diversi…

Diablo 4 avrà le microtransazioni ma non l’asta reale, nuovi dettagli sul mondo condiviso

Diablo 4 avrà le microtransazioni ma non l’asta reale, nuovi dettagli sul mondo condiviso

Recentemente abbiamo riportato la notizia che Diablo 4 sarà always-online, e richiederà una connessione ad internet continua per essere fruito – un po’ come un MMO. Alcuni giocatori hanno espresso perplessità riguardo a questa caratteristica del gioco, non tanto perchè è richiesto avere una connessione (siamo pur sempre quasi nel 2020…), ma perché essere sempre collegati con altri giocatori può rovinare l’immersione di un titolo che si preannuncia tetro e solitario. Ecco dunque che Joe Shely, lead designer di Diablo 4, e Allen Adham, co-fondatore e produttore di Blizzard, hanno risposto ad alcune domande di PC Gamer per ciò che riguarda il modo con cui sarà strutturato questo “shared world”, o mondo condiviso. Non esisteranno livelli…