daybreak

LORD OF THE RINGS ONLINE: PRESTO GLI ALTI ELFI COME NUOVA RAZZA

LORD OF THE RINGS ONLINE: PRESTO GLI ALTI ELFI COME NUOVA RAZZA

In questi giorni sono spuntate molte nuove informazioni sul futuro di Lord of the Rings Online, MMORPG ora gestito da Standing Stone Games e pubblicato da Daybreak Games insieme a Dungeons & Dragons Online. In primis nella giornata di ieri il team di sviluppo ha apportato alcuni miglioramenti all’housing, il cui revamp è una delle feature più richieste dalla community di LOTRO. Proprio per venire incontro alle richieste dei giocatori, con il cosiddetto Bullroarer Update gli sviluppatori hanno introdotto la possibilità di piazzare gli arredamenti liberamente nelle case virtuali, in modo simile a quanto avviene con l’housing di Star Wars: The Old Republic. “Puoi ora aggiustare la posizione precisa delle decorazioni interne per l’housing dopo che sono state agganciate a un punto” ha dichiarato il team sul forum ufficiale. Ma ci sono novità ancora più importanti all’orizzonte emerse in un’intervista di Massively OP a Rob “Severlin” Ciccolini, Ben “DrOctothorpe” Schneider e Jerry…

PLINIOUS EX MACHINA: DAYBREAK GAMES O THEY BREAK GAMES?

PLINIOUS EX MACHINA: DAYBREAK GAMES O THEY BREAK GAMES?

È notizia di pochi giorni fa l’annuncio di Daybreak Game Company secondo cui i server di Landmark verranno spenti il 21 febbraio. Una notizia che non poteva non far discutere, se a questo aggiungiamo il fatto che la casa americana ha negato qualsiasi rimborso ed escluso la possibilità di rilasciare il codice sorgente per consentire alla community di aprire dei server privati. Un voltafaccia totale e clamoroso, per un gioco uscito dall’Early Access appena lo scorso giugno. Tuttavia, alzi la mano chi davvero è stupito dell’annuncio. La verità è che Landmark era un fallimento annunciato da almeno sei mesi, quando il “lancio ufficiale” del gioco corrispondeva in realtà a poco più di una versione alpha, con tante feature appena abbozzate come il combat system ed altre promesse che non hanno mai visto la luce. D’altronde i numeri parlano da soli: se durante la fase di…

LANDMARK: I SERVER VERRANNO CHIUSI IL 21 FEBBRAIO

LANDMARK: I SERVER VERRANNO CHIUSI IL 21 FEBBRAIO

Daybreak ha da poco confermato che i server dell’MMO sandbox Landmark verranno ufficialmente chiusi il prossimo 21 febbraio. Il gioco online, lanciato formalmente nel mese di giugno 2016, rimase per un periodo prolungato in fase di test, causa forse della perdita d’interesse di molti fan che inizialmente avevano creduto nel progetto fino al punto di sovvenzionarlo. Impossibile sarà inoltre la possibilità di vedere l’arrivo di server privati dedicati a Landmark in quanto la società sviluppatrice non renderà pubblico il codice sorgente. La notizia più sconcertante è però quella che Daybreak non sembra minimamente intenzionata a rimborsare in alcun modo i giocatori per le loro spese, cosa che potrebbe probabilmente portare all’arrivo di numerose lamentele da parte di chi ha investito denaro reale nel negozio del titolo massivo. Con la chiusura di Landmark arriverà infine anche la totale chiusura dei forum e del relativo sito internet:…

IL TEAM DI LOTRO E DDO PASSA A STANDING STONE GAMES, DAYBREAK COME PUBLISHER

IL TEAM DI LOTRO E DDO PASSA A STANDING STONE GAMES, DAYBREAK COME PUBLISHER

Fulmine a ciel sereno oggi in casa Turbine: la software house infatti ha appena annunciato che il team che finora si è sempre occupato di Lord of the Rings Online (LOTRO) e Dungeons & Dragons Online (DDO) sta passando da Turbine a Standing Stone Games, un nuovo studio indie. Inoltre Standing Stone Games ha stretto una partnership con Daybreak Games come publisher. Insomma, un enorme scossone per Turbine, una delle software house veterane del settore MMO che però a luglio aveva già dichiarato di voler fare un passo indietro dai MMORPG per concentrarsi sul gaming mobile. Di conseguenza, “Turbine non sarà più coinvolta nello sviluppo di LOTRO e DDO”. La FAQ ufficiale rassicura comunque i giocatori sul fatto che entrambi i giochi continueranno a seguire i loro rispettivi processi di sviluppo. Ecco le parti salienti del comunicato pubblicato da Rob Ciccolini: Ci stiamo imbarcando verso un’emozionante avventura come Standing Stone Games,…

H1Z1: NUOVO TEAM E GENERAL MANAGER PER JUST SURVIVE

H1Z1: NUOVO TEAM E GENERAL MANAGER PER JUST SURVIVE

Come Daybreak aveva tuonato la scorsa settimana H1Z1: Just Survive non è morto, anzi sta andando avanti con lo sviluppo. A capo del progetto c’è un nuovo general manager, Landon Montgomery, intenzionato a dimostrare che alla sua guida ci sarà una nuova Daybreak più aperta e vicina alla fanbase del gioco survival. Durante un’AMA su Reddit Montgomery ha risposto a domande su svariate tematiche quali base building, clima e narrazione. “Il Base building è la nostra prima priorità per l’anno prossimo. Non posso fornire una data, ma la modularità è estremamente importante per noi” Montgomery ha detto, chiarendo poi: “Siamo ancora in fase ‘sistema ora, migliora dopo’ e quella feature è in cima alla lista ‘migliora dopo.’” Ha poi proseguito asserendo di aver lasciato la sua posizione in Blizzard a favore del recupero di questo MMO: “Penso che Just Survive abbia davvero molto potenziale. È vero, non ha ricevuto le cure necessarie nell’anno passato, ma credo…

IL PRESIDENTE DI DAYBREAK SI È DIMESSO, H1Z1: JUST SURVIVE NON È MORTO

IL PRESIDENTE DI DAYBREAK SI È DIMESSO, H1Z1: JUST SURVIVE NON È MORTO

La scorsa settimana si era diffusa la voce di corridoio che Russell Shanks, presidente di Daybreak Games dopo le dimissioni di John Smedley l’anno scorso, avesse abbandonato la sua carica e fosse stato rimpiazzato da Ji Ham, co-presidente di Daybreak fin da luglio 2015. Il rumor si è rivelato esatto: Shanks ha effettivamente lasciato la compagnia, come conferma il comunicato rilasciato ieri da Daybreak. Daybreak Games conferma che Russ Shanks ha recentemente rinunciato alla sua posizione in Daybreak per seguire altri interessi. Ji Ham continuerà come presidente ad interim della compagnia. Al momento non è chiaro se Ji Ham coprirà questa carica in modo permanente o verrà sostituito in futuro. Questa mossa non dovrebbe comunque compromettere i titoli di Daybreak, almeno a breve termine. A questo proposito Landon Montgomery, produttore di H1Z1: Just Survive, ha pubblicato una lettera per tranquillizzare la community e assicurare che il gioco…

H1Z1: KING OF THE KILL DA SETTEMBRE SU PC, STOP SU CONSOLE

H1Z1: KING OF THE KILL DA SETTEMBRE SU PC, STOP SU CONSOLE

Daybreak ha da poco annunciato che la prima metà di H1Z1, King of the Kill, sarà ufficialmente disponibile a partire dal 20 settembre, uscendo così dalla sua lunghissima fase di Early Access ed avrà un costo che varierà dai 20 ai 30 dollari (inizialmente il gioco era stato annunciato come un futuro free to play). L’Executive Producer Chris Wynn ha inoltre dichiarato che il lancio su console dell’MMO survival dovrà attendere. Attualmente sarebbe “troppo rischioso” imbarcarsi su più piattaforme e la società preferisce quindi concentrarsi unicamente sulla versione PC, almeno fino alla pubblicazione completa di H1Z1, cosa che avverrà in una data non ancora definita. Senza una data è anche Just Survive, modalità PvE del gioco che si trova tutt’ora in fase di Accesso Anticipato, e che anch’essa tarderà nel suo arrivo ufficiale, soprattutto a causa della partenza di alcuni sviluppatori di Daybreak, ora dipendenti…

LANDMARK: NUOVO UPDATE DEDICATO ALLA PERSONALIZZAZIONE

LANDMARK: NUOVO UPDATE DEDICATO ALLA PERSONALIZZAZIONE

Daybreak Games ha da poco introdotto un nuovo update per il sandbox MMO Landmark, nato inizialmente come spin-off dell’ormai cancellato EverQuest Next. Questo nuovo aggiornamento apporta al gioco molte novità, come opzioni aggiuntive per i dialoghi e la story mode, ulteriori accessori dedicati alla gestione degli eventi e un nuovo pacchetto (il Fantasy Parlor Pack) di personalizzazioni a pagamento, per i nostri avatar; in particolare quest’ultima introduzione permette ai giocatori di personalizzare maggiormente i propri PG e renderli somiglianti a razze differenti da quella umana. Se interessati potete trovare presso il forum ufficiale di Landmark le patch notes complete dell’aggiornamento. Ricordiamo che il gioco è anche disponibile su Steam.   Fonte: Sito ufficiale    

DAYBREAK GAMES CHIUDE PLANETSIDE 1 E LEGENDS OF NORRATH

DAYBREAK GAMES CHIUDE PLANETSIDE 1 E LEGENDS OF NORRATH

Daybreak Games, prima conosciuta come Sony Online Entertainment, ha annunciato che chiuderà i server dell’originale PlanetSide così come quelli del gioco di carte Legends of Norrath. Il più recente PlanetSide 2 continuerà invece la sua corsa. Di seguito il comunicato ufficiale riguardante la chiusura di PlanetSide 1. A partire dal primo luglio chiuderemo il server di PlanetSide 1. PlanetSide 1 ha avuto una storia molto importante con Daybreak Games e tiene un posto speciale nei cuori di coloro che hanno lavorato sul suo successore (PlanetSide 2, NdR). Se dal 2014 abbiamo reso il gioco gratuito, a causa della necessità di evolvere il nostro business e per esigenze tecniche ci troviamo ora costretti a concludere questo servizio. Speriamo che ne approfitterete per godervi il tempo rimanente nel gioco e, per favore, aiutateci a dare a PlanetSide 1 il saluto che merita. Ecco invece un estratto del comunicato sulla…

LANDMARK: ECCO LA PRIMA PATCH, SU STEAM RECENSIONI NEGATIVE

LANDMARK: ECCO LA PRIMA PATCH, SU STEAM RECENSIONI NEGATIVE

A distanza di una settimana dalla release del 10 giugno è stata resa disponibile una prima patch per Landmark, gioco sandbox di Daybreak che sta cercando di colmare il vuoto creatosi dopo l’annuncio della cancellazione di EverQuest Next. D’altronde l’arrivo di un aggiornamento post-lancio è una pratica ben nota nel mondo dei videogame, soprattutto per quelli massivi, decisamente più corposi e complessi dei titoli singleplayer. Nel caso di Landmark la patch è indirizzata verso la correzione dei bug più problematici. Nel frattempo su Steam il prodotto non sembra essere particolarmente apprezzato dall’utenza che, al momento, lo sta punendo con giudizi ampiamente negativi (finora solo il 37% delle recensioni sono positive). A questo punto la strada per Daybreak Games sembra decisamente in salita. Se comunque siete interessati a leggere le patch notes complete potete visitare questa pagina del forum ufficiale.   Fonte: Massively OP, Steam    

LANDMARK: DISPONIBILE DAL 10 GIUGNO

LANDMARK: DISPONIBILE DAL 10 GIUGNO

Daybreak Games ha finalmente annunciato la data di lancio di Landmark, svelando che dal 10 giugno i server saranno resi disponibili per tutto il pubblico. Tutti i founder che hanno già acquistato uno dei tre pacchetti disponibili non dovranno ovviamente effettuare nessun altra spesa per accedere al gioco e gli utenti Trailblazer avranno inoltre un accesso anticipato di 48 ore. I nuovi interessati potranno fino al 6 giugno decidere se acquistare uno dei Founder Pack (comprensivi di alcuni bonus in-game) oppure attendere il giorno del lancio ufficiale e acquistare Landmark al costo di 9,99$. In aggiunta, tutti i possessori di un Trailblazer Pack potranno decidere entro il 30 giugno di inserire il loro nome tra i credits del gioco, mostrando così a tutti la fiducia riposta negli sforzi del team di sviluppo. Il gioco è in ogni caso disponibile anche su Steam. Nonostante la cancellazione del progetto EverQuest Next, Landmark rappresenta un…

DC UNIVERSE ONLINE: UPDATE 60 ED EPISODIO 24 DISPONIBILI

DC UNIVERSE ONLINE: UPDATE 60 ED EPISODIO 24 DISPONIBILI

DC Universe Online ha da poco visto un duplice arrivo di contenuti con l’Update 60 e l’Episodio 24, comprendenti diverse novità e il proseguimento della storyline. Come possiamo apprendere dal relativo annuncio sul forum ufficiale, il nuovo episodio introduce nel gioco online un raid dedicato a gruppi di otto giocatori di trentesimo livello: Darkseid’s War Factory, ma anche un ulteriore 2-Player Duo chiamato Harley’s Heist. Con il nuovo update, invece, sono giunti in DC Universe Online diverse novità interessanti anche per quanto riguarda il negozio in-game dove ora gli utenti potranno acquistare un nuovo Booster Bundle disponibile per un periodo limitato contenente 150 Replay Badges, due Total Recovery Kits, un Proto Repair Bot, un Radar Enhancer, un R&D Scanner ma anche uno Style Reward Box in grado di dare la possibilità ai giocatori di ottenere oggetti rari di vario genere. I più appassionati saranno invece felici di osservare un nuovo…

Pagina 1 di 212
This site uses XenWord.