chiusura

ASHERON’S CALL È STATO CHIUSO, ECCO GLI ULTIMI MOMENTI

ASHERON’S CALL È STATO CHIUSO, ECCO GLI ULTIMI MOMENTI

I server di Asheron’s Call e Asheron’s Call 2 hanno chiuso i battenti ieri come previsto, insieme al forum ufficiale e alla pagina Facebook. Nonostante le due campagne avviate dalla community per salvare il titolo, Warner Bros ha staccato definitivamente la spina. Dopo tanti anni di attività si chiude così la storia del MMORPG fantasy di Turbine, uscito nel 1999. Dire addio non è mai facile, ma ieri migliaia di giocatori hanno dovuto dire salutare il mondo di Dereth in cui per 17 anni hanno fatto amicizie e stretto legami. A differenza della chiusura di PlanetSide, quella di Asheron’s Call non ha visto eventi culminanti: niente battaglie epiche o finali apocalittici, solo un sobrio ritrovo di giocatori…

PLINIOUS EX MACHINA – DAYBREAK GAMES O THEY BREAK GAMES?

PLINIOUS EX MACHINA – DAYBREAK GAMES O THEY BREAK GAMES?

È notizia di pochi giorni fa l’annuncio di Daybreak Game Company secondo cui i server di Landmark verranno spenti il 21 febbraio. Una notizia che non poteva non far discutere, se a questo aggiungiamo il fatto che la casa americana ha negato qualsiasi rimborso ed escluso la possibilità di rilasciare il codice sorgente per consentire alla community di aprire dei server privati. Un voltafaccia totale e clamoroso, per un gioco uscito dall’Early Access appena lo scorso giugno. Tuttavia, alzi la mano chi davvero è stupito dell’annuncio. La verità è che Landmark era un fallimento annunciato da almeno sei mesi, quando il “lancio ufficiale” del gioco corrispondeva in realtà a poco più di una versione alpha,…

LANDMARK: I SERVER VERRANNO CHIUSI IL 21 FEBBRAIO

LANDMARK: I SERVER VERRANNO CHIUSI IL 21 FEBBRAIO

Daybreak ha da poco confermato che i server dell’MMO sandbox Landmark verranno ufficialmente chiusi il prossimo 21 febbraio. Il gioco online, lanciato formalmente nel mese di giugno 2016, rimase per un periodo prolungato in fase di test, causa forse della perdita d’interesse di molti fan che inizialmente avevano creduto nel progetto fino al punto di sovvenzionarlo. Impossibile sarà inoltre la possibilità di vedere l’arrivo di server privati dedicati a Landmark in quanto la società sviluppatrice non renderà pubblico il codice sorgente. La notizia più sconcertante è però quella che Daybreak non sembra minimamente intenzionata a rimborsare in alcun modo i giocatori per le loro spese, cosa che potrebbe probabilmente portare all’arrivo di numerose lamentele da…

GLI MMO CHE ABBIAMO PERSO NEL 2016 – SPECIALE

GLI MMO CHE ABBIAMO PERSO NEL 2016 – SPECIALE

Così come il 2016 è stato un anno nero per la musica, con la morte di David Bowie, Prince e George Michael, l’anno appena trascorso ha anche visto la chiusura di diversi esponenti del nostro genere preferito. Già nel 2015 avevamo visto la chiusura di vari MMO, tra cui Dragon’s Prophet, Infinite Crisis, Hellgate, Need for Speed World, Face of Mankind e ArchLord 2, ma il 2016 è stato decisamente più “luttuoso”. Ecco i titoli MMO e multiplayer che hanno chiuso o sono stati cancellati nel corso del 2016, con riferimento alla notizia se ne abbiamo parlato: EverQuest Next: a marzo il titolo è stato cancellato da Daybreak Games Greed Monger: a marzo lo sviluppo è…

HERO’S SONG CANCELLATO, OFFERTI RIMBORSI AI GIOCATORI

HERO’S SONG CANCELLATO, OFFERTI RIMBORSI AI GIOCATORI

Oggi notizia che ha del clamoroso: Pixelmage Games, studio indipendente fondato dall’ex-presidente di Sony Online Entertainment John Smedley, ha appena annunciato che la compagnia è fallita e, di conseguenza, Hero’s Song è stato cancellato. Il comunicato ufficiale recita: È con cuore pesante che devo riportare che Pixelmage Games sta per chiudere i battenti e abbiamo fermato lo sviluppo di Hero’s Song. Per l’ultimo anno, il nostro team ha lavorato senza sosta per creare il gioco che abbiamo sognato, e con il vostro supporto, e il supporto dei nostri investitori, siamo riusciti a portarlo in Early Access. Sfortunatamente le vendite sono state inferiori a quanto ci serviva per continuare lo sviluppo. Sapevamo che molte startup non ce…

ASHERON’S CALL E ASHERON’S CALL 2 CHIUDERANNO A GENNAIO

ASHERON’S CALL E ASHERON’S CALL 2 CHIUDERANNO A GENNAIO

Ieri, dopo l’annuncio che il team che finora si è occupato di Lord of the Rings Online (LOTRO) e Dungeons & Dragons Online (DDO) sarebbe passato da Turbine a Standing Stone Games, ci si chiedeva quali sarebbero state le conseguenze di questa mossa. Ebbene, le conseguenze non sono tardate ad arrivare e purtroppo non si tratta di buone nuove. La notizia non riguarda però i due MMORPG di cui sopra bensì Asheron’s Call, storico MMORPG fantasy appartenente alla prima era degli MMO (quella di Ultima Online ed EverQuest, per intenderci). Turbine e Standing Stone, le due software house coinvolte nel passaggio di proprietà, hanno infatti annunciato che Asheron’s Call e Asheron’s Call 2 chiuderanno entrambi i battenti il prossimo…

CIVILIZATION ONLINE CHIUDE A DICEMBRE

CIVILIZATION ONLINE CHIUDE A DICEMBRE

Civilization Online è la versione MMO del celebre gestionale di Sid Meier, disponibile solo sul territorio asiatico. Ebbene, XL Games ha appena annunciato che i suoi server chiuderanno i battenti il prossimo mese. Il CEO di XL Jake Song ha dichiarato che è una decisione difficile per lo studio ma che il gioco potrebbe tornare in futuro come Civ Online, sempre sotto l’egida di XL Games. Il 7 dicembre sarà dunque l’ultimo giorno di vita di Civilization Online. Quel che è certo è che il gioco non si è rivelato un successo, contando che andava in open beta solo un anno fa, a novembre 2015. Di seguito potete vedere il trailer di annuncio dell’open beta.     Fonte:…

WEBZEN: ASTA ONLINE ED ELOA CHIUDERANNO A OTTOBRE

WEBZEN: ASTA ONLINE ED ELOA CHIUDERANNO A OTTOBRE

Ieri il publisher Webzen ha annunciato l’imminente chiusura di due MMO, Asta: The War of Tears and Winds ed Elite Lord of Alliance, anche detto ELOA (su cui abbiamo scritto un’anteprima a gennaio). Entrambi i giochi sono usciti recentemente in Europa, tra l’anno scorso e quest’anno, e il fatto che siano già avviati verso la chiusura lascia intendere che hanno fallito nel tentativo di imporsi nel mercato occidentale. Se si considera inoltre che Asta Online era stato chiuso in Corea già nel 2015, il fallimento del gioco sembra completo. I server di Asta verranno spenti il 4 ottobre, mentre quelli di ELOA chiuderanno a metà dello stesso mese. Gli utenti di Asta che hanno acquistato valuta…

Pagina 1 di 212