MMO.it

World of Warcraft, svelato il raid della patch 8.3: Ny’alotha, la Città Risvegliata

World of Warcraft, svelato il raid della patch 8.3: Ny’alotha, la Città Risvegliata

Lo scorso mese Blizzard ha annunciato che la patch 8.3 di World of Warcraft, intitolata Visions of N’Zoth (in italiano Visioni di N’zoth), uscirà sui server europei il prossimo 15 gennaio. Questo sarà l’ultimo aggiornamento del ciclo di Battle for Azeroth prima dell’arrivo della prossima espansione, Shadowlands. La patch conterrà diverse novità, tra cui due nuove Razze Alleate, i Vulpera per l’Orda e i Mechagnome per l’Alleanza, e due nuovi Assalti, ad Uldum e nella Vallata dell’Eterna Primavera, mentre l’auction house, la famosa casa d’aste, subirà un rinnovamento. Ma la novità più grande è rappresentata dal nuovo atteso raid o incursione: Ny’alotha, la Città Risvegliata. Questa conterrà 12 boss e vedrà nientemeno che N’Zoth come boss finale, tuttavia aprirà solo una settimana dopo l’uscita della patch, il 22…

Nasce il sindacato degli sviluppatori di videogiochi?

Nasce il sindacato degli sviluppatori di videogiochi?

Negli ultimi anni si sono susseguite negli Stati Uniti una serie innumerevole di polemiche legate alle pessime condizioni lavorative di molti sviluppatori. Gli orari di lavoro variabili, gli scarsi ammortizzatori sociali, il mobbing, i periodi di crunch, ed in generale la qualità lavorativa tipica di chi si occupa di tecnologia e videogiochi hanno causato lamentele da ogni parte, ed oggi, finalmente, qualcosa si sta muovendo. Uno dei sindacati più grandi d’America, il Communications Workers of America (CWA), in unisono con alcuni dei più influenti attivisti del tema provenienti dalla California, ha comunicato le sue intenzioni di riunire i lavoratori del tech & videogame sotto la sua egida. L’operazione è chiamata Campaign To Organize Digital Employees, o…

Albion Online: annunciato l’Update Queen, in arrivo a gennaio

Albion Online: annunciato l’Update Queen, in arrivo a gennaio

Sandbox Interactive ha annunciato l’ottavo update gratuito per Albion Online, intitolato semplicemente Queen, in uscita il prossimo 20 gennaio. Si tratta del più grande aggiornamento dal lancio del gioco nel 2017: l’Update Queen porta con sè un completo rifacimento del continente delle Outlands con un rinnovato sistema di controllo territoriale. Secondo gli sviluppatori, questo “porterà Albion Online al prossimo livello per quanto riguarda il gaming sandbox open world, sia per i veterani che per i nuovi giocatori”. Ecco le altre principali novità dell’update Queen: un nuovo sistema di Hideout permette alle gilde di stabilire una propria base nell’open world la Crystal League consente ai giocatori di tutti i livelli di partecipare a battaglie 5v5 una…

Black Desert Mobile: arrivano le Guild Wars grazie al nuovo update PvP

Black Desert Mobile: arrivano le Guild Wars grazie al nuovo update PvP

Un nuovo update è arrivato oggi sui server di Black Desert Mobile, che continua ad essere aggiornato con cadenza frequentissima, come il suo corrispettivo su PC e console. Quest’ultima patch è in particolare basata sul PvP: sono state introdotte le Ancient Ruins ed le Guild Wars, ovvero le guerre tra gilde. Le Guild Wars sono una modalità PvP specificamente basata sulle gilde, nella quale gli avventurieri potranno ingaggiare battaglia contro le gilde nemiche e i loro membri nell’open world di Black Desert Mobile. I Guild Master e gli Officer possono dichiarare guerra dall’interfaccia scrivendo il nome della gilda nemica. È necessario avere almeno 10 giocatori che combattano entro 48 ore, e la dichiarazione di guerra…

Diablo 3: torna l’evento Oscuramento di Tristram

Diablo 3: torna l’evento Oscuramento di Tristram

A gennaio, per tutti i giocatori di Diablo 3 torna disponibile l’evento Oscuramento di Tristram! Il primo capitolo della serie è infatti stato pubblicato il 31 dicembre 1996 ed è stata una pietra miliare nel mondo dei videogiochi. Parliamo però di 23 anni fa e non tutti hanno avuto il piacere di provarlo, per cui Blizzard ci dà la possibilità di fare un tuffo nel passato. Grazie a questo evento infatti potremo rivivere la storia del primo Diablo, ma all’interno di Diablo 3: per rendere l’esperienza più immersiva, anche la grafica è “vintage”. Addentrandoci nelle profondità del labirinto affronteremo nemici storici come Zhar il folle, l’arcivescovo Lazzaro e Sir Gorash, fino a sfidare il Signore…

Fortnite è il gioco free to play più remunerativo del 2019

Fortnite è il gioco free to play più remunerativo del 2019

Ieri vi avevamo mostrato la lista di SuperData dei videogiochi più redditizi dell’ultimo anno. Questa però non prendeva in considerazione i titoli propriamente free-to-play, rispetto ai quali Fortnite regna sovrano. Nel 2019, infatti, il battle royale di Epic Games, aggiornato con il Chapter 2 a seguito del buco nero, ha fatto registrare numeri da capogiro: 1,8 miliardi di dollari di ricavi. Il secondo gioco in tale senso è Dungeon Fighter Online, con 1,6 miliardi di dollari di ricavi. L’indizio più importante sullo stato del medium videoludico lo si evince, poi, da una frase del documento di SuperData: Free-to-play games accounted for 4 out of every 5 dollars spent on digital games in 2019 thanks to strong performances from mobile games.…

I videogiochi più economicamente di successo del 2019

I videogiochi più economicamente di successo del 2019

Gli analisti di SuperData hanno rilasciato da poco un documento nel quale illustrano, classificandoli, i titoli videoludici più economicamente di successo del 2019. Con ciò si intende quelli che hanno guadagnato di più, in termini di ricavi, dagli acquisti, sia dei prodotti in sé, sia dalle microtransazioni in-game negli stessi prodotti. Osserviamo subito la tabella che mostra la top 10: Come si può vedere, in cima alla classifica svetta FIFA 19 con ben 786 milioni di dollari di ricavi, seguito da Call of Duty: Modern Warfare con 645 milioni e da un sorprendente GTA V, che a distanza di sei anni dall’uscita fa ancora guadagnare a Rockstar Games ben 595 milioni di dollari. Il posizionamento di GTA 5 in terza posizione è veramente…

Gli MMO che abbiamo perso nel 2019 – Speciale

Gli MMO che abbiamo perso nel 2019 – Speciale

Si rinnova l’appuntamento annuale con la cronologia degli MMO che abbiamo perso nell’anno appena passato. Un resoconto forse triste, ma necessario per analizzare l’industria videoludica e mantenere una visione storica d’insieme sul medium. La buona notizia è che nel 2019 abbiamo visto meno perdite rispetto al 2016, 2017 e 2018, quando avevamo assistito alla morte di veri colossi del genere massivo, come EverQuest Next, PlanetSide, Asheron’s Call e Marvel Heroes. Quella cattiva è che alcuni dei titoli chiusi erano comunque abbastanza noti e importanti, come nel caso di Bless Online, Atlas Reactor, Worlds Adrift e PlanetSide Arena. Da segnalare anche la chiusura del Foundry system usato per gli MMO di Perfect World Entertainment e Cryptic…

Stasera Salotto degli MMO con Asczor e Plinious: The Witcher, New World e altro

Stasera Salotto degli MMO con Asczor e Plinious: The Witcher, New World e altro

UPDATE: Alla fine YouTube dava problemi e siamo andati su Twitch, potete vedere la replica dello streaming in calce all’articolo!   Stasera, domenica 5 gennaio, Asczor e Plinious tornano nel crepuscolare Salotto degli MMO per un nuovo interessante Late Show! Volete sapere di cosa discuteremo? Beh, sicuramente parleremo di The Witcher di Netflix, la prima stagione della nuova serie TV che tanto sta facendo parlare di sè, e di come abbia portato i videogiochi di CD Projekt RED di nuovo sulla cresta dell’onda (in particolare The Witcher 3: Wild Hunt, che in questi giorni ha fatto registrare oltre 100mila giocatori in contemporanea su Steam, più di quanti ne avesse avuti al lancio nel 2015)… Ovviamente…