MMO.it

Recensioni

Baldur’s Gate 3 – Recensione Early Access

Baldur’s Gate 3 – Recensione Early Access

Larian Studios ha colpito ancora una volta dritto al cuore dei giocatori di GDR vecchio stile con il suo Baldur’s Gate 3, uscito pochi giorni fa in Early Access su Steam, GOG e Stadia al prezzo di 59,99€. I primi due capitoli della serie sono stati precedentemente trattati da BioWare, altra compagnia famosa per le ampie sfaccettature dei propri giochi di ruolo, con la differenza che purtroppo il sistema di combattimento è risultato sempre legnoso e poco appagante. Larian, con i due Divinity: Original Sin, ci ha mostrato come i suoi giochi di ruolo siano freschi, divertenti e profondi, tanto nella storia quanto nel combat system, al punto tale da sembrare delle vere e proprie giocate tra amici con un master…

Torchlight 3 – Recensione del nuovo action RPG di Echtra Games

Torchlight 3 – Recensione del nuovo action RPG di Echtra Games

Dopo un periodo di accesso anticipato è appena arrivato il lancio ufficiale di Torchlight 3, il nuovo capitolo del franchise che fin dal 2009 ha divertito miriadi di giocatori diventando un titolo di rilievo nel panorama degli action RPG hack ‘n’ slash. Sviluppato da Echtra Games e distribuito da Perfect World Entertainment, dopo l’annuncio nel 2018 è passato dal chiamarsi Torchlight Frontiers, un MMO free-to-play disponibile anche per mobile, al cambio di rotta di questo gennaio che, dopo i pareri dei giocatori dell’alpha test, l’ha riportato alla sua vecchia natura. Torchlight 3 è tradotto in italiano ed è disponibile su PlayStation 4 e Xbox One al prezzo di €39,99 e su PC via Steam (dove…

Mafia: Definitive Edition – Recensione del remake

Mafia: Definitive Edition – Recensione del remake

Il primo capitolo della saga di Mafia ha fatto la storia dei videogiochi e ha influenzato radicalmente tutta l’industria videoludica negli anni a venire. Influenzata a sua volta dai grandi classici del cinema come Quei Bravi Ragazzi di Scorsese, Gli Intoccabili di Brian De Palma e C’era una volta in America di Sergio Leone, nel 2002 Illusion Softworks racconta una gangster story di rilievo e dalla narrativa impressionante. Un gioco che, senza alcun dubbio, ha uno storytelling immortale, ma caratterizzato da un gameplay e da una grafica purtroppo poco resistenti alla prova del tempo. Il tempo, infatti, ha reso Mafia: The City of Lost Heaven un titolo vecchio, quasi impossibile da giocare per i videogiocatori di…

Microsoft Flight Simulator 2020 – Recensione

Microsoft Flight Simulator 2020 – Recensione

Nel lontano 1982, in un tempo nel quale i videogiochi erano agli albori degli albori e sugli schermi dei pochissimi utenti imperversavano titoli come Pac-Man e Donkey Kong, e prima ancora dell’avvento di Tetris (1984), Microsoft si districava nel vecchio west dell’informatica, non tanto sicura su quale sarebbe stato il suo futuro. Contemporaneamente una compagnia oggi quasi dimenticata, subLOGIC, aveva lavorato su un progetto rivoluzionario: un simulatore di volo con grafica pseudo-3D, potenzialmente rivoluzionario, ma incompatibile con i PC IBM diffusi all’epoca. In un mondo senza grafica, in cui le idee contavano davvero più della tecnica, Microsoft vide il prodotto e lo volle per sé: dopo averlo acquistato, lo convertì perché girasse sugli IBM e…

Ghost of Tsushima – Recensione dell’ultima esclusiva Sony

Ghost of Tsushima – Recensione dell’ultima esclusiva Sony

Dal momento in cui la tecnologia dell’industria videoludica l’ha reso possibile, sono stati realizzati diversi giochi a tema samurai, shinobi e ninja. Questo è sicuramente dovuto al fatto che molti di questi prodotti sono giunti dal Paese del Sol Levante, dove queste figure appartengono alla storia, ma anche per la fascinazione che queste figure del passato suscitano, specialmente nel fruitore occidentale, estraneo a questa cultura. In particolare è il periodo storico dell’epoca Sengoku ad aver ispirato il maggior numero di giochi (e film) a tema samurai, grazie alla presenza di numerose figure carismatiche coinvolte su molteplici fronti in una guerra per la supremazia, al fine di unificare il Giappone. Alcuni esempi recenti a tal proposito sono…

Superhot: Mind Control Delete – Recensione.exe

Superhot: Mind Control Delete – Recensione.exe

Inconsciamente pensavo che il titolo prodotto da Piotr Iwanicki avesse già esaurito il suo potenziale, che non potesse migliorare ulteriormente. Esso proponeva un’esperienza videoludica peculiare e coinvolgente, unica nel suo genere. Mi sbagliavo: Superhot può ancora regalare tanto e Mind Control Delete ne è la dimostrazione. Il nuovo capitolo di Superhot, che potremmo considerare come un’espansione stand alone, aggiunge una serie di feature che ampliano un gameplay già di per sé ottimo. Si tratta di un titolo more of the same, ma che sfrutta al meglio le potenzialità delle frenetiche meccaniche. Il gioco lo chiede spesso: quanto ancora vuoi giocare Superhot? Ancora e ancora. Per chi non lo conoscesse, Superhot è uno sparatutto in prima…

Valorant – Recensione del nuovo sparatutto competitivo di Riot

Valorant – Recensione del nuovo sparatutto competitivo di Riot

Negli ultimi anni i giocatori di FPS competitivi hanno trovato un’offerta diversificata e ben supportata sul lungo periodo. Titoli come Rainbow Six Siege, Counter-Strike: Global Offensive, Overwatch e Fortnite hanno creato community fedeli ed estremamente dedicate, facendo pensare agli addetti ai lavori (e non solo) che non ci potesse essere un’altra formula in grado di farsi spazio tra giganti di un certo livello. Evidentemente Riot Games, la grande società nota ai più per League of Legends, non era dello stesso avviso. Per questo motivo, dopo un lungo periodo di valutazione, ci troviamo a parlare di Valorant, nuovo FPS tattico free-to-play finora uscito esclusivamente su PC. Prima di parlare dei tratti distintivi di questo titolo, delle meccaniche…

Disintegration – Recensione: Human after all

Disintegration – Recensione: Human after all

Disintegration è un prodotto molto particolare. Se da un lato possiede della caratteristiche coinvolgenti e innovative, dall’altro sfortunatamente dà l’impressione di essere nato già vecchio. L’opera prima di V1 Interactive edita da Private Division consegna al consumatore sensazioni molto contrastanti, riuscendo a farsi apprezzare, ma solo dopo alcune ore di gioco. La nuova IP è stata ideata da Marcus Lehto, co-creatore della serie Halo, che ha portato avanti questo progetto per diversi anni, assicurandosi di riuscire a restituire un’esperienza di gameplay peculiare. Disintegration è caratterizzato da un’ambientazione fantascientifica distopica in cui un gruppo di fuorilegge, guidato da Romer Shoal, rappresenta l’ultimo baluardo di salvezza dell’umanità, minacciata dalle forze della Rayonne e dalla loro crociata per eliminare…

The Elder Scrolls Online: Greymoor – Recensione

The Elder Scrolls Online: Greymoor – Recensione

C’erano una volta un produttore di videogame chiamato ZeniMax, proprietario, fra le altre, di una software house famosissima per aver creato uno dei giuochi di ruolo per computer più epocali di sempre. La software house si chiamava, e si chiama ancora, Bethesda, e la saga memorabile è ovviamente quella di The Elder Scrolls, nella sua versione single player. Inutile dilungarsi su quanto, dal 1994, da Arena fino a Skyrim, questi giochi abbiamo contribuito alla storia dei videogame, o quanto abbiamo influito sulla nostra capacità di viaggiare con l’immaginazione, facendoci esplorare mondi che mai avremmo pensato potessero esistere (almeno su un PC). Poi successe qualcosa. Gli sviluppatori, dopo aver dato alla luce nel 2011 il quinto…

Crucible – Recensione: la confusione targata Amazon

Crucible – Recensione: la confusione targata Amazon

Crucible è finalmente uscito su PC come free-to-play su Steam, ma fino a qualche mese fa non si sapeva nemmeno della sua esistenza. O meglio, si sapeva di uno shooter prodotto da Amazon Game Studios e Relentless Studios, ma il gioco è sparito dai radar fino al fatidico articolo del New York Times, il quale confermava che sarebbe uscito questo mese. Si tratta di uno dei primi titoli realizzati da Amazon, con un altro che dovrebbe uscire già ad agosto, ovvero New World. Le modalità con cui la compagnia americana sta gestendo lo sviluppo dei suoi prodotti rivela una mancanza di visione creativa e una gestione interna abbastanza altalenante. Crucible è infatti il risultato della…