MMO.it

Editoriali e rubriche

MMO-Perle: Shadowlands prima di World of Warcraft – Anarchy Online

MMO-Perle: Shadowlands prima di World of Warcraft – Anarchy Online

Oggi vi proponiamo finalmente una nuova puntata di MMO-Perle, la nostra rubrica dedicata ai fatti più curiosi e bizzarri avvenuti nella sfera dei videogiochi online (e non solo). Stavolta parliamo di un argomento che ultimamente è sulla bocca di tutti gli appassionati di MMORPG, ovvero Shadowlands. Come ormai risaputo, l’ottava espansione di World of Warcraft sarà ambientata nelle Terretetre e rivoluzionerà il sistema di leveling portando il level cap dall’attuale 120 al 60. Essa sarebbe dovuta uscire il 27 ottobre, ma Blizzard l’ha rinviata a data da destinarsi, dichiarando che è “una delle espansioni più intricate mai create”, e per questo richiede tempo aggiuntivo per completare il lavoro di rifinitura e bilanciamento. La release avverrà…

Plinious Ex Machina – Prime impressioni sull’Anteprima di New World

Plinious Ex Machina – Prime impressioni sull’Anteprima di New World

Allora, l’evento Anteprima di New World è live ormai da una settimana ed è ora di tirare qualche prima, parziale conclusione in questa breve puntata di Plinious Ex Machina. In particolare vorrei parlare di quelli che secondo me sono i principali problemi del titolo allo stato attuale, chissà che magari Amazon Games non legga MMO.it e corra ai ripari! Prima di iniziare ricordo che la Preview terminerà il 5 settembre alle ore 08:59 mentre, a meno di ulteriori ritardi, New World uscirà ufficialmente su Steam il 25 maggio 2021. Il sottoscritto ha fatto diversi streaming dell’evento, di cui potete recuperare le repliche sul nostro canale YouTube. Premetto che il gioco ha ancora tanti bug e…

Plinious Ex Machina – Profezie per il 2020, il 2021… e oltre

Plinious Ex Machina – Profezie per il 2020, il 2021… e oltre

Finalmente torna Plinious Ex Machina, l’editoriale più profetico dell’interweb. L’argomento è lo stesso di cui ho parlato nello streaming di pochi giorni fa. Leak, rumor, indiscrezioni, voci di corridoio: chiamatele come volete, ma sempre quello rimangono. Nel mondo dei videogiochi girano un sacco di dicerie, alcune potenzialmente vere, altre palesemente false. In questo senso io mi sento un po’ una Cassandra: proprio come la sacerdotessa greca che prevedeva il futuro ma non veniva ascoltata da nessuno, molte delle cose che ho predetto in passato si sono rivelate vere, ma nessuno se lo ricorda. Non ci credete? Andate a rileggere le predizioni che feci nel 2017 e vedrete che il 90% si realizzarono. Per questo anche oggi…

Retro Unboxing con Nolvadex – Diablo 3

Retro Unboxing con Nolvadex – Diablo 3

Signore e signori, come procede la quarantena? Dai che sta per finire! Intanto continuiamo a riscoprire capolavori del passato, in questo caso recente, dato che il gioco Blizzard è uscito nel 2012 ed è ancora adesso giocatissimo. Parliamo ovviamente di Diablo 3, il capitolo della saga di Diablo uscito nel 2012, che successivamente ha avuto anche un’espansione intitolata Reaper of Souls, che introdusse il Negromante. In attesa dell’uscita su dispositivi mobili del controverso Diablo Immortal, e ancora di più del prossimo quarto capitolo, ci possiamo godere insieme l’unboxing della collector’s edition di Diablo III, che conteneva delle chicche mica da poco! Se siete interessati è possibile provare gratis la versione introduttiva di Diablo 3. Una…

Retro Unboxing con Nolvadex – StarCraft 2

Retro Unboxing con Nolvadex – StarCraft 2

Signore e signori, per il nostro unboxing di confezioni storiche (o quasi) di MMO e RPG, questa volta, lasciatemelo dire, ne abbiamo fra le mani una decisamente spettacolare! E per questo dobbiamo ringraziare Blizzard per averci consegnato, anni fa ed esattamente nel luglio del 2010, quel capolavoro chiamato StarCraft 2: Wings of Liberty, bissato poi da due espansioni come quella del 2013 (Heart of the Swarm) e del 2015 (Legacy of the Void). Uno strategico in tempo reale che già con il primo capitolo aveva fatto la storia del genere, specialmente per gli amanti dello sci-fi applicato ai videogame. Dal 2017 la prima campagna single player di StarCraft II (quella dei Terran) è fruibile gratuitamente,…

Retro Unboxing con Nolvadex – Rift

Retro Unboxing con Nolvadex – Rift

Dopo l’unboxing di Pirates of the Burning Sea, ritorna la rubrica di MMO.it dedicata alle magiche confezioni da aprire e ammirare con voi! Trion Worlds nel 2011 partorì un MMO theme park molto sottovalutato, che aveva una costruzione del personaggio molto particolare, dando la possibilità di mischiare gli skill tree di più classi provenienti da archetipi diversi. Rift: Planes of Telara è il MMORPG in questione che è ancora vivo e vegeto in formato freemium, dagli stessi produttori del tanto osannato ArcheAge. La collector’s edition del gioco era molto ricca e Nolvadex ve la svela in questo video, invitandovi a provare questo MMO sottostimato che sa ancora regalare sani momenti di divertimento! Rift può essere…

Retro Unboxing con Nolvadex – Pirates of the Burning Sea

Retro Unboxing con Nolvadex – Pirates of the Burning Sea

E tanto va di coronavirus che le idee pullulano! Approfittando dei tanti scatoli (ma si dirà veramente così?) che Nolvadex, videogiocatore di vecchia data (anche anagrafica!) ha a casa, ecco una serie di unboxing di MMO datati che a volte ritornano, come nel caso di Pirates of the Burning Sea. E già, perché il vecchio gioco piratesco della Flying Lab è ancora oggi vivo e vegeto, grazie al lavoro di una piccola software house come Vision Online Games, che ha rilevato i diritti a partire da questo gennaio e ora lo ripropone al pubblico con il nuovo nome di Power & Prestige. Un antesignano del giocatissimo Sea of Thieves, per tutti gli amanti delle scorribande…

Mobile Zone con Nolvadex – Darkness Rises

Mobile Zone con Nolvadex – Darkness Rises

Signore e signori, come va? Siete in preda a raptus internet, immagino. Davanti al PC, console o telefonino starete videogiocando a tutto spiano, tra una serie TV e l’altra, ovviamente. E allora ecco tornare anche Mobile Zone, la nostra rubrica dedicata ai dispositivi mobili, con un titolo uscito da qualche tempo (ma non troppo), che a livello di hack ‘n’ slash su mobile ha pochi rivali, soprattutto perché vanta una grafica a livello PlayStation 4/Xbox One, non c’è che dire. Il gioco si intitola Darkness Rises ed è pubblicato dagli esperti sviluppatori di Nexon, autori di una miriade di RPG sia on che offline di tutti i tipi. Qui le opzioni e la personalizzazione del vostro…

1917 come Fortnite, la gaffe su La Repubblica: la divulgazione sui videogiochi ha ancora molta strada da fare

1917 come Fortnite, la gaffe su La Repubblica: la divulgazione sui videogiochi ha ancora molta strada da fare

Ieri è uscito su La Repubblica un articolo particolarmente sconvolgente, nel quale il giornalista Riccardo Luna paragona la pellicola 1917 di Sam Mendes al videogioco Fortnite prodotto da Epic Games. L’articolo proposto è un agglomerato di correlazioni completamente spurie che dimostrano in maniera eclatante due cose: che il giornalista in questione non aveva abbastanza conoscenze né su 1917 né sul titolo prodotto dalla software house americana. Il film girato da Sam Mendes, che nella notte si è aggiudicato tre premi Oscar, è stato girato attraverso diversi piani sequenza montati tra loro per dare l’impressione di essere solamente uno. Questa tecnica è già stata vista in azione nel film Birdman diretto da Alejandro González Iñárritu e,…

MMO-Perle: la storia di come un 55enne cambiò gli speedrun e i mirini nei videogiochi

MMO-Perle: la storia di come un 55enne cambiò gli speedrun e i mirini nei videogiochi

Oggi vi proponiamo una nuova puntata di MMO-Perle, la nostra rubrica dedicata ai fatti più curiosi e bizzarri avvenuti nei videogiochi. Gli speedrun, si sa, sono quei metodi di completamento dei videogiochi nel minor tempo possibile. La loro origine si può rintracciare in Doom, che al termine di ogni livello poneva dinnanzi al giocatore una schermata riassuntiva in cui mostrava quanti mostri erano stati uccisi, quanti oggetti erano stati presi, quanti segreti erano stati scoperti e soprattutto quanti secondi erano stati impiegati dal giocatore per completare la mappa. In altri termini, era cronometrato il tempo di completamento di ogni livello. Questa semplice schermata, insieme all’inarrestabile spirito competitivo dei videogiocatori e ad alcune questioni tecniche favorevoli…