MMO.it

Valorant: annunciata la closed beta, ecco come partecipare

Valorant: annunciata la closed beta, ecco come partecipare

Finalmente giungono notizie anche su Valorant, il nuovo FPS tattico sviluppato da Riot Games, previsto per questa estate come free-to-play. Questo nuovo prodotto fa parte di un piano aziendale di Riot Games davvero interessante, che comprende anche prodotti cross mediali. La software house americana ha annunciato che la closed beta inizierà il 7 aprile. Gli utenti potranno guadagnare la possibilità di accedervi tramite il seguente procedimento: Registrare un account Riot (è possibile creare un account qui) Collegare il proprio account Riot a un account Twitch Quando la Closed Beta sarà attiva nella regione di appartenenza (Europa o Nord America), seguire specifici streaming di VALORANT in evidenza su Twitch. Secondo quanto dichiarato da Riot Games, per…

Call of Duty: Warzone – Recensione

Call of Duty: Warzone – Recensione

Finalmente anche Activision arriva nel mercato dei videogiochi battle royale free-to-play. Un po’ in ritardo rispetto alla richiesta? Forse, o forse casca esattamente nel periodo giusto. Il genere battle royale costituisce senza ombra di dubbio una tendenza videoludica che ha registrato periodi di picco e di crollo, ma che non ha mai visto, almeno per adesso, un tramonto effettivo nella popolarità. Poco più di un anno fa usciva Apex Legends, sviluppato da Respawn Entertainment e pubblicato da EA, che in poco tempo è riuscito a conquistare i cuori di molti e ad ottenere una popolarità invidiabile. Si parlava infatti di 25 milioni di giocatori connessi contemporaneamente, una bella cifra che si è man mano attenuata…

CD Projekt: il nuovo The Witcher sarà in sviluppo dopo Cyberpunk 2077

CD Projekt: il nuovo The Witcher sarà in sviluppo dopo Cyberpunk 2077

Secondo Eurogamer Poland, CD Projekt comincerà lo sviluppo di un nuovo capitolo della saga The Witcher subito dopo l’uscita del tanto atteso Cyberpunk 2077. Questo nuovo capitolo del franchise sarà quasi sicuramente single player e, vista la finestra di tempo, uscirà per le console di nuova generazione. Non si hanno ancora notizie sul titolo ufficiale del progetto, questo perché potrebbe non rappresentare un sequel diretto dell’apprezzato The Witcher 3: Wild Hunt. Adam Kiciński, presidente e CEO della compagnia polacca, dichiara in un incontro con i giornalisti: Abbiamo cominciato a lavorare su un altro videogioco single player, abbiamo creato un concept chiaro che aspetta solo di essere sviluppato. Questo sta già avvenendo, tuttavia non vogliamo spenderci…

Intervista a Jacopo Gallelli di Dynamight Studios su Fractured

Intervista a Jacopo Gallelli di Dynamight Studios su Fractured

Durante la nostra permanenza alla Milan Games Week 2019, abbiamo avuto il piacere di fare quattro chiacchiere con Jacopo Pietro Gallelli, CEO di Dynamight Studios. La piccola software house italiana è attualmente al lavoro su un progetto molto ambizioso di cui vi abbiamo già parlato sulle nostre pagine: Fractured, un MMORPG sandbox particolare che introduce meccaniche interessanti e insolite per l’attuale panorama massivo. Il titolo, che è stato finanziato nel 2018 attraverso una campagna di crowdfunding su Kickstarter, si trova ora in fase di Alpha 2, e può essere acquistato dallo store ufficiale. L’intervista è disponibile qui di seguito in formato scritto o video. Vi auguro quindi buona lettura o buona visione su MMO.it.    …

The Division 2: Warlords of New York – Recensione

The Division 2: Warlords of New York – Recensione

New York è sempre New York. Non c’è la neve e quell’atmosfera che tanto ci ha fatto innamorare del primo The Division, ma la Grande Mela porta sempre con sé un fascino irresistibile. Tom Clancy’s The Division 2 è stato rinforzato ed ampliato grazie all’ultimo grosso aggiornamento: Warlords of New York. Il titolo sviluppato da Massive Entertainment e Ubisoft si rinforza e si afferma finalmente come un MMO serio, sul quale vale la pena spendere il proprio tempo. Questo nuovo DLC, oltre a segnare l’inizio dell’Anno 2, porta con sé non solo una nuova fetta di mappa, ma anche cambiamenti consistenti alla quality of life e all’anima RPG del prodotto, che si risveglia finalmente da…

Valorant: Riot Games svela Project A, il suo nuovo sparatutto tattico

Valorant: Riot Games svela Project A, il suo nuovo sparatutto tattico

Valorant è il nuovissimo FPS tattico di Riot Games, prima noto con il nome di Project A. La software house americana ha pubblicato il primo video gameplay che mostra il titolo in azione. Le meccaniche di gioco di Valorant appaiono come un ibrido tra un hero shooter in stile Overwatch e uno sparatutto competitivo tattico simile a Counter Strike: Global Offensive. Ogni giocatore sceglie il proprio campione con abilità uniche e si lancia in uno scontro 5 vs 5 alla meglio dei 24 round. L’executive producer di Valorant Anna Donlon ha dichiarato: Con lo sviluppo di Valorant, volevamo centrare i valori fondamentali di uno shooter tattico competitivo […] Aggiungendo ai personaggi abilità uniche complementari al…

No Man’s Sky: live il nuovo update Living Ship e la campagna Starbirth

No Man’s Sky: live il nuovo update Living Ship e la campagna Starbirth

Hello Games ha rilasciato un grande aggiornamento gratuito per No Man’s Sky, intitolato Living Ship. Il sandbox spaziale sviluppato dalla software house inglese vede l’ingresso in scena di una nuova rara tipologia di astronavi che, come si può intuire dal nome e dal trailer che trovate in calce alla notizia, porta nell’universo virtuale delle navi biologiche e, appunto, “vive”. Un contenuto che, nell’ormai vasto ed esploratissimo panorama fantascientifico, immagina un’astronave come una creatura biologica o come una biomacchina. Queste possiedono infatti della caratteristiche interessanti non solo esteticamente, ma soprattutto per quanto riguarda la loro fruizione e il coinvolgimento spaziale. Per tutti i fortunati possessori di un visore per la realtà virtuale è infatti possibile muovere…

Outriders: presentato il nuovo shooter co-op di People Can Fly e Square Enix

Outriders: presentato il nuovo shooter co-op di People Can Fly e Square Enix

Nelle scorse ore è stato presentato tramite una diretta su YouTube Outriders, nuovo titolo pubblicato da Square Enix e sviluppato da People Can Fly. Lo studio polacco ha realizzato in passato dei grandi nomi del genere sparatutto, tra cui Bulletstorm e Gears of War: Judgement. Outriders è un nuovo sparatutto fantascientifico in terza persona con una forte componente cooperativa, che potrà essere fruito da soli, in due o in tre giocatori. Sarà presente una campagna da circa 30 ore. Giocheremo nei panni di un Outrider, un soldato d’avanguardia sul pianeta Enoch. I nostri poteri sono causati dalle tempeste della cosiddetta Anomalia che hanno influito sul nostro corpo mutandolo. I poteri saranno necessari per la sopravvivenza in questo…

Darksburg è ora disponibile in Early Access su Steam

Darksburg è ora disponibile in Early Access su Steam

Darksburg è il nuovissimo action cooperativo sviluppato ed edito dalla software house francese Shiro Games. Da oggi il titolo è disponibile in Early Access su Steam: fino al 19 febbraio si trova al prezzo di 17,99€, con uno sconto del 10%, dopodiché il prezzo sarà di 19,99€. Gli sviluppatori di altri famosi titoli, come Evoland e Northgard (che abbiamo recensito un anno fa), si sono lanciati nella realizzazione di questo action co-op isometrico, che vedrà quattro giocatori scontrarsi contro orde di zombie in uno scenario dark fantasy molto suggestivo. I giocatori comanderanno un personaggio con una serie di skill e di abilità, con una impostazione che ricorda molto quella dei MOBA. L’obiettivo dei giocatori sarà…

1917 come Fortnite, la gaffe su La Repubblica: la divulgazione sui videogiochi ha ancora molta strada da fare

1917 come Fortnite, la gaffe su La Repubblica: la divulgazione sui videogiochi ha ancora molta strada da fare

Ieri è uscito su La Repubblica un articolo particolarmente sconvolgente, nel quale il giornalista Riccardo Luna paragona la pellicola 1917 di Sam Mendes al videogioco Fortnite prodotto da Epic Games. L’articolo proposto è un agglomerato di correlazioni completamente spurie che dimostrano in maniera eclatante due cose: che il giornalista in questione non aveva abbastanza conoscenze né su 1917 né sul titolo prodotto dalla software house americana. Il film girato da Sam Mendes, che nella notte si è aggiudicato tre premi Oscar, è stato girato attraverso diversi piani sequenza montati tra loro per dare l’impressione di essere solamente uno. Questa tecnica è già stata vista in azione nel film Birdman diretto da Alejandro González Iñárritu e,…