MMO.it

World of Warcraft Classic: inizia la guerra agli streamer

World of Warcraft Classic: inizia la guerra agli streamer

Un interessante speciale di Kotaku, unito ad una anche superficiale analisi della subreddit dedicata che chiunque può svolgere, dà un quadro molto curioso di una peculiare faccenda: la presenza degli streamer in World of Warcraft Classic. Quando WoW uscì nel 2004, manco a dirlo, non esisteva nulla dell’entertainment della rete di oggi: niente YouTube, niente Twitch, niente streaming. Le uniche cose che avevano a che fare col gioco, al di là del gioco stesso, erano siti internet di guide e informazioni (come Thottbot o MMOChampion). Oggi la situazione è cambiata drasticamente e le personalità di internet, “influencer” e similari, hanno uno strapotere inimmaginabile nel 2004. Il risultato di questo è che la loro stessa presenza…

Ben Irving, lead producer di Anthem, lascia BioWare

Ben Irving, lead producer di Anthem, lascia BioWare

In un post tripartito su twitter, Ben Irving ha annunciato la sua dipartita da BioWare. Irving era stato il lead producer di Anthem e aveva lavorato anche su SWTOR (Star Wars: The Old Republic), introducendo modifiche al gioco che avevano fatto arrabbiare molti giocatori. Nello specifico, erano state introdotte componenti RNG nella patch 5.0 che avevano influenzato il loot, rendendo molto di esso inutile e relegando il meglio al Galactic Command level 300, richiedendo ampio grind. Effettivamente, Irving non ha lasciato dietro di sé un ricordo molto buono. Su reddit in molti ne salutano la partenza con giubilo, alcuni arrivando anche a dire che è troppo tardi: il danno è già stato fatto. Più di…

World of Warcraft Classic: aperta l’ultima closed beta prima del lancio

World of Warcraft Classic: aperta l’ultima closed beta prima del lancio

C’è un’ultima opportunità per provare World of Warcraft Classic prima che esca ufficialmente il 27 agosto. I server closed beta saranno infatti aperti fino al 16 agosto per permettere a chi aveva già accesso alle precedenti beta di dare un’ulteriore occhiata al titolo. Blizzard ha motivato la decisione affermando che desidera svolgere ancora uno stress test per assicurarsi che al lancio tutto vada liscio. Per l’occasione i precedenti personaggi beta sono stati cancellati: i giocatori potranno provare dei PG già precostituiti di livello 40, ed arrivare fino al 45, nelle zone consone: Stranglethorn Vale, Swamp of Sorrows, Desolace, Dustwallow Marsh. Ricordiamo che World of Warcraft Classic sarà incluso nel canone mensile dell’MMO Blizzard, ma non sarà…

Sea of Thieves: disponibile il nuovo evento Dark Relics

Sea of Thieves: disponibile il nuovo evento Dark Relics

Un nuovo evento mensile è sbarcato sui server di Sea of Thieves, l’interessante e frequentemente aggiornato gioco piratesco di Rare, che da poco abbiamo inserito nella nostra lista degli attuali migliori MMO sul mercato. Questo evento è chiamato Dark Relics è piuttosto simile a quello di luglio, Black Powder Stashes. A partire da oggi, infatti, è disponibile un nuovo tipo di viaggi: recandosi da Duke nella taverna si potranno accedere alle missioni, che rispetto a quelle di Black Powder sono più basate sui combattimenti. Invece di cercare i barili di esplosivo, infatti, qui si tratta di andare a caccia di antiche reliquie che interessano all’Ordine delle Anime, protette da scheletri di ogni tipo. Ma l’update gratuito…

Warhammer Vermintide 2: disponibile l’espansione Winds of Magic

Warhammer Vermintide 2: disponibile l’espansione Winds of Magic

È da oggi disponibile l’espansione Winds of Magic per Warhammer: Vermintide 2. La prima espansione per Warhammer: Vermintide 2 porta nel gioco una nuovissima fazione nemica e nuove sfide. Quando una meteora precipita sul Reikland, gli Uominibestia emergono dalle profondità della foresta del Reikwald e si affrettano verso l’epicentro per reclamarla come pietra del branco. Prima che un terribile disastro colpisca l’Impero, i 5 eroi dovranno fermarli. L’espansione, che ovviamente richiede il gioco base, è in vendita su Steam al prezzo di 16,79€. Nel frattempo il gioco base può essere acquistato a 6,99€, con uno sconto del 75%. I “venti della magia” di cui si parla nel titolo sono di fatto una nuova modalità che permette ai…

Fallout 76: anticipazioni sulla patch 12, in uscita ad agosto

Fallout 76: anticipazioni sulla patch 12, in uscita ad agosto

Entro fine agosto uscirà la patch 12 per Fallout 76, portando con sé numerose novità. Oggi Bethesda ha diffuso molte informazioni sui cambiamenti che ci si potranno aspettare con l’arrivo dell’aggiornamento sui server. Prima di tutto, verranno rese disponibili numerosi nuovi oggetti per arredare il C.A.M.P., tra i quali figurano vetrine e rastrelliere in cui esibire gli oggetti raccolti nel gioco. Segue un rework abbastanza grosso degli interni del palazzo di giustizia del Campidoglio di Charleston, nell’ottica di renderlo più fedele alle vicende narrate durante la missione “La chiave del passato”. Verrà poi aumentato il limite massimo di tappi per personaggio a 30.000 dagli attuali 25.000 e saranno compiute numerose passate di bilanciamento su molti degli…

Anthem: il tanto atteso update Cataclysm è una totale ciofeca

Anthem: il tanto atteso update Cataclysm è una totale ciofeca

Dopo numerosi ritardi, false partenze e attese deluse, l’aggiornamento 1.0.3 Cataclisma (o Cataclysm) di Anthem era arrivato questa settimana finalmente sui server del gioco. Eravamo tutti molto curiosi di sapere in che modo BioWare avrebbe posto rimedio agli innumerevoli problemi del gioco, e la pubblicazione dell’update aveva fatto sperare bene in tale senso. Ma le speranze sono state prontamente deluse: l’update Cataclysm è una ciofeca. La nuova attività Echoes of Reality non è niente di che, si svolge in spazi stretti e non sfrutta le potenzialità del titolo, offrendo peraltro una boss fight finale che sembra presa un po’ a caso da varie fasi degli altri boss del gioco. Kotaku usa il termine “Frankensteined”, a simboleggiare la natura sconclusionata…

No Man’s Sky Beyond: nuovo trailer e dettagli sull’aggiornamento

No Man’s Sky Beyond: nuovo trailer e dettagli sull’aggiornamento

Il 14 agosto, come sappiamo, No Man’s Sky si aggiornerà con l’update Beyond, che malgrado gli annunci confusionari dovrebbe migliorare o aggiungere tre grandi aree del gioco. La prima è il VR. Con questo aggiornamento gratuito, infatti, No Man’s Sky otterrà un supporto completo alla realtà virtuale su PC e PlayStation 4. La seconda area è il multiplayer. Di questo si sa che verrà migliorata la connettività e reso più agevole connettersi tra giocatori. Inoltre, sarà aumentato il numero massimo di giocatori in una singola partita e verranno aggiunte delle aree sociali, hub nei quali parlare con altri player prima di dedicarsi all’esplorazione del cosmo. Il terzo pilastro che verrà rivoluzionato con l’update non è ancora noto: né Sean Murray…

Dal 2020 tutte le lootbox dovranno avere i valori percentuali dei loro drop

Dal 2020 tutte le lootbox dovranno avere i valori percentuali dei loro drop

Al momento negli Stati Uniti si sta svolgendo un importante workshop della Federal Trade Commission, incentivato nientemeno che dal Senato americano. L’argomento principale sono le lootbox, viste le grandi polemiche che dalla fine del 2017 interessano l’argomento (al punto di raggiungere l’attenzione del Senato degli Stati Uniti). Tre sono i temi fondamentali che verranno affrontati: il ruolo delle lootbox, gli aspetti ed i meccanismi sociologici e psicologici che portano i giocatori a spendere per ottenerle e le iniziative da seguire per renderle trasparenti e proteggere i consumatori. Ciascuno dei tre temi occuperà un giorno. Le software house sono rappresentate dall’Entertainment Software Association (ESA), associazione di categoria di cui fanno parte case importanti come EA, Microsoft, Capcom,…