MMO.it

Fallout 76 in arrivo su Xbox Game Pass insieme ad altri giochi

Fallout 76 in arrivo su Xbox Game Pass insieme ad altri giochi

Fallout 76, recentemente aggiornatosi con la buona espansione Wastelanders, sbarcherà il 9 luglio su Xbox Game Pass, permettendo quindi a tutti i giocatori che posseggono l’abbonamento di Microsoft di provarlo e giocarci. La versione compresa nel Game Pass non avrà alcuna differenza, e comprenderà tutti gli ultimi aggiornamenti, Wastelanders compreso. Ricordiamo che l’Xbox Game Pass è attualmente fruibile al costo di 1€ per il primo mese, e 12,99 o 3,99€ per i mesi successivi, a seconda della versione. Let those country roads take you home to @XboxGamePass! #Fallout76 will be added to the roster on July 9th on Xbox and PC. pic.twitter.com/PwKMNsjpus — Bethesda (@bethesda) July 2, 2020 A proposito di patch e update, stando all’ultimo Inside the Vault,…

Atlas scontato del 67% su Steam, disponibile la nuova world map

Atlas scontato del 67% su Steam, disponibile la nuova world map

UPDATE: La nuova world map è ora live per i server PC e Xbox One di Atlas.   Una nuova mappa per Atlas, l’MMO a server di Grapeshot Games, arriverà il 3 luglio per tutti i giocatori PC e Xbox One, come parte della “quarta stagione” del sandbox piratesco. La mappa e la nuova stagione si chiameranno allo stesso modo: The Maelstrom. Il gioco subirà anche alcuni cambiamenti interessanti, quali un percepito miglioramento della progressione, che verrà resa più lineare, nell’ottica di facilitare l’ingresso nel titolo ai neofiti e di appagare maggiormente gli esperti spingendoli a combattere di più. L’intento è anche quello di spingere i giocatori a giocare nei mari, visto che attualmente buona parte dell’azione si…

Final Fantasy XIV: annunciata la data di lancio della Patch 5.3, Reflections in Crystal

Final Fantasy XIV: annunciata la data di lancio della Patch 5.3, Reflections in Crystal

Nell’ultima Lettera da parte del Produttore, il game director Naoki Yoshida ha fornito alcuni aggiornamenti sullo sviluppo della prossima imminente patch di Final Fantasy XIV, Reflections in Crystal, e tra le informazioni c’è anche la nuova data di lancio: l’11 agosto 2020. Originariamente la patch sarebbe dovuta uscire il 16 giugno, ma a causa di varie ragioni dovute principalmente all’avvento del COVID-19, lo sviluppo è stato rallentato. Prima di tutto voglio scusarmi con i giocatori per il ritardo della Patch 5.3, Reflections in Crystal, che originariamente doveva uscire il 16 giugno. Nonostante il nostro team di sviluppo abbia subito un certo numero di imprevisti a causa del coronavirus, sono contento di potervi informare che siamo tornati…

The Division 2: è disponibile il nuovo raid Cavallo d’Acciaio

The Division 2: è disponibile il nuovo raid Cavallo d’Acciaio

Dopo l’uscita dell’Update 10, è ora tempo per Tom Clancy’s The Division 2 di aggiornarsi ulteriormente con il rilascio del nuovo raid da 8 giocatori Operation Iron Horse (o, in italiano, Operazione Cavallo D’Acciaio). Non è ben chiaro come mai sia stato tradotto “iron”, che vuol dire “ferro”, in “acciaio”, ma tant’è. L’Operazione Cavallo d’acciaio sarà l’ennesima prova della feroce spietatezza dei True Sons. Durante l’operazione, non dovrete soltanto affrontare i True Sons e i loro svariati assi nella manica, ma anche i molti pericoli che un luogo come una fonderia nasconde. Ogni boss avrà caratteristiche e specifiche dinamiche d’azione, mettendo così a dura prova le abilità cooperative dei giocatori, intrappolati in un ambiente di gioco estremamente impegnativo.…

Chronicles of Elyria: nuove notizie sul futuro del titolo

Chronicles of Elyria: nuove notizie sul futuro del titolo

Come saprete, il progetto Chronicles of Elyria era sostanzialmente morto a seguito del licenziamento degli sviluppatori e della chiusura di fatto dello studio di sviluppo, Soulbound Studios. Il CEO della software house Jeromy Walsh aveva annunciato a fine marzo la difficile decisione, salvo poi fare un’inaspettata marcia indietro. Aveva infatti pubblicato una lettera nella quale diceva che, malgrado tutto, “si sarebbero cercate strade alternative” per continuare lo sviluppo del gioco – soprattutto dopo che molti utenti, in primis su Reddit, si erano coalizzati nel tentativo di interpellare le vie giudiziali tramite il Washington Attorney General, una sorta di procuratore noto per le sue precedenti lotte in difesa dei consumatori. Alla fine era uscito fuori che era solo…

Diablo 4: moltissime novità, svelato il multiplayer, il PvP e l’open world

Diablo 4: moltissime novità, svelato il multiplayer, il PvP e l’open world

In un post davvero denso di contenuto apparso sul sito ufficiale di Blizzard (in inglese), il game director Luis Barriga si è rivolto direttamente alla community presentando molti dei sistemi di gioco di Diablo 4. Lo scritto di Barriga va piuttosto nel dettaglio delle varie feature prese in considerazione, ed anche quando non viene detto esplicitamente, dalle sue parole si può evincere tantissimo di come sarà Diablo 4 specialmente rispetto al suo open world ed alla sua componente multiplayer, che, anticipiamo già, sarà, malgrado tutto, piuttosto pronunciata.   #Diablo4: Development Update – Storytelling – Open World – Items & Progression Delve For More: https://t.co/3Jbw3fDiWt pic.twitter.com/bfmh0d78t7 — Diablo (@Diablo) June 25, 2020 L’open world L’azione di Diablo…

Crowfall è già in beta secondo il creative director Todd Coleman

Crowfall è già in beta secondo il creative director Todd Coleman

In una recente intervista con il sito tedesco MeinMMO Todd Coleman, co-fondatore di ArtCraft Entertainment e direttore creativo di Crowfall, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni circa lo stato dell’MMO finanziato su Kickstarter nel 2015. Il gioco è atteso da molti anni e ha subito una serie di ritardi che l’hanno portato formalmente in fase alpha soltanto a fine maggio. Secondo le parole di Coleman, però, questa fase “è quella dove i giocatori entrano in gioco (in massa) e che chiamiamo usualmente beta”. E aggiunge: “Appena arriveremo ad un livello dove ci sentiamo sufficientemente sicuri inviteremo giocatori al di fuori della cerchia dei backer”. Questa notevole confusione che si evince dalle parole di Coleman può essere giustificata…

New World: annunciata l’edizione limitata Steelbook

New World: annunciata l’edizione limitata Steelbook

Nella giornata di ieri Amazon Game Studio ha annunciato una nuova versione limitata di New World disponibile per il preorder: la Steelbook Edition. Come si intuisce dal nome, l’edizione contiene un oggetto fisico: un cofanetto di acciaio che contiene una mappa di Aeternum, il continente del gioco, e una chiave per la Digital Deluxe Edition di New World, riscattabile su Steam, che verrà spedita via mail al proprietario direttamente da Amazon il giorno dell’uscita del titolo. La Steelbook Edition può essere preordinata su Amazon.it al prezzo di 59,99€. Get your hands on a limited edition physical collectible of #PlayNewWorld! Comes with a special map of Aeternum! Pre-order to guarantee access to the Closed Beta on July…

Nuovi rumor su Battlefield 6 e Bad Company Remastered

Nuovi rumor su Battlefield 6 e Bad Company Remastered

Jeff Grubb, giornalista di VentureBeat, ha rilasciato recentemente alcune indiscrezioni circa Battlefield 6, il prossimo capitolo della nota saga che con ogni probabilità vedrà la luce a fine 2021. Ebbene, la novità più importante è legata al setting: Battlefield 6 si ambienterà nella guerra moderna, lasciando forse lo spazio al massimo a qualche gadget vagamente futuristico. Si tratta di un ritorno alla formula classica di Battlefield 2, 3 e 4, tutti molto apprezzati dal pubblico e legati da un’ambientazione realistica e plausibile. Da notare che l’uscita di Battlefield 6 a fine 2021 e la sua ambientazione moderna sono stati profetizzati anche da Plinious, quindi l’indiscrezione si fa sempre più plausibile, sebbene non sia stata confermata ufficialmente. Intanto Laura Miele,…

Path of Exile: è live la nuova espansione Harvest

Path of Exile: è live la nuova espansione Harvest

Un nuovo grande aggiornamento è disponibile per Path of Exile. Si tratta di Harvest, contemporaneamente sia lega che espansione, che riporta i giocatori nel mondo di Wraeclast per aiutare Oshabi, che ha bisogno di mietere il Sacred Grove. In poche parole i giocatori dovranno piantare dei semi, che cresceranno sino a diventare dei mostri da uccidere. Una volta eliminati essi dropperanno la loro forza vitale, che servirà come nuova valuta di crafting. Uno degli aspetti di cui siamo più fieri è rappresentato dal crafting system. Abbiamo veramente creato un crafting system più potente, accessibile e unico di tutti quelli venuti nelle precedenti leghe. Non vediamo l’ora di vedere come i giocatori di PoE spingeranno ai limiti questo sistema.…