MMO.it

Baldur’s Gate 3: è live il nuovo update dell’Early Access

Baldur’s Gate 3: è live il nuovo update dell’Early Access

Ecco finalmente arrivato l’Update numero 11 per Baldur’s Gate 3. Nei giorni scorsi Larian Studios ha già messo le mani avanti nei riguardi di questo aggiornamento, informando i propri utenti che questo avrebbe apportato diversi cambiamenti alla storia e che avrebbe perciò reso incompatibili i precedenti salvataggi del gioco. I giocatori hanno però ancora il tempo necessario per far sì che ciò non accada sul proprio account: l’importante è seguire le istruzioni che potete trovare nella nostra news.

Questa nuova patch chiamata Inspiration, Freedom & Pacifism porta con sè delle grosse modifiche, soprattutto riguardo al gameplay e al design:

  • finalmente anche i pacifisti vengono premiati. Scegliere di non ingaggiare i nemici, risolvere un enigma ambientale o trovare un modo creativo per evitare la battaglia avrà delle ricompense. Il 56% dei giocatori che eviteranno ancora l’agguato dei goblin sul tetto adesso potranno ricevere un adeguato premio per questo.
  • I compagni ora saranno più… di compagnia. Vuoi per la situazione, temperamento o per il peso della morte imminente, i nostri compagni di viaggio hanno sempre mostrato una negatività che a molti è risultata pesante, assieme ad una pignoleria a volte snervante nei riguardi di ciò che erano le scelte del protagonista. Ora saranno più tolleranti e non si mostreranno più stizziti per ogni cosa che a loro non piacerà, focalizzandosi piuttosto su ciò che a loro piace, mantenendo comunque la propria personalità e le proprie ragioni. Finalmente, i 204mila giocatori che si sono lasciati mordere da Astarion non dovranno sentire poi le lamentele di ShadowHeart, trattandosi di un momento privato.

Baldurs Gate 3

  • Sarà meno probabile che i tiri sulle abilità di dialogo lascino i giocatori tagliati fuori da certi contenuti. È stata ribilanciata la difficoltà dei tiri di dado necessari per vincere le prove di abilità, particolarmente ardue durante alcuni dialoghi. Si avranno anche maggiori possibilità di successo nei tiri, a meno che la situazione non meriti di essere così difficile da superare, potendo inoltre avere una seconda chance. Saremo comunque in ballo ad ogni tiro di dado, ma forse con un po’ più di respiro. Sappiate inoltre che, per tutti i giocatori che proverranno ancora ad usare l’abilità Speak with Animals sull’Owlbear, l’incontro continuerà a fallire anche a seguito di quest’ultimo aggiornamento. L’abilità infatti aumenta solo del 5% la possibilità di successo, ma con le ultime modifiche verranno premiati coloro che avranno investito in Animal Handling.
  • Sono state ascoltate anche le lamentele riguardo le difficoltà degli spostamenti per certe zone più impervie assieme al party. Di fronte ad un ostacolo era necessario dare il comando del salto ad ogni membro del party, singolarmente. Ora i compagni eseguiranno il salto in automatico ed eseguiranno altri spostamenti particolari per seguirvi nelle zone più impervie: una perdita di tempo in meno e una quality of life in più.

Baldurs Gate 3

  • Si hanno ora a disposizione ben due riposi brevi anzichè uno solo, potendo così esplorare per più tempo prima di dover per forza tornare al campo e dormire.
  • Gli incantesimi più ardui da castare e che costano risorse limitate ora sono più potenti, mentre i cantrip lo saranno di meno rispetto ai veri incantesimi. In questo modo si potrà gestire molto meglio l’uso dei propri incantesimi. In più i cantrip Fire Bolt, Ray of Frost e Acid Splash non creano più superfici all’impatto. Nonostante questo, Fire Bolt accende ancora le superfici infiammabili e Ray of Frost congela l’acqua e le pozzanghere di sangue.

Baldurs Gate 3

  • I punti ispirazione sono ora visibili sull’interfaccia utente per un miglior utilizzo. Si potrà vedere quando verranno guadagnati a seguito delle proprie azioni e decisioni di gioco. Si può inoltre selezionare il livello degli incantesimi che si vuole utilizzare direttamente dalla propria hotbar, potendo scegliere di usare il livello minore dell’incantesimo così da diminuire i costi di risorse.
  • Il cross-save è finalmente attivo. Ora il proprio account Larian Studios permette il cross-save attraverso un cloud di sua gestione e su cui ha il controllo totale. Questo significa che si possono condividere i propri salvataggi tra Steam, Stadia, Mac e GOG: l’importante è essere online.
  • Baldur’s Gate 3 e Divinity: Original Sin 2 sono giocabili sui nuovi dispositivi Mac e si sta lavorando duramente per farli girare anche sul nuovissimo M1.

 

Questa patch, oltre ai cambiamenti sopra elencati, migliora anche la grafica di gioco, perfeziona i movimenti dei personaggi, aggiunge la possibilità di nascondere l’elmo, ottimizza l’intelligenza artificiale, l’audio e le cinematic, fixa diversi crash del gioco e altri diversi problemi segnalati dagli utenti nei mesi passati.

Per saperne di più riguardo a Baldur’s Gate 3 vi invitiamo a dare un’occhiata alla nostra recensione in Early Access del titolo, mentre qui di seguito trovate il video di presentazione di questo nuovo aggiornamento, in cui è possibile osservare alcune delle migliorie di cui abbiamo parlato in questo articolo.

 

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

Lascia una risposta

avatar