MMO.it

Odin: Valhalla Rising – Anteprima del nuovo MMORPG a tema vichingo

Odin: Valhalla Rising – Anteprima del nuovo MMORPG a tema vichingo

A maggio vi abbiamo riportato l’annuncio ufficiale di Odin: Valhalla Rising, un nuovo MMORPG next-gen a tema vichingo attualmente in sviluppo. Dai primi trailer e filmati di gameplay il titolo sembra molto intrigante, quindi abbiamo deciso di realizzare un’anteprima scritta e video, che potete vedere (o leggere) qui di seguito.

Ovviamente ricordatevi di iscrivervi al nostro canale YouTube e lasciare un bel like. Buona visione e fateci sapere la vostra!

 

 

Odin’s Creed: Valhalla Rising?

Odin: Valhalla Rising è uno di quei nuovi promettenti MMORPG coreani, come ne vengono annunciati tra i 30 e i 40 all’anno. Sviluppato da Lionheart Studio, software house orientale di cui non si sa assolutamente nulla, Odin girerà sull’Unreal Engine 4 e promette di raggiungere l’apice degli MMO open world, offrendo un sistema di mount, dungeon a profusione, boss qui e là e contenuto di gruppo.

Il publisher sarà nientemeno che Kakao Games, compagnia sudocoreana già nota per Black DesertEVE OnlinePlan 8, Crimson Desert e anche Elyon (prima noto come Ascent: Infinite Realm). Odin: Valhalla Rising sarà quindi un MMORPG basato, come dice il nome, su una reinterpretazione orientale delle nostre leggende sui vichinghi, e offrirà un enorme open world da esplorare senza caricamenti.

La grafica ricercata impreziosirà le ambientazioni che i giocatori si troveranno dinnanzi. Per adesso sono state annunciate cinque regioni principali da esplorare e dentro cui fare le solite quest, tutti ispirati ad una visione un po’ distorta della mitologia norrena. C’è Midgard (non quello di Dark Age of Camelot), il continente verdeggiante che gli déi di Asgard hanno dato agli umani; Jotunheim, un continente roccioso composto da zone desolate, e casa dei Giganti. Segue poi Niflheim, un continente di ghiaccio dove fa un freddo cane e ogni inverno viene seguito… da un altro inverno. Questa è la terra dei nani, che evidentemente sono piccoli, compatti e pieni di grasso, così da isolarsi rispetto alle terribili condizioni meteorologiche.

Direttamente dalla Terra di Mezzo figura poi il continente degli Elfi, Alfheim. Si tratta di una classicissima foresta infinita nella quale sguazzano gli eleganti esseri che da Tolkien in poi non possono mancare in una storia fantasy che si rispetti. Ma forse l’ambientazione più interessante sinora annunciata è da ricercarsi nell’Abisso, il reame di Loki, il dio dimenticato: un’enorme zona di vuoto totale dalla quale il cattivone tenta di entrare nel mondo vero. Al momento non è dato sapere, peraltro, se questa zona sarà realmente esplorabile.

 

Odin Valhalla Rising Odin: Valhalla Rising

Odin: Valhalla Rising offrirà anche una storia epica da seguire, come mostrano le cutscene doppiate presenti nel trailer. I giocatori potranno impersonare una tra quattro classi, tutte molto tradizionali: c’è il Warrior, il Rogue, la Sorceress ed il Priest. Tra l’altro il fatto di aver annunciato la Sorceress, classe al femminile, può lasciare presumere che in Odin sarà presente il gender lock, tipico degli MMO orientali. Questo significa che le classi saranno direttamente legate al sesso (e forse anche alla razza) del personaggio.

Per quanto riguarda il sistema di combattimento, Valhalla Rising sembra presentare un action combat, lontano dai classici MMORPG a target. A giudicare dal primo video di gameplay pubblicato il combat non sembra troppo dissimile da quello del già citato Black Desert Online, con mosse speciali, attacchi ad area e rapidi movimenti del personaggio. Sarà inoltre presente un sistema di scalata, che permetterà di scalare le pareti rocciose del mondo di gioco.

Stando a quanto sappiamo oggi, Odin: Valhalla Rising uscirà per PC e dispositivi mobile (iOS e Android), ma non è ancora certa la sua data di lancio. Si parla anche di un possibile cross-platform, che consentirà ad utenti provenienti da piattaforme diverse di giocare insieme.

Il prodotto aveva una prima data di uscita prevista per il 2020 in Oriente, ma l’emergenza COVID causerà probabilmente uno slittamento rispetto ai piani originali. Secondo MMO Culture Odin: Valhalla Rising vedrà inizialmente la sua uscita nel mercato sudcoreano, e solo in un secondo momento raggiungerà la distribuzione globale. Considerando lo storico dei precedenti titoli targati Kakao Games, comunque, un lancio in Occidente è molto probabile. Con ogni probabilità, lo vedremo nel corso del 2021.

 

Odin Valhalla Rising Odin: Valhalla Rising

In conclusione, è curioso notare come in questo periodo sembrino tirare particolarmente le ambientazioni norrene, come dimostrano l’ultimo God of War e il prossimo Assassin’s Creed, chiamato appunto Valhalla, che uscirà a fine 2020. D’altronde qualche anno fa c’era la moda delle ambientazioni fantascientifiche, poi quelle steampunk: evidentemente adesso è il turno dei freddi paesaggi nordici.

Infine, per restare aggiornati su tutte le novità su Odin: Valhalla Rising potete entrare nel nostro gruppo Facebook dedicato, sperando che l’attesa per una versione beta non sia troppo lunga e snervante. Voi che ne pensate di questo nuovo MMORPG?

 

 

Placeholder for advertising

Lascia una risposta

avatar