MMO.it

Guild Wars 2: è polemica sulla compensazione data ai giocatori colpiti da rollback

Guild Wars 2: è polemica sulla compensazione data ai giocatori colpiti da rollback

ArenaNet ha pubblicato sul forum ufficiale una nota che spiega alcuni dettagli sul recente rollback dei server di Guild Wars 2 e i premi che riceveranno i giocatori interessati da questo spiacevole evento.

Come vi abbiamo descritto nella nostra news, lunedì scorso i server di gioco sono stati interessati da un rollback di ben 3tre giorni che ha creato un certo panico nella community. Dopo un giorno di manutenzione e test i server sono tornati online, riportando alla normalità tutti gli account europei. Purtroppo una minima parte di progressi è rimasta in sospeso, e per questo la compagnia suggerisce alcune soluzioni:

Abbiamo chiuso i server europei alle 16:10 circa UTC (9:10 ora del Pacifico) l’11 maggio e ripristinato i progressi dell’account fino alle 9:40 UTC (2:40 ora del Pacifico) dell’11 maggio. I progressi del gioco tra le 09:40 UTC e le 16:10 UTC sono persi. Ecco i dettagli su cosa stiamo facendo per ripristinare l’avanzamento dell’account durante il periodo interessato e i passaggi che puoi intraprendere da subito.

Modifiche all’account
Se hai creato un nuovo account di Guild Wars 2 durante questo periodo, potresti riscontrare un errore quando tenti di accedere nuovamente. Abbiamo già iniziato una correzione, di cui i giocatori dovrebbero iniziare a vedere i risultati nei prossimi giorni.

Acquisti
Se hai utilizzato le gemme per acquistare un oggetto dal Gem Store, questi oggetti verranno ripristinati automaticamente e non dovrai intraprendere alcuna azione. Si prega di attendere che l’assistenza clienti ripristini gli articoli.

Progresso del gioco
Se hai inviato un oggetto tramite la posta in gioco o lo hai inserito nella banca del tuo account durante il periodo interessato, dovrai completare di nuovo l’azione. Siamo spiacenti di non poter ripristinare tutti i progressi realizzati durante il periodo di rollback, ma se hai ottenuto un oggetto raro durante il periodo interessato, come un precursore leggendario, contatta l’assistenza clienti.

Comprendiamo che questa è stata un’esperienza frustrante e vorremmo omaggiare i giocatori i cui progressi sono stati influenzati dall’evento con una Curious Creatures Mount Select License gratuita. Puoi usarla per selezionare e sbloccare la skin della tua mount preferita dalla nuova collezione.

Tutti i giocatori  dei server UE che hanno effettuato l’accesso a Guild Wars 2 durante il periodo interessato (tra le 09:40 UTC e le 16:10 UTC) riceveranno una Curious Creatures Mount Select License gratis. Tutti i giocatori dei server UE che hanno effettuato l’accesso a Guild Wars 2 negli ultimi 30 giorni riceveranno un Communal Boost Bonfire gratuito.

È proprio la parte inerente alle ricompense ad accendere una pesante polemica che divampa sui social e su Reddit. La licenza Curious Creatures Mount Select è stata introdotta da poco nel Gem Store e vale 1200 gemme ma, secondo il messaggio di ArenaNet, andrà solo ai giocatori online in quegli orari e non a quelli che, seppur colpiti dal rollback, hanno deciso di non entrare in gioco per non intasare i server già pieni di player preoccupati per i progressi persi. 

Questi player riceveranno gratuitamente solo un Communal Boost Bonfire, un oggetto utile ma nettamente inferiore nel valore, senza contare che lo riceveranno tutti quelli che sono entrati su Guild Wars 2 negli ultimi 30 giorni, periodo ben distante dai disagi del rollback.

Se così fosse non entrare nei server per alleggerirne il carico pare non sia un grande affare. Al contempo invece, secondo alcuni interventi sparsi sui social, alcuni utenti che non sono entrati in gioco in quell’infausto lunedì hanno ricevuto lo stesso la licenza tanto ambita. In assenza di nuovi comunicati dello studio sulla questione la community di Guild Wars 2 rimane in agitazione per questa decisione irragionevole.

Mentre aspettiamo di vedere come si evolverà questa vicenda vi segnaliamo che fino al 18 maggio, per il quindicesimo anniversario del franchise, potete riscattare gratuitamente Shadow in the Ice, il secondo episodio della Icebrood Saga. Infine, se siete già in pari con tutti gli episodi ricordiamo che la saga proseguirà il 26 maggio con l’episodio No Quarter, che porterà alcune meccaniche del World vs World all’interno della nuova mappa Drizzlewood Coast.

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Lascia una risposta

avatar