MMO.it

Magic Legends: nuove informazioni sull’uso del mana e dei poteri

Magic Legends: nuove informazioni sull’uso del mana e dei poteri

Con un secondo post degli sviluppatori di Magic: Legends arrivano nuovi dettagli in merito a due meccaniche importanti del gioco. Come nella nostra news di ieri parla il system designer Tradd Thompson che introduce e spiega i sistemi di Mana Surge e Spark Power in relazione al lancio degli incantesimi.

Prima di tutto il dev di Cryptic Studios rispiega brevemente l’importanza della costruzione del mazzo:

I giocatori hanno una mano di quattro incantesimi che sono estratti casualmente da un mazzo di dodici carte costruito da loro. Ogni volta che il giocatore lancia uno di questi incantesimi, un altro incantesimo casuale del suo mazzo prende il suo posto. Un giocatore vedrà scorrere ripetutamente il proprio mazzo mentre lancia incantesimi durante il combattimento. La natura dinamica di questo sistema richiede strategia poiché gli strumenti disponibili e la situazione circostante creano un’esperienza in continua evoluzione.

La libertà fornita dalla costruzione del mazzo apre la strada ad avvincenti possibilità di combinazione di incantesimi che non sarebbero possibili con un sistema di rotazione delle abilità più tradizionale. Potrebbe esserci una combinazione di 3 incantesimi specifica che potrebbe essere considerata incredibilmente potente, ma l’imprevedibilità di quella combinazione mantiene un buon equilibrio generale del gioco.

Il deck e gli incantesimi scelti potranno essere usati spendendo la risorsa Mana che andrà tenuta sotto controllo e spesa attentamente, a seconda della strategia che si vuole usare in questo action RPG online ambientato nell’universo di Magic The Gathering:

Il mana è la principale risorsa di combattimento in Magic: Legends, stabilendo il ritmo del gioco in modo simile al gioco cartaceo. Ogni incantesimo ha un costo di mana e questi costi possono variare notevolmente da uno all’altro. Un incantesimo più potente non è necessariamente un incantesimo migliore, in quanto un giocatore può lanciare tanti incantesimi quanti li permette il suo mana. Ciò consente ai giocatori di creare tanti stili di combattimento diversi.  Lanciare creature più grandi e forti con stregonerie più potenti per un mazzo lento e pesante, oppure creature più piccole, più economiche con stregonerie più veloci per un mazzo veloce e aggressivo. In alternativa, potrete combinare i due estremi per un mazzo bilanciato e versatile.

Il mana si ricarica nel tempo, fino a un massimo di dodici mana divisi tra i colori presenti nel mazzo. Un giocatore può lanciare un incantesimo non appena ha il mana per farlo, o salvarlo per una combo multi-incantesimo più grande. Imparare quando trattenere il mana o usarlo è la chiave per diventare un potente planeswalker.

Tradd Thompson continua il suo intervento spiegando due importanti meccaniche che influenzeranno il mazzo e la strategia di uso del mana descritta sopra. Il planeswalker man mano che prenderà confidenza con il mondo di gioco dovrà scegliere quando utilizzare lo Spark Power o attivare il Mana Surge:

Lo Spark Meter aggiunge un ulteriore livello di dinamica al sistema di combattimento. Il giocatore durante il combattimento vedrà il suo Spark Meter riempirsi a fianco della barra di mana. La potenza della scintilla aumenta molto più lentamente del mana, ma è una risorsa estremamente preziosa che può essere utilizzata per due diversi effetti.

Il Mana Surge è una modalità che un giocatore può attivare spendendo un segmento del suo Spark Meter per aumentare drasticamente la generazione di mana per un breve periodo, consentendo al giocatore di lanciare molti più incantesimi durante un lasso di tempo che di solito sarebbe più lungo. Questo potere diventa molto utile durante incontri particolarmente difficili.

Gli Spark Power sono poteri “finali” unici basati sulla classe che sbloccano un’abilità estremamente potente o un insieme di abilità per un breve periodo di tempo. Queste abilità sono l’apice del potere a cui un planeswalker ha accesso. La maggior parte di esse costa comunque un Spark Meter completo e dovrebbe essere salvata solo per le situazioni più pericolose.

Tutto ciò che creiamo per Magic: Legends ha come pilastro la progettazione e la costruzione di mazzi strategici – dagli incantesimi, alle classi, ai nemici e ai sistemi circostanti. Mentre continuiamo ad espandere la raccolta totale di incantesimi, da centinaia a potenzialmente migliaia durante la vita del gioco, miriamo ad approfondire ulteriormente le identità dei colori e rafforzare l’importanza del processo decisionale che i giocatori aggiungono al proprio mazzo.

Infine vi ricordiamo che Magic: Legends verrà tradotto in italiano e uscirà su PC nel corso del 2020. Già ora ci si può iscrivere sul sito ufficiale per partecipare alla beta. Infine, se volete restare aggiornati su tutte le novità di Magic: Legends, potete entrare nel nostro gruppo Facebook dedicato.

 

Magic Legend Spark Power e Mana Surge

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

Lascia una risposta

avatar