MMO.it

Disney vende lo studio FoxNext e lascia il mercato videoludico

Disney vende lo studio FoxNext e lascia il mercato videoludico

FoxNext, uno studio di sviluppo che Disney aveva acquisito dopo l’inglobamento di 21st Century Fox, è da poco stato venduto dalla stessa compagnia d’intrattenimento. I malumori, per la verità, duravano almeno da settembre, quando Disney aveva dichiarato che stava cercando un modo per sbarazzarsi di esso.

FoxNext, che aveva dato la luce al gioco mobile Marvel Strike Force, si aggiunge dunque alla lunga schiera di case di sviluppo vendute da Disney dopo una malaugurata acquisizione: segue infatti la sorte di Avalanche Software (i creatori di Disney Infinity), Junction Point (Epic Mickey), Black Rock (Split/Second: Velocity) e Propaganda Games, noti per Tron: Evolution.

L’acquirente è Scopely, noto per The Walking Dead: Road to Survival e WWE Champions. Il rappresentante Tim O’Brien ha dichiarato di essere “impressionato dall’incredibile gioco realizzato dal team di FoxNext Games”, riferendosi a Marvel Strike Force.

Insieme a FoxNext, nell’accordo c’è anche la cessione di Cold Iron Studios, software house fondata nel 2016 che sembra attualmente al lavoro su un nuovo sparatutto multiplayer online ambientato nell’universo di Alien.

In ogni caso, i giochi Disney continueranno a uscire su mobile, dati in licenza agli sviluppatori di Jam City, che hanno già realizzato titoli per conto del colosso statunitense.

 

Fonte

 

Taggato con: ,

Placeholder for advertising

Rispondi