MMO.it

The Elder Scrolls Online: svelato il DLC Harrowstorm e l’espansione Greymoor

The Elder Scrolls Online: svelato il DLC Harrowstorm e l’espansione Greymoor

Nel corso del livestream che si è tenuto poche ore fa su Twitch, Bethesda e ZeniMax Online Studios hanno presentato la prossima stagione che accompagnerà The Elder Scrolls Online per tutto il 2020. Così come nel 2019 abbiamo avuto la Stagione del Drago, quest’anno vedremo il Cuore Oscuro di Skyrim (in inglese Dark Heart of Skyrim).

Come da tradizione questa nuova stagione porterà con sè quattro release: due DLC legati ai dungeon, un DLC basato sulla storia e soprattutto un nuovo capitolo (cioè un’espansione), che prende il nome di Greymoor.

Andiamo per ordine: si comincia con Harrowstorm, DLC che introdurrà due nuovi dungeon, Icereach e Unhallowed Grave. Inoltre la quest prologo, gratis per tutti i giocatori, farà da introduzione per la storia di Greymoor, il vero pezzo forte di Dark Heart of Skyrim. Harrowstorm uscirà a febbraio, ma il prologo approderà sul Public Test Server già la prossima settimana, il 20 gennaio.

The Elder Scrolls Online: Greymoor uscirà il 18 maggio su PC/Mac e il 2 giugno su PlayStation 4 e Xbox One. Per l’occasione è stato pubblicato il trailer ufficiale italiano, che potete vedere subito dopo la descrizione del video:

Il Cuore oscuro di Skyrim batte nelle profondità di The Elder Scrolls Online: Greymoor, la nuova avventura della saga di Elder Scrolls. Si è risvegliato un terribile male della Prima Era e Skyrim ha bisogno di eroi. Esplorate la regione innevata della zona occidentale di Skyrim, scoprite la storia nascosta di Tamriel e affrontate un’antica minaccia nella nuova avventura annuale.

 

L’espansione sarà ambientata in una provincia di Skyrim, precisamente Western Skyrim, e ci permetterà di esplorare anche le profondità di Blackreach. Gli sviluppatori hanno dichiarato che la storia assumerà toni più cupi e gotici, tant’è che Vampiri e Licantropi avranno un ruolo fondamentale nell’avventura. Torneranno fazioni e personaggi già visti nel gioco base, come Lyris Titanborn e House Ravenwatch.

Tra le altre novità, Greymoor includerà nuovi delve, dungeon pubblici e world boss, una nuova trial da 12 player (Kyne’s Aegis), nuovi world event chiamati Harrowstone (abbastanza simili ai Dark Anchor) e l’inedito sistema di Antichità, che porterà i giocatori a viaggiare per Tamriel alla ricerca di artefatti perduti e antiche reliquie allo scopo di sbloccare nuovo equipaggiamento raro e ricompense.

Greymoor ci permetterà di rivisitare alcune location iconiche com’erano 1000 anni prima della storia di The Elder Scrolls V: Skyrim, tra cui Solitude e Morthal. A differenza di Elsweyr non ci saranno nuove classi, ma arriverà un revamp del ramo di abilità dei Vampiri, che sarà gratuito per tutti i giocatori.

Non è finita: come dicevamo dopo Greymoor ci saranno altri due DLC in arrivo rispettivamente nel terzo e quarto trimestre dell’anno, che però verranno svelati soltanto nei prossimi mesi. Questi saranno un altro dungeon pack e infine un DLC story-based, che sarà più o meno della grandezza di Dragonhold. Il creative director Rich Lambert ha accennato qualcosa riguardo a The Reach (uno dei nove feudi di Skyrim), ma per saperne di più dovremo aspettare l’E3 2020.

Sono già aperti i preoder per The Elder Scrolls Online: Greymoor, che sarà disponibile in cinque edizioni:

  • Standard Edition
  • Digital Upgrade
  • Digital Collector’s Edition
  • Digital Collector’s Edition Upgrade
  • Physical Collector’s Edition

 

Quest’ultima includerà molti interessanti gadget e oggetti, tra cui uno steelbook di Greymoor, una mappa fisica, una statuetta del Signore dei Vampiri, quattro monete da collezione e un mese di ESO Plus, come potete vedere nell’immagine di seguito.

Che ne pensate? Tornerete a Skyrim con la nuova stagione di Elder Scrolls Online?

Ringraziamo i ragazzi di ESO Italia per la collaborazione.

 

The Elder Scrolls Online Greymoor The Elder Scrolls Online Dark Heart of Skyrim
Fonte 1, Fonte 2, Fonte 3

 

Placeholder for advertising

2 pensieri su “The Elder Scrolls Online: svelato il DLC Harrowstorm e l’espansione Greymoor

Rispondi