MMO.it

Crowfall raccoglie altri 12 milioni dagli investitori e si prepara alla beta

Crowfall raccoglie altri 12 milioni dagli investitori e si prepara alla beta

Il creative director di Crowfall nonché fondatore di ArtCraft Entertainment, J. Todd Coleman, ha pubblicato una nuova lettera sul sito ufficiale riguardo allo stato attuale del gioco e i passi futuri del progetto.

Coleman afferma che lo sviluppo procede in modo “fantastico”. D’altronde è difficile dargli torto, considerando che la software house texana ha appena ottenuto altri 12 milioni dagli investitori, fondi che dovrebbero servire per il completamento e lancio del titolo.

“Mentre ci dirigiamo verso il 2020, con la beta proprio dietro l’angolo, siamo entusiasti di annunciare che la fase finale di questa strategia è ora completa. ArtCraft ha chiuso un ulteriore round di finanziamento, per un importo di 12 milioni di dollari, per completare Crowfall, lanciarlo e immetterlo sul mercato.”

Se sommiamo questi fondi a quelli ricevuti dalla campagna Kickstarter (1,7 milioni di dollari), dal crowfdunfing su Indiegogo (600mila dollari) e da un altro finanziamento risalente a inizio 2018, arriviamo a un totale di oltre 35 milioni di dollari come finanziamento complessivo. Di primo acchito questo ammontare potrebbe sembrare enorme, ma si tratta di una cifra onesta per un MMORPG, a maggior ragione se innovativo e ambizioso come Crowfall.

Coleman dichiara inoltre che, prendendo in considerazione tutte le varie piattaforme, “più di 65mila persone sono disposte a pagare per Crowfall”. Tutto questo, ovviamente, senza contare le 336mila persone che si sono registrate sul sito ufficiale per avere la possibilità di provare la closed beta (i backer avranno accesso aumatico).

Finalmente quindi Crowfall si avvia verso la fase beta, dopo numerosi rinvii e intoppi che vi abbiamo riportato nel 2018 e 2019. Come dichiara il creative director:

“In questo momento, il nostro team è impegnato a concludere il traguardo (che chiamiamo 5.110, War of the Gods). Ci stiamo avvicinando molto a questo. […] Quindi passeremo alla modalità di correzione dei bug e ottimizzazione, che tradizionalmente segue lo schema di una settimana di polishing per ogni mese di sviluppo. Ad un certo punto durante questo processo, metteremo la nuova versione sul nostro server TEST in modo da ricevere un po’ di feedback esterni. Una volta che il livello sembrerà abbastanza buono per il nostro pubblico di backer (non solo quelli di voi che sono abbastanza pazzi da sopportare i problemi del server TEST), allora sposteremo il gioco sul server LIVE e inizieremo a mandare inviti per la beta a ondate. Non tutte le funzionalità saranno presenti in questa versione – abbiamo ancora alcuni punti morti da risolvere – ma ci sarà MOLTO del gioco. La maggior parte, in effetti.”

Ricordiamo che Crowfall è incluso nella nostra selezione degli MMO più attesi del 2020.

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

3 pensieri su “Crowfall raccoglie altri 12 milioni dagli investitori e si prepara alla beta

Rispondi