MMO.it

The Elder Scrolls Online: nuovo trailer, nel 2020 torneremo a Skyrim

The Elder Scrolls Online: nuovo trailer, nel 2020 torneremo a Skyrim

Durante i The Game Awards 2019 ZeniMax Online Studios ha pubblicato un nuovo cinematic trailer per The Elder Scrolls Online… e anche qui ci sono i draghi. Chi l’avrebbe mai detto eh?

Ironia a parte il video, che potete vedere in calce alla news, è il terzo e ultimo filmato dedicato a Elsweyr (potete vedere il primo qui e il secondo qua). Esso chiude l’arco narrativo del 2019, la Stagione del Drago, per introdurre la storia che ci accompagnerà nel 2020: il nuovo arco si chiama Cuore Oscuro di Skyrim (in inglese Dark Heart of Skyrim).

Il prossimo anno torneremo dunque nella leggendaria terra dei Nord, dov’era ambientato anche The Elder Scrolls V: Skyrim, uscito nel 2011. Come recita la presentazione ufficiale:

La Stagione del Drago arriva alla sua elettrizzante conclusione con The Elder Scrolls Online: Dragonhold, in cui gli eroi di Tamriel si riuniscono per porre fine alla minaccia dei draghi che ha tormentato Elsweyr. Ma cosa ci aspetta dopo le macchinazioni di Kaalgrontiid e dei suoi devoti seguaci? Scoprite il futuro di ESO all’inizio del 2020!

Sappiamo che il futuro dell’MMORPG ambientato a Tamriel, con DLC ed espansioni annesse, verrà svelato il prossimo mese durante un evento apposito all’HyperX Esports Arena di Las Vegas. L’appuntamento è per le ore 23:00 del 16 gennaio 2020.

Di seguito potete vedere il cinematic trailer ufficiale, mentre se siete interessati potete leggere la nostra recensione di Elsweyr. Siete pronti a tornare a Skyrim?

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

2 pensieri su “The Elder Scrolls Online: nuovo trailer, nel 2020 torneremo a Skyrim

  1. Miky Samurai77

    Visto le dimensioni ridotte delle espansioni di ESO mi chiedo quale parte di Skyrim ci faranno esplorare. Windhelm e Riften sono già presenti nel gioco originale (e come zone son pure bruttarelle) mi viene da pensare la zona centrale con Whitherun, falkreath e la montagna Hrothgar.
    E probabilmente useranno una tra le zone con Markarth Solitude e Morthal per un DLC che rilasceranno in seguito.

Rispondi