MMO.it

World of Warcraft Classic: live i battleground PvP Warsong Gulch e Alterac Valley

World of Warcraft Classic: live i battleground PvP Warsong Gulch e Alterac Valley

Giocate ancora a World of Warcraft Classic? Se la risposta è affermativa, vi farà piacere sapere che da oggi, 11 dicembre, sui server europei sono disponibili i campi di battaglia PvP, com’era stato annunciato lo scorso mese da Blizzard.

Questa nuova release include i battleground tanto richiesti dai giocatori, Warsong Gulch (Forra dei Cantaguerra) e Alterac Valley (Valle d’Alterac). Quest’ultimo è aggiornato alla versione 1.12, come dichiarato lo scorso marzo.

Come recita il sito ufficiale italiano:

È giunto il momento di mettere alla prova le abilità PvP. I campi di battaglia Warsong Gulch (Forra dei Cantaguerra) e Alterac Valley (Valle d’Alterac) sono ora disponibili in WoW Classic.

WARSONG GULCH
Metti alla prova il tuo spirito di squadra catturando la bandiera in questo campo di battaglia 10v10. La prima squadra a conquistare tre delle bandiere nemiche vince la partita e ottiene Onore per la classifica PvP.

Per unirti al campo di battaglia devi essere almeno di livello 10 e visitare il Maestro di Guerra in una delle capitali o, per i più avventurosi, raggiungere il campo di battaglia nelle Northern Barrens (Savane Settentrionali) per l’Orda o ad Ashenvale (Valtetra) per l’Alleanza.

ALTERAC VALLEY

Raggiungi l’Alterac Valley e preparati a combattere per ogni singolo centimetro. Dovrai coordinarti con la squadra in uno scontro totale 40v40 per vedere chi trionferà.

Per giocare in questo campo di battaglia, devi essere almeno di livello 51 e metterti in coda presso i Maestri di Guerra delle capitali o nelle Alterac Mountains (Montagne d’Alterac).

Tu e la squadra dovrete coordinarvi per completare obiettivi PvA e PvP. Controllerete punti strategici come miniere, torri e cimiteri, che vi aiuteranno ad avanzare verso l’obiettivo principale: il generale avversario, Vanndar Stormpike (Vanndar Piccatonante) per l’Alleanza o Drek’thar per l’Orda. Distruggere le torri nemiche e uccidere le guardie dei generali facilita il compito per la squadra.

Potrai anche riconsegnare risorse raccolte da mostri e giocatori per ottenere bonus aggiuntivi e aiutare la vostra causa.

Ottenere reputazione nel campo di battaglia per la Stormpike Guard (Guardia dei Piccatonante) per l’Alleanza o il Frostwolf Clan (Clan Lupi Bianchi) per l’Orda consente di accedere a nuove ricompense. Potrai anche ottenere reputazione aggiuntiva completando diverse missioni della mappa.

Ricordiamo inoltre che sono disponibili anche i world boss Azuregos e Kazzak e il sistema di honor PvP, entrambe cose introdotte da Blizzard a novembre con la fase 2. Per vedere ulteriori contenuti in arrivo su World of Warcraft Classic bisognerà invece attendere il prossimo anno: Blackwing Lair e Darkmoon Faire arriveranno infatti all’inizio del 2020, rispettando la scaletta iniziale.

Allora, siete pronti a darvi battaglia all’ultimo sangue per il controllo dei BG?

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

Rispondi