MMO.it

Red Dead Online: in arrivo la nuova professione dei Distillatori

Red Dead Online: in arrivo la nuova professione dei Distillatori

Il 13 dicembre su Red Dead Online sarà disponibile una nuova professione che conterrà numerose nuove attività per i giocatori, in aggiunta a quelle già presenti.

Come già mostrato peraltro nella nostra recensione, attualmente sui server si può essere Cacciatori di taglie, Collezionisti o Commercianti. A queste attività si aggiungerà la professione del Distillatore, così descritta da Rockstar Games:

 In un’America non ancora completamente governata dalla legge, fioccano opportunità per i fuorilegge. Grandi pianure selvagge nell’attesa che i più ambiziosi e spietati scrivano una nuova pagina della propria storia. Quale modo migliore per fare una fortuna se non diventare un Distillatore sul mercato nero? Una nuova Professione della frontiera è in arrivo il 13 dicembre in Red Dead Online. Apri la tua attività di contrabbando nell’ambito di questo nuovo Ruolo, particolarmente adatto a chi sta già seguendo la strada del Commerciante o a chi vuole avere una proprietà tutta sua. Sblocca abilità uniche, proprie del Ruolo, e perfeziona i metodi di distillazione, sfuggi alla legge e manda in fallimento i rivali. Con un po’ di fortuna, potresti sopravvivere abbastanza a lungo da aprire un tuo locale clandestino.

La novità rispetto alle altre professioni è che per intraprendere il percorso del distillatore è necessario essere già Commercianti.

I Commercianti che hanno completato una missione di vendita o raggiunto il rango 5, con l’aiuto di Cripps potranno incontrare la famigerata Maggie Fike al Ranch Emerald, una contrabbandiera esperta che porta i segni del mestiere. Maggie conosce le persone giuste e ha le conoscenze per aiutarti a mettere in piedi la tua impresa.

Oltre alla possibilità di distillare i propri alcolici saranno disponibili nuove quest, completabili sia da soli che con i propri amici, come tipico delle professioni di Red Dead Online. Ma a questo si aggiungerà il primo tassello verso una concezione simile a quella di GTA Online, con proprietà e attività che vanno seguite da cui trarre i propri guadagni: i Distillatori infatti potranno aprire i propri saloon clandestini, con decorazioni personalizzabili e pista da ballo, con animazioni annesse, per dare un po’ di flavour.

Contestualmente all’aggiunta dei Distillatori, ci saranno nuovi articoli sbloccabili, una nuova arma (il Revolver Navy), nuovi capi di abbigliamento e verranno aggiunti altri slot per gli abiti nel guardaroba.

Come primo aggiornamento dell’online da quando il gioco è uscito su PC i contenuti sembrano di buona qualità e numero, e c’è da augurarsi che questo sia il sintomo di una politica di aggiornamenti del gioco tanto necessaria quanto ben gradita. D’altronde Rockstar ha promesso di voler supportare ancora a lungo GTA Online e Red Dead Online.

 

Fonte 1: comunicato stampa, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Rispondi