MMO.it

Fallout 76: le bombe atomiche bypassano il meccanismo di pacifismo, inizia l’era del troll

Fallout 76: le bombe atomiche bypassano il meccanismo di pacifismo, inizia l’era del troll

Su Fallout 76 è possibile evitare di entrare in sconvenienti e noiosi encounter PvP (non sia mai che la nostra autostima venga messa a repentaglio) attivando la modalità Pacifica. Questo tipo di settaggio, peraltro, non è esclusivo di Fallout 76, ma è presente in molti giochi, come GTA Online o Red Dead Online, laddove cioè solitamente c’è un mondo condiviso ma non persistente.

In Pacifist Mode (così all’inglese), i giocatori non possono essere attaccati e non subiscono danni dal PvP. Tuttavia, è stata recentemente scoperta una gabola che permette di obliterare dalla mappa perfino i pacifisti, e i giocatori di Fallout 76 si sono subito fiondati ad abusarla.

Questa gabola, che è bene definire così perchè non è chiaro se sia un bug o una feature, consiste semplicemente nell’utilizzo delle armi nucleari. Se un giocatore lancia un ordigno nucleare sulla mappa chiunque sarà all’interno dell’esplosione subirà danno, indipendentemente dall’attivazione o meno della modalità Pacifica. A livello di engine, questo avviene perchè la bomba atomica fa danno ambientale e non da giocatore, ed è pertanto escluso dall’immunità garantita ai pacifisti.

In molti hanno segnalato questa evenienza come un bug e hanno invocato il cambiamento nei canali appropriati. Ma d’altro canto, come si può ritenere sbagliata questa scelta di design? È vero che la bomba atomica viene lanciata dai giocatori e solo dai giocatori, ma sarebbe comunque ridicolo consentire ai pacifisti di entrare e uscire indenni dalle esplosioni nucleari solo perché la loro pavidità li ha portati ad attivare il Pacifist Mode. Sarebbe assurdo vedere qualcuno che entra nel blast radius di un fungo atomico e lo percorre uscendo dall’altra parte ridendo del rischio e godendosi il calore radioattivo che solo una bomba atomica può produrre.

Considerando la mole di proteste e l’utilizzo smodato delle bombe atomiche per trollare a più non posso, è molto probabile che Bethesda scelga la soluzione più a basso profilo rendendo i pacifisti immuni dal danno delle radiazioni. In ogni caso, vi terremo aggiornati sulle novità, sempre divertenti, di uno dei giochi più propriamente trollerini degli ultimi anni.

Ricordiamo che solo poche settimane fa in Fallout 76 si è scatenata una sorta di guerra civile tra i giocatori paganti, che hanno deciso di aderire al nuovo sistema di abbonamento mensile Fallout 1st, e quelli che invece hanno semplicemente acquistato il titolo.

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

Rispondi