MMO.it

Diablo 4: video di gameplay per Druido, Barbaro e Incantatrice

Diablo 4: video di gameplay per Druido, Barbaro e Incantatrice

Dopo l’annuncio di Diablo 4 alla BlizzCon 2019 e il reveal di maggiori dettagli sull’atteso titolo Blizzard, iniziano ad emergere i primi filmati che ci permettono di vedere il gioco in azione.

In questi giorni il portale Game Informer ha infatti pubblicato tre lunghi video gameplay, dedicati ognuno alle tre classi finora svelate, ovvero Barbaro, Druido e Incantatrice. I tre filmati, della durata tra i 10 e i 20 minuti, mettono in mostra le abilità a disposizione dei tre personaggi, che sono in buona parte ispirati da quelli di Diablo 2.

Il Druido può trasformarsi in lupo mannaro o in un grande orso per affrontare al meglio i nemici. In aggiunta i Druidi possiedono diversi attacchi elementali che consentono loro di scatenare cataclismi naturali, nonché la capacità di invocare dei compagni animali durante la battaglia.

Al contrario, l’Incantatrice trae la propria forza dalla magia e può realizzare devastanti incantesimi di fuoco o ghiaccio, colpendo i nemici con fulmini, impalandoli su aculei di ghiaccio o facendo piovere meteore infuocate dal cielo. Proprio come nel classico gioco del 2000, l’Incantatrice sembra dunque essere il tipico caster ranged capace di supportare gli alleati e infliggere pesanti danni ad area.

Infine, il terzo filmato mostra appunto il Barbaro, classico personaggio di Diablo che basa tutto sulla forza bruta. Il prodotto finale avrà comunque altre due classi non ancora svelate, per un totale di cinque archetipi.

Ricordiamo inoltre che Diablo 4 sarà always-online e non avrà l’asta per soldi reali ma offrirà delle microtransazioni cosmetiche. Non sappiamo la data di uscita del titolo, ma secondo Blizzard ci vorrà ancora un bel po’ di tempo prima del lancio, che probabilmente non avverrà prima del 2021.

Potete vedere tutti e tre i video gameplay qui di seguito. Voi avete già scelto quale classe usare?

 

 

Fonte

 

Taggato con: , ,

Placeholder for advertising

Lascia una risposta

avatar