MMO.it

Final Fantasy XIV: live la patch 5.1, Vows of Virtue, Deeds of Cruelty

Final Fantasy XIV: live la patch 5.1, Vows of Virtue, Deeds of Cruelty

Da ieri è live sui server la patch 5.1 di Final Fantasy XIV, intitolata Vows of Virtue, Deeds of Cruelty.

Essa rappresenta il primo grande aggiornamento dell’MMORPG sin dalla pubblicazione della terza espansione, Shadowbringers, e aggiunge molti nuovi contenuti, tra cui la prima parte del raid dell’alleanza YoRHa; Dark Apocalypse, ispirato a NieR. I giocatori si uniranno all’androide 2P per esplorare questo dungeon a 24 giocatori con una storia inedita e battaglie uniche create in collaborazione con Yosuke Saito e Yoko Taro, rispettivamente director e producer del gioco sviluppato da Platinum Games.

La patch 5.1 inoltre continuerà la trama di Shadowbringers, introdurrà un nuovo dungeon (The Grand Cosmos), una nuova prova: Hades (Extreme), nuove missioni Beast Tribe, nuovi costumi, compagni e un rinnovamento di crafting e gathering, nonché la modalità New Game+ che permette di rigiocare le missioni principali di Heavensward, Stormblood e Shadowbringers con il personaggio attuale, mantenendone il livello.

Da notare che con la patch arriva anche un nuovo launcher, oltre a molte modifiche al bilanciamento dei vari job, tra cui Ninja, Summoner, Samurai e Bard. Potete leggere tutti i dettagli sul sito ufficiale, mentre di seguito potete vedere il trailer di Vows of Virtue, Deeds of Cruelty.

 

 

Inoltre Square Enix ha annunciato che nelle prossime settimane verranno aggiunti altri contenuti con la continuazione della serie 5.1x, tra cui:

  • Nuovi contenuti per la creazione e la raccolta, “Ishgard Restoration” (patch 5.11) – I giocatori di ogni mondo collaboreranno per consegnare risorse, completare vari incarichi e riportare il Firmament al suo antico splendore.
  • Nuovo raid di difficoltà Ultimate, “The Epic of Alexander” (patch 5.11) – Un raid in cui anche i giocatori più abili dovranno spingersi al limite.
  • Nuova mappa PvP Frontline: “Onsal Hakair (Danshig Naadam)” (patch 5.15) – Grand Companies e le tribù di Azim Steppe uniranno le forze per combattere contro Danshig Naadam e dimostrare la loro forza in battaglia.
  • Aggiornamenti del Blue Mage (patch 5.15) – Verrà aumentato il level cap di questa classe limitata fino a 60 e verranno aggiunte delle nuove missioni, dei livelli di Masked Carnivale e verrà ampliato il diario della classe.

 

Intanto i festeggiamenti di Halloween andranno avanti fino al 1° novembre con il ritorno del Continental Circus per All Saints’ Wake: sarà così possibile ottenere diversi oggetti in gioco, come la cavalcatura Circus Ahriman, completando i contenuti dell’evento stagionale.

Ricordiamo infine che i nuovi giocatori di Final Fantasy XIV Online possono scaricare la prova gratuita per accedere ai contenuti fino al livello 35, creare un massimo di otto personaggi utilizzabili e provare razze, classi e attività senza alcun limite di tempo.

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

Rispondi