MMO.it

Call of Duty: Modern Warfare avrà il Battle Pass, ma niente loot box

Call of Duty: Modern Warfare avrà il Battle Pass, ma niente loot box

Activision e Infinity Ward hanno presentato sul blog ufficiale il sistema di monetizzazione che adotterà Call of Duty: Modern Warfare, nuovo capitolo della serie sparatutto in uscita tra pochi giorni.

Il modello commerciale di Modern Warfare sarà interamente basato sul negozio interno e il Battle Pass, con quest’ultimo che arriverà soltanto dopo il lancio. Secondo il publisher il Battle Pass è un sistema che permette di facilitare il raggiungimento di alcuni oggetti, armi e modifiche, tutti elementi che potranno essere sbloccati anche giocando.

I Battle Pass cambieranno nei mesi con l’avanzare del gioco, fornendo a mano a mano nuovi contenuti. Tutti gli oggetti acquistabili, inoltre, saranno trasparenti: le microtransazioni verranno effettuate su oggetti ben visibili, senza percentuali aleatorie o RNG. Non saranno dunque presenti le casse premio, le odiate loot box che spesso vengono accostate al gioco d’azzardo, come confermato anche dall’art director Joel Emslie.

In ogni caso Call of Duty: Modern Warfare non avrà Season Pass: tutte le mappe, gli eventi e gli aggiornamenti di contenuto post-lancio verranno pubblicati gratuitamente e contemporaneamente su tutte le piattaforme. Insomma, niente più DLC pieni di mappe da acquistare a parte, e questa è senza dubbio una cosa positiva.

Nel frattempo è stato pubblicato un trailer dedicato alla versione PC del titolo, che è stata curata da Beenox. Il filmato, che potete vedere qui di seguito, conferma che Modern Warfare su PC godrà del crossplay, risoluzione 4k, frame rate illimitato, supporto ultralargo e multi-monitor e ampie opzioni di personalizzazione.

Ricordiamo che Call of Duty: Modern Warfare sarà disponibile dal prossimo 25 ottobre su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Se volete saperne di più, potete guardare la nostra video anteprima o leggere i requisiti ufficiali del prodotto.

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Rispondi