MMO.it

The Division 2: l’Episodio 2 è ora disponibile per gli abbonati

The Division 2: l’Episodio 2 è ora disponibile per gli abbonati

Come vi abbiamo anticipato in questa news, ieri è stato reso disponibile l’update contenente l’Episodio 2 per Tom Clancy’s The Division 2, titolo online pubblicato da Ubisoft.

Per giocare già da ora alle nuove missioni storia dell’Episodio 2 si deve essere in possesso di un abbonamento UPLAY+, oppure del Pass Anno 1, altrimenti si dovrà aspettare fino al 22 ottobre.

Questo aggiornamento gratuito, il più grande uscito finora per The Division 2, vede varie migliorie basate sui feedback dei giocatori, che vanno da una nuova gestione dell’inventario fino ad un ribilanciamento dei talenti e delle armi.

Per coloro che sono abbonati sono già disponibili due nuovi missioni storia:

  • Pentagono: la prima missione vede i membri della Divisione intenti a penetrare nel Pentagono, ma non sono i primi ad entrare nella base militare;
  • Laboratori di ricerca della DARPA: la seconda missione invece vede la Divisione impiegata nel recupero di un bioreattore a perfusione nelle mani dei Black Tusk.

 

I due nuovi Incarichi Top Secret nella Boathouse e nell’Ambasciata saranno anch’essi esclusivi per i possessori del Pass Anno 1 e gli abbonati UPLAY+.

Inoltre la nuova specializzazione, il Tecnico, è ora disponibile per gli abbonati. Coloro che invece non hanno alcun tipo di sottoscrizione potranno sbloccarla completando alcuni obiettivi.

Il Tecnico avrà in dotazione il seguente arsenale:

  • Arma distintiva: P-017 Launcher. Questo è un lanciatore multi-missile, con il quale si possono marcare sei nemici e lanciare tutti e sei i missili in contemporanea.
  • Pisola: Maxim 9.
  • Variante abilità: Alveare Artificiere.
  • Mod Granata: Granata EMP.

 

Infine è stata aggiunta una nuova modalità PvP: Conflitto. Questa è incentrata sulla cooperazione e sulla tattica, e vede scontrarsi due squadre composte da quattro giocatori ciascuna. La partita si articola in sette round che si potranno vincere eliminando la squadra avversaria o tramite lo scadere del tempo.

Per quanto concerne il secondo raid, gli sviluppatori hanno deciso di non inserirlo nell’update in modo da poterlo rifinire e rilasciare in seguito, memori dell’insuccesso del raid dell’Episodio 1 per via di varie problematiche.

Ricordiamo infine che dal 17 ottobre fino al 20 ottobre sarà possibile partecipare a un nuovo weekend gratuito di The Division 2. Di seguito trovate il trailer sottotitolato in italiano contenente una panoramica delle aggiunte dell’Episodio 2.

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Rispondi