MMO.it

Overwatch è disponibile su Nintendo Switch, ma l’evento di lancio è stato cancellato

Overwatch è disponibile su Nintendo Switch, ma l’evento di lancio è stato cancellato

La Legendary Edition di Overwatch è disponibile da ieri su Nintendo Switch. Questa edizione comprende tutti gli aggiornamenti rilasciati sinora e rappresenta dunque il gioco nella sua forma più recente, come del resto fa presente proprio Blizzard:

Dopo tre anni di contenuti, aggiornamenti e migliorie di gioco, l’acclamato sparatutto a squadre di Blizzard Entertainment arriva su Nintendo Switch con un cast di 31 eroi in costante evoluzione e diverse modalità di gioco, amichevoli e competitive, che si svolgono in 28 diverse ambientazioni di tutto il mondo.

La versione Switch di Overwatch è dunque aggiornata fino alle più recenti patch. Per intenderci, è disponibile sia l’eroe Sigma, sia la mappa L’Avana e perfino il Workshop che permette la creazione di contenuti personalizzati dai giocatori.

Ma Blizzard ha anche voluto sfruttare le peculiarità del sistema di controllo della console Nintendo:

I giocatori Nintendo Switch possono anche usare i comandi di movimento giroscopici della console per provare l’esperienza di Overwatch in un modo completamente nuovo. Muovendo i Joy-Con, i giocatori potranno guidare la Rotobomba di Junkrat per ottenere la massima distruzione, volare nei cieli e far piovere giustizia sui nemici con Pharah, lanciare una Bomba Gravitonica con precisione chirurgica nei panni di Zarya e molto altro.

Il presidente di Blizzard J. Allen Brack si è mostrato entusiasta della release di Overwatch su Switch, dicendosi ansioso “di accogliere i nostri nuovi eroi nel mondo in costante evoluzione di Overwatch, che giochino da casa o in qualunque altro luogo”.

La Legendary Edition di Overwatch è disponibile sia fisicamente nei negozi (ma come è usuale oggi non c’è nulla nella confezione se non un codice da utilizzare per scaricare il gioco), sia in digital download. Quest’ultima nello specifico è acquistabile sul Nintendo eShop a 40€. È peraltro da segnalare che con l’acquisto della versione digitale si avrà diritto a tre mesi di abbonamento individuale a Nintendo Switch Online.

In aggiunta ieri, 15 ottobre, su Overwatch è anche iniziato l’evento di Halloween, chiamato Halloween Terror 2019. Oltre che su Nintendo Switch, l’evento è live anche su PC, Xbox One e PlayStation 4. Esso permetterà di ottenere tutti gli elementi cosmetici degli anni precedenti, inclusa la skin leggendaria di Sombra Demon Hunter, e proseguirà fino al 4 novembre. Potete vedere il trailer dell’evento e leggere tutti i dettagli sul sito ufficiale.

Sembrerebbe quindi che tutto vada per il meglio, per Blizzard, soprattutto a seguito delle recenti polemiche su Hong Kong di cui sicuramente sapete. Ma le cose non potrebbero essere più lontane dalla realtà: l’impeto delle polemiche si fa ancora sentire pesantemente.

Proprio in occasione del lancio di Overwatch Legendary Edition su Switch era infatti previsto un evento a New York che è stato cancellato brutalmente. L’annuncio è stato dato dall’account Twitter ufficiale di Nintendo New York City:


Secondo il tweet, è stata Blizzard in persona a voler cancellare l’evento. Anche se non sono state date motivazioni ufficiali sull’improvviso dietrofront, non è difficile immaginare che esse siano legate alla gigantesca controversia che ha investito la software house recentemente. Del resto, un evento in un luogo fisico pare proprio una cattiva idea, visto che l’internet si è già notevolmente mosso per organizzare proteste in occasione della BlizzCon. Perciò, è chiaro che dare ai critici un’altra occasione di sfruttare un evento in un luogo fisico per mostrare il loro dissenso sarebbe stato quantomeno rischioso.

Di seguito potete vedere il trailer italiano di Overwatch su Switch. Ma diteci, che ne pensate della cancellazione dell’evento di lancio?

 

 

Fonte 1: comunicato stampa, Fonte 2, Fonte 3, Fonte 4

 

Placeholder for advertising

Rispondi