MMO.it

Fortnite: un buco nero manda offline i server e anticipa l’inizio del Capitolo 2

Fortnite: un buco nero manda offline i server e anticipa l’inizio del Capitolo 2

Se volete una lezione di marketing, guardate in casa Epic Games. Gli sviluppatori di Fortnite hanno infatti trovato un escamotage geniale per riportare sulla cresta dell’onda il proprio battle royale, forse uno dei giochi di maggior successo di sempre, che negli ultimi mesi stava attraversando un periodo di stanchezza (relativa, stiamo pur sempre parlando di numeri enormi).

In pratica, la sera di domenica 13 ottobre si è tenuto in diretta The End, evento conclusivo della Stagione 10: come potete vedere in questo video, i giocatori hanno assistito all’esplosione sul mondo di gioco di una grande cometa, il cui impatto al suolo è stato talmente forte da aver portato all’apertura di un buco nero che ha risucchiato tutto e tutti. Nella lore del gioco, questo evento ha causato una devastazione tale da costringere gli sviluppatori a chiudere i server.

 

Fortnite buco nero

Come dicevamo, si tratta ovviamente di una trovata di marketing che ha come obiettivo produrre attesa e curiosità per il futuro del gioco. E l’operazione può dirsi perfettamente riuscita: secondo Polygon nelle ultime ore oltre 10 milioni di spettatori si sono connessi su YouTube e Twitch per guardare lo streaming del titolo, che al momento non mostra altro che un misterioso buco nero. L’eco mediatico è stato talmente grande che persino testate generaliste come la CNN si sono occupate dell’evento.

Da notare che i numeri di utenti registrati sono stati talmente alti da aver causato dei problemi di connettività (reali) a Twitch e allo stesso Epic Games Store, che per diverse ore è rimasto inaccessibile, impedendo così di accedere anche ad altri giochi sulla piattaforma.

Le cose dovrebbero cambiare nelle prossime ore con l’inizio del Capitolo 2 di Fortnite, ma nessuno sa esattamente quando succederà a parte Epic Games. Possiamo soltanto azzardare delle ipotesi avanzate da vari dataminer. È ad esempio probabile che alla riapertura dei server la modalità co-op Fortnite: Salva il Mondo diventerà gratis, dato che non è più possibile acquistarla sugli store digitali.

Sarebbe inoltre stato leakato online il trailer del Pass Battaglia della prima Stagione del Capitolo 2, che potete vedere a questo link (se non è ancora stato tirato giù). Questo fantomatico capitolo dovrebbe quindi vedere l’introduzione di una nuova mappa, nuove skin, nuove armi, nuovi veicoli (tra cui il motoscafo) e “nuovi modi per aumentare di livello”. Il video mostra anche un giocatore che pesca e un altro che trasporta un compagno di squadra ferito.

Al di là delle simpatie o antipatie personali che si può nutrire per il gioco, bisogna riconoscere che si tratta di un evento che ha pochi precedenti nella storia dei videogiochi: Fortnite ormai è un vero e proprio fenomeno pop, e gli sviluppatori hanno sfruttato questa popolarità per attirare decine di milioni di utenti a partecipare a una serata che è stata diversa dall’evento di lancio di una serie TV o di un film al cinema, poiché interattiva. Questo dimostra ancora una volta l’unicità e l’enorme potenzialità comunicativa dei videogiochi, il medium del nostro tempo.

Per il momento non rimane che attendere novità e guardare la diretta del buco nero, che potete vedere qui di seguito.

 

AGGIORNAMENTO DEL 15/09/2019: Lo streaming del buco nero è finito in queste ore e il video è stato rimosso. Come previsto, l’evento ha portato all’annuncio di Fortnite: Chapter 2, che potete vedere in questo trailer.

 

 

Fonte 1, Fonte 2, Fonte 3

 

Taggato con: ,

Placeholder for advertising

Rispondi