MMO.it

Call of Duty Modern Warfare: iniziata l’open beta PC, PS4 e Xbox One

Call of Duty Modern Warfare: iniziata l’open beta PC, PS4 e Xbox One

Si avvicina a grandi falcate il lancio di Call of Duty: Modern Warfare, previsto per il 25 ottobre 2019. Sviluppato da Infinity Ward, il nuovo capitolo della serie di FPS di maggior successo di sempre si pone come un reboot dell’originale Modern Warfare che presenta molte novità inedite per la saga, come un gameplay più stratificato e profondo, una modalità multiplayer su larga scala, un comparto grafico rinnovato e animazioni più realistiche.

Ad un mese dall’uscita Activision ha dato inizio alla fase beta del titolo, prima in forma chiusa e poi aperta. Inizialmente la beta era disponibile in esclusiva solo per gli utenti PlayStation 4, poi dal 19 settembre è diventata accessibile anche per i giocatori Xbox One e PC che hanno preordinato il gioco. Ma le danze iniziano oggi con l’open beta multiplayer.

Dalle 19:00 di stasera, infatti, la beta di Call of Duty: Modern Warfare è disponibile gratuitamente per tutti gli utenti PS4, Xbox One e PC. Essa finirà lunedì 23 settembre, come mostra il trailer ufficiale italiano.

 

 

La beta PC funziona tramite Battle.net: per scaricare il gioco è dunque necessario installare l’app Battle.net Desktop, e poi da lì selezionare l’open beta. Per quanto riguarda le console, su PlayStation 4 non è necessario essere abbonati al PS Plus per accedere all’open beta. Su Xbox One, invece, bisogna avere un abbonamento attivo a Xbox Live.

A livello di contenuti, la beta multiplayer di Modern Warfare consente di testare la classica variante 6v6 e le modalità con un grande numero di giocatori, oltre alla modalità 2v2 Gunfight. Gli sviluppatori hanno promesso un’ampia selezione di mappe, alcune delle quali verranno aggiunte nel corso del weekend.

L’open beta, inoltre, implementa il cross-play, permettendo agli utenti PS4, Xbox One e PC di giocare tra di loro. Il matchmaking abbina i giocatori che usano lo stesso sistema di controllo: gli utenti con mouse e tastiera verranno quindi abbinati ad altri utenti simili, mentre quelli muniti di controller giocheranno contro altri utenti con joypad.

Da segnalare poi che Call of Duty: Modern Warfare non avrà Season Pass. Gli sviluppatori hanno scelto di rimuovere il Pass “così da potersi concentrare sulla creazione di più mappe gratuite, contenuti ed eventi post-lancio per tutti i giocatori”.

Vi riportiamo anche i requisiti minimi e raccomandati della versione PC di Call of Duty: Modern Warfare.

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 7 64-Bit (SP1), Windows 10 64-bit
  • Processore: Intel Core i5 2500k o AMD equivalente
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 670 2GB/GTX 1650 4GB o AMD Radeon HD 7950
  • RAM: 8GB
  • HDD: 45GB
  • DirectX 12 installate
  • Network: Broadband Internet connection
  • Scheda audio: compatibile con DirectX

 

Requisiti raccomandati

  • Sistema Operativo: Windows 10 64-bit con l’ultimo Service Pack
  • Processore: Intel Core i7 4770k o AMD equivalente
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 970 4GB/GTX 1660 6GB o AMD Radeon R9 390/AMD RX 580
  • RAM: 16GB
  • HDD: 45GB
  • DirectX 12 installate
  • Network: Broadband Internet connection
  • Scheda audio: compatibile con DirectX

 

Infine, qui di seguito potete vedere la replica dello streaming che abbiamo realizzato ieri sera, durante la closed beta di Call of Duty: Modern Warfare.

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Rispondi