MMO.it

Bless Online ha chiuso

Bless Online ha chiuso

Era risaputo: a mezzanotte del 9 settembre i server di Bless Online avrebbero chiuso, sancendo l’ingloriosa fine di un gioco che non è durato neppure due anni. E così è stato: Bless Online è finito.

Lo scorso weekend, il team di sviluppo ha così commentato l’imminente chiusura del loro prodotto:

Malgrado le cose non siano andate come avremmo sperato, abbiamo imparato molto dall’esperienza e siamo fiduciosi per il futuro di Bless Unleashed e dei prossimi titoli.

È possibile che questi sviluppatori vadano compatiti anziché disprezzati perchè evidentemente soffrono di una qualche sindrome che impedisce loro l’apprendimento. Bless Online infatti è uscito prima in Oriente, dove ha toppato. Poi è stato portato in Russia, e ha fallito anche lì. Infine, è stata la volta dell’Occidente, Europa e America, dove ha chiuso ieri.

Adesso, Neowiz Games ha intenzione di bissare (trissare? quadrissare?) il successo facendo uscire un geniale Bless Unleashed per Xbox che sicuramente farà il colpaccio: è scritto nelle stelle.

Come scrivevamo nella precedente news sulla chiusura del gioco, Bless Online non ha saputo conquistare i giocatori semplicemente perché non ha offerto niente di buono: tra server down e altri mergiaticlassi sbilanciatecheatinghackingtraduzioni errate, un endgame incompleto e molti problemi di ottimizzazione (bug, lag, freeze, crash e cali di framerate), c’era veramente l’imbarazzo della scelta quando si trattava di dire come mai Bless Online fosse un giocaccio. E, d’altra parte, questo noi di MMO.it l’avevamo messo in chiaro fin dalla recensione del nostro Nolvadex.

 

Bless Offline Bless Online

Fonte

 

Taggato con: , , ,

Placeholder for advertising

Un pensiero su “Bless Online ha chiuso

Rispondi