MMO.it

World of Warcraft Classic: aperta l’ultima closed beta prima del lancio

World of Warcraft Classic: aperta l’ultima closed beta prima del lancio

C’è un’ultima opportunità per provare World of Warcraft Classic prima che esca ufficialmente il 27 agosto. I server closed beta saranno infatti aperti fino al 16 agosto per permettere a chi aveva già accesso alle precedenti beta di dare un’ulteriore occhiata al titolo.

Blizzard ha motivato la decisione affermando che desidera svolgere ancora uno stress test per assicurarsi che al lancio tutto vada liscio.

Per l’occasione i precedenti personaggi beta sono stati cancellati: i giocatori potranno provare dei PG già precostituiti di livello 40, ed arrivare fino al 45, nelle zone consone: Stranglethorn Vale, Swamp of Sorrows, Desolace, Dustwallow Marsh.

Ricordiamo che World of Warcraft Classic sarà incluso nel canone mensile dell’MMO Blizzard, ma non sarà tradotto in italiano. Se non sapete come scaricare e installare il client del Classic, abbiamo pubblicato una guida che vi guiderà passo per passo, insieme a un articolo sui server europei che saranno disponibili al lancio.

Infine, se volete rivivere un po’ di nostalgia in attesa del lancio potete leggere (e ascoltare) il nostro speciale sulle migliori musiche di WoW vanilla.

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Un pensiero su “World of Warcraft Classic: aperta l’ultima closed beta prima del lancio

  1. cristain matrix

    wow ha rovinato tutto..semplificato tutto addirutura la grafica faceva cagare 15 anni fa ora n op ne parliamo..wow è la disgrazia del settore mmo…game play semplice poca personalizzazioe avvanzamento lieneare quest ridicole..e grafica di merda per girare anche sui rottami..ma che dire le masse le attiri con la merda non con le cose raffinate..la pausini vende milioni di dischi quindi è buona musica..NO rimane merda ,la gente non ha gusto si accontenta

Rispondi