MMO.it

Monster Hunter World: guida alla Maratona dei Festival

Monster Hunter World: guida alla Maratona dei Festival

In attesa di Iceborne, la prima grande espansione di Monster Hunter World prevista il prossimo 6 settembre, Capcom ha deciso di intrattenere i nostri cacciatori con una maratona di tutti i festival che il titolo ha ospitato finora. Un’ottima occasione per recuperare qualcuna tra le missioni evento disponibili per un tempo limitato e con del bottino decisamente interessante.

Dal 26 luglio sino al 29 agosto assisteremo a cinque settimane di festival, durante le quali riceveremo bonus di accesso speciali e nuove richieste limitate con le quali sarà possibile ottenere fuochi d’artificio e buoni legati alla stagione della settimana.

I festival saranno suddivisi nel seguente modo:

  • Settimana 1: Festival dei fiori di Primavera – da venerdì 26 luglio a giovedì 1° agosto;
  • Settimana 2: Festival Tramonto d’Estate – da venerdì 2 agosto a giovedì 8 agosto;
  • Settimana 3: Festival raccolto d’autunno – da venerdì 9 agosto a giovedì 15 agosto;
  • Settimana 4: Festival stelle d’inverno – da venerdì 16 agosto a giovedì 22 agosto;
  • Settimana 5: Festival di Ringraziamento – da venerdì 23 agosto a giovedì 29 agosto.

 

Come in precedenza con i buoni di ciascun evento sarà possibile acquistare i set armatura per il cacciatore ed il compagno e gli stili armatura. Gli oggetti ed i servizi presso le strutture saranno scontati ed ogni festival di Monster Hunter World avrà un allestimento diverso presso la Caccia Celeste ed un piatto unico.

Per tutta la durata dei festival, quasi tutte le missioni evento precedentemente rilasciate saranno disponibili.
Vediamo ora nel dettaglio quali tra queste missioni non dobbiamo lasciarci scappare per essere dei buoni cacciatori.

 

Il Più Gran dei Jagras

Disponibile dal 26 luglio al 9 agosto, è una missione evento che mette di fronte, come da titolo, ad un Gran Jagras enorme e dalla forza superiore alla media. Ciò che rende estremamente utile questa missione è la possibilità di farmare gioielli per le nostre build. Infatti questo particolare Gran Jagras, dopo aver inghiottito le sue prede, inizierà a sputarci cibo e con esso diversi gioielli. Missione da tenere d’occhio se siete alla ricerca di un gioiello in particolare per la vostra build.

 

Il suo nome? Lavasioth!

Disponibile dal 9 al 30 agosto, è una missione evento che permette di affrontare un Lavasioth temprato con la possibilità, come nella missione precedente, di ottenere gioielli. In realtà questa missione è ancor più indicata per il farming dei suddetti poiché offre la possibilità di ottenere gioielli più rari e rapidamente completabile con una squadra affiatata.

I festival sono inoltre caratterizzati per mettere alla prova i cacciatori più esperti con delle versioni arcitemprate di alcuni mostri. Tutte le creature arcitemprate possiedono attacchi più potenti (talvolta con una maggiorata AoE), più punti salute e alcune alterazioni nel comportamento che li rende più imprevedibili. Sconfiggere queste creature ricompensa con la possibilità di creare una versione gamma delle loro armature, con diversi perk e bonus. Vi indichiamo di seguito le missioni sulle quali riteniamo più importante concentrarsi al fine di ottenere armature dai bonus significativi.

 

La Falena e la Fiamma

Disponibile dal 26 luglio al 30 agosto. Questa missione evento ripropone lo scontro finale della storia di Monster Hunter World contro uno Xeno Jiiva, in questo caso, arcitemprato. Sconfiggere questo mostro ci permetterà di creare il set Xeno Jiiva gamma e lo stile armatura della commissione.
Questo set armatura è particolarmente indicato per tutti gli utilizzatori di balestre, leggere e pesanti.

 

Lo Sdegno del Sole

Disponibile dal 26 luglio al 30 agosto, è una missione evento che ci dà la possibilità di combattere un Teostra arcitemprato. Sconfiggendolo sbloccheremo l’armatura Teostra gamma e lo stile armatura Dante di Devil May Cry. Con soli 3 pezzi del set Teostra gamma è possibile ottenere l’abilità Occhio Critico al massimo livello e Tocco del Maestro che, come nel caso del set Drachen, non fa perdere acutezza alla nostra arma finché i colpi inferti sono critici.

 

Nell’occhio del ciclone

Disponibile dal 26 luglio al 30 agosto, vede il drago antico Kushala Daora in versione arcitemprata affrontare i nostri cacciatori nella Valle dei Cristalli. Completare questa missione sblocca il set Kushala gamma, utile per il livello 4 ad artigiano ed i 3 punti agli attacchi di ghiaccio, e lo stile armatura Gilda.

 

Messaggero di distruzione

Disponibile dal 19 luglio al 30 agosto, è l’ultima missione inserita che porta il Nergigante ad aggiungersi al roster dei mostri arcitemprati. Sconfiggerlo ci offrirà la possibilità di creare il set Nergigante gamma e lo stile armatura Ryu di Street Fighter V.

Alcuni pezzi di questo set, come le gambe e la vita, sono molto buoni per i bonus all’attacco e un buon numero di slot per gioielli.

 

Per quanto riguarda le armi invece è doveroso ricordare la missione intitolata “Il sogno di tutti i cacciatori“, che da l’accesso ad uno degli spadoni più potenti del gioco: la Vampata wyvern.

Per gli utilizzatori di lame caricate la missione “Codice Rosso” sblocca, oltre al set armatura, la spada di Dante di Devil May Cry. Una buona arma fulmine dal design unico.

La collaborazione con The Witcher 3 ci offre le doppie lame Zireael, che possono essere ottenute completando la missione “Contratto: Spirito della foresta“. In questa missione fino a quattro giocatori dovremo affrontare un Leshen antico (arcitemprato), piuttosto ostico. Oltre alle armi citate ci attende il set armatura di Ciri e la spada e scudo di Geralt.

Durante l’intero periodo sarà possibile dare il via, presso la Caccia Celeste, all’assedio alla Kulve Taroth arcitemprata in “La furia di El Dorado“. Questa versione della Kulve Taroth garantisce, ai massimi livelli di completamento, la possibilità di drop di armi Kjarr, estremamente potenti e con nuovi bonus.

Infine per chi volesse racimolare un po’ di zenny in vista di Iceborne la missione “Mosswine per cena“, che sarà disponibile solo dall’8 al 10 agosto, ci permetterà di abbattere dei grossi mosswine capaci di ucciderci con una sola carica. La missione è piuttosto semplice e ricompensa con una grande somma di zenny. Vale perciò la pena farmarla per prepararsi alle spese nella nuova Hoarfrost Reach della prossima espansione.

Vi rimandiamo alla nostra anteprima di Monster Hunter World: Iceborne, che sarà disponibile dal 6 settembre 2019 su PlayStation 4 e Xbox One, mentre per la versione PC bisognerà attendere fino all’inverno.

 

Monster Hunter World Iceborne anteprima

Fonte

 

Placeholder for advertising

Rispondi