MMO.it

The Elder Scrolls Online: nuovi dettagli su Scalebreaker e Update 23

The Elder Scrolls Online: nuovi dettagli su Scalebreaker e Update 23

ZeniMax ha svelato nuove informazioni su Scalebreaker, il prossimo DLC di The Elder Scrolls Online dopo Elsweyr, annunciato allo scorso E3.

Scalebreaker uscirà ad agosto e sarà un classico dungeon pack che introdurrà due istanze inedite, Moongrave Fane e Lair of the Maarselok. ZeniMax ha presentato questi contenuti PvE con un post sul sito ufficiale:

Entrambi i nuovi dungeon sono caratterizzati da avventure legate al racconto epico di un anno, ma valgono anche da sole come storie uniche nel loro genere.

Nel profondo delle antiche rovine di Moongrave Fane, un ex membro del Dragonguard e i suoi compagni vampiri del Clan Hollowfang hanno abbattuto e catturato un drago. Tuttavia il clan non desidera semplicemente distruggere la bestia umiliata, ma sta preparando un rituale per drenare il Drago del suo sangue e ottenere il suo terribile potere!

Vicino a Elsweyr, l’albero di Grahtwood Elden Root è minacciato da una corruzione mortale che proviene dalla vicina giungla di Tenmar e dal Covo di Maarselok. I difensori di Grahtwood hanno cercato e fallito di distruggere il Drago al centro della pianta, quindi una tregua è stata chiamata tra lo spirito della foresta Selene e il suo rapitore, lo stregone Carindon. Insieme, e con il tuo aiuto, devono tentare di salvare l’albero Elden Root prima che la corruzione possa diffondersi.

In concomitanza con Scalebreaker uscirà anche l’Update 23, nuovo aggiornamento gratuito per tutti i giocatori di ESO. Esso introdurrà diverse feature di quality-of-life, tra cui miglioramenti ai Battleground, un revamp delle Undaunted Key e relative ricompense, il multi-guild trader e varie modifiche al bilanciamento.

Inoltre arriverà finalmente il multi-crafting, funzionalità molto richiesta che permetterà di creare, decostruire e raffinare più oggetti con un solo click.

Scalebreaker e l’Update 23 saranno disponibili nel mese di agosto. Se siete interessati a The Elder Scrolls Online, potete leggere la nostra recensione di Elsweyr.

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

Rispondi