MMO.it

Monster Hunter World: Iceborne – Anteprima

Monster Hunter World: Iceborne – Anteprima

Finalmente una ventata d’aria fresca – o dovremmo dire gelida – per tutti i cacciatori del Nuovo Mondo. Tramite una diretta streaming sul suo canale YouTube, Capcom ha svelato le prime informazioni sulla prima grande espansione di Monster Hunter World, intitolata Iceborne, in uscita a settembre. Un’espansione che i fan della serie attendevano da mesi, soprattutto dopo l’annuncio con trailer dello scorso dicembre, che annunciava la presenza di una mappa ghiacciata.

Questa volta Capcom ha reso noto molto di più, con varie cutscene che confermano l’esistenza di Hoarfrost Reach, la nuova zona di gioco dove il freddo e la neve la fanno da padroni, in classico stile Monster Hunter. La mappa sarà la più grande mai introdotta nel gioco, con una fauna e una flora completamente nuove.

Ma l’azienda di Osaka, che sa come tenersi stretta i suoi fan, ha anche rivelato i primi due grandi mostri che i cacciatori dovranno abbattere, facendosi strada in una foresta di conifere e arrancando nella neve alta fino alle ginocchia: il Banbaro, brutale wyvern cornuto che abbatte gli alberi della foresta per scagliarli addosso ai cacciatori, e il Beotodus, una sorta di squalo glaciale che si muove sotto la neve attaccando a sorpresa i giocatori. Anche il drago anziano, presunto boss della nuova mappa, ha adesso un nome: Velkhana, enorme mostro alato che sfrutterà sicuramente l’elemento ghiaccio per annientare i cacciatori che oseranno sfidarlo.

 

Monster Hunter World Iceborne anteprima

Grande ritorno dai precedenti Monster Hunter è invece il Nargacuga, uno dei brand monster più amati della serie che si stanzierà nella mappa della Foresta Antica. Ognuno di questi mostri prenderà ovviamente parte alle Turf War, sfidando un altro mostro che eventualmente incontrerà nel suo territorio.

Oltre ai quattro nuovi mostri rivelati in precedenza, Capcom ha annunciato anche il Shrieking Legiana, variante potenziata del wyvern volante già presente nel gioco, e il Tigrex, grande ritorno dal glorioso passato di Monster Hunter, che con la sua comparsa nella Valle Putrefatta ha già fatto impazzire i fan di vecchia data.

Tramite una serie di brevi video pubblicati negli ultimi giorni, inoltre, Capcom ha rivelato le nuove dinamiche delle armi che verranno aggiunte all’espansione: nuove mosse e combo da utilizzare insieme al Clutch Claw, il rampino da cacciatore che offrirà la possibilità di agganciarsi al mostro per un breve lasso di tempo e dirottarlo verso una trappola, una parete rocciosa o semplicemente per rompergli delle parti del corpo. Ogni arma riconferma la sua giocabilità, ma alcune sono indubbiamente state favorite rispetto ad altre, sebbene tutte ricevano il bonus di poter utilizzare la fionda quando sguainate: lo spadone acquisisce una nuova carica devastante, la balestra pesante un mirino da cecchino con cui colpire i nemici da lunghe distanze, la lama caricata e la spadascia inedite e pericolose combo che conferiscono loro moveset invidiabili, e la spada lunga la possibilità di rinfoderare temporaneamente la lama per poi attaccare con una schivata degna dei migliori Anime giapponesi. Il corno da caccia diventa un’arma offensiva oltre che di supporto, con la possibilità di installare sul terreno generatori di bonus simili ai bengala già presenti in-game.

Ma le novità che verranno introdotte non finiscono qui. A inizio giugno la casa videoludica nipponica ha lasciato tutti di stucco con un entusiasmante story trailer, che ha annunciato i primi accenni ad una trama ricca di misteri e mostri da cacciare. La trama di Iceborne porterà il nostro cacciatore in un nuovo villaggio in stile vichingo costruito tra le lande gelide della nuova mappa, dal quale partirà per le sue missioni. Altra chicca del trailer è rappresentata dalla possibilità di cavalcare i Jagras nella Foresta Antica, i fastidiosi lucertoloni gialli che, a quanto pare, sarà possibile addomesticare.

Con l’espansione verrà poi aggiunto il Master Rank, un livello di difficoltà più alto, equivalente al G Rank dei capitoli passati e pensato per i giocatori esperti.

Monster Hunter World: Iceborne sarà disponibile dal 6 settembre 2019 su PlayStation 4 e Xbox One, mentre per la versione PC bisognerà attendere fino all’inverno. Per le console è già disponibile il preorder negli store: questi offrono sia una versione standard sia una deluxe dell’espansione, con contenuti aggiuntivi tra cui nuove gesture, sfondi e lo stile armatura “Silver Knight”. Il pre-order di entrambe le versioni offre lo stile armatura “Yakumo”, completo in tema samurai.

Per poter giocare all’espansione sarà necessario il gioco base. Per questo Capcom offre la possibilità di comprarli insieme, sia in copia digitale che fisica.

Ricordiamo infine che Monster Hunter World è molto apprezzato qui su MMO.it ed attualmente inserito nella nostra classifica dei migliori MMO sul mercato, quindi vale la pena tenere d’occhio la prossima uscita di Iceborne.

 

 

Si ringrazia Davide Gastaldo per la collaborazione.

 

Placeholder for advertising

Rispondi