MMO.it

Destiny 2 diventerà free-to-play dopo Shadowkeep?

Destiny 2 diventerà free-to-play dopo Shadowkeep?

Un leak notevole proveniente da Engadget, che ha commesso l’errore di pubblicare un articolo che non andava ancora divulgato, sembra indicare che Destiny 2 diventerà free-to-play dopo l’uscita di Shadowkeep, il 17 settembre.

Il gioco base verrà quindi rinominato Destiny 2: New Light e rappresenterà una nuova era per il franchise di Destiny, che, stando alle parole degli sviluppatori, “vuole togliere giocatori a giochi gratuiti popolari come Fortnite. Precedentemente, i giocatori pagavano per il gioco e poi per le espansioni: ora invece il gioco base sarà gratis, ma le espansioni rimarranno a pagamento, come Shadowkeep”.

Inoltre, nessun contenuto sarà esclusivo per una piattaforma: PC, PlayStation 4 e Xbox One avranno tutte accesso al medesimo contenuto nello stesso momento. Ma attenzione: il sistema di cross-save, che permetterà di avere lo stesso personaggio su diverse piattaforme, non sarà disponibile su PS4 per via delle politiche di Sony.

Infine, il gioco passerà da Battle.net a Steam e darà la possibilità ai giocatori di migrare tutti i personaggi e gli acquisti da una piattaforma all’altra.

I giocatori, che da una parte sono sorpresi da questa notizia, dall’altra si preoccupano dell’evoluzione free-to-play di Destiny 2: il rischio di avere microtransazioni ad ogni angolo sembra essere sempre più concreto. Inoltre, la dichiarazione di voler “portare via giocatori a Fortnite” sembra un po’ stupida in sè, a prescindere dal risultato finale.

Staremo a vedere se i cambiamenti riusciranno a fermare l’emorragia di player che ormai ha prosciugato buona parte della community di Destiny 2.

Di seguito potete leggere l’articolo originale di Engadget, ora rimosso. Che ne pensate?

 

destiny 2

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Rispondi