MMO.it

Final Fantasy XIV: Shadowbringers in arrivo, nuovi video e dettagli

Final Fantasy XIV: Shadowbringers in arrivo, nuovi video e dettagli

La nuova espansione di Final Fantasy XIVShadowbringers, arriverà il mese prossimo, il 28 giugno per chi effettua il preorder e il 2 luglio per tutti gli altri.

Tra annunci e dettagli le novità giunte in queste ore dagli sviluppatori sono molte, e pertanto abbiamo deciso di riprendere un post sul nostro forum del buon Esty per illustrarvele tutte.

Prima, però, si segnala che è uscito il benchmark ufficiale del titolo, che permette di testare la propria configurazione negli scenari di gioco. Potete scaricarlo dal sito ufficiale per togliervi ogni dubbio sulla possibilità di reggere la grafica di Shadowbringers sulle vostre configurazioni.

Square Enix ha inoltre pubblicato due video dedicati proprio al benchmark e alle nuove job action in arrivo con Shadowbringers, che potete vedere in calce alla news.

 

Cambiamenti generali al gioco
  • Update ai FATE che durante l’ultimo periodo non sono stati particolarmente utilizzati dai players.
  • Andando a completare determinate quest si può sbloccare la possibilità di ottenere dei token durante i FATE che possono essere scambiati con diversi oggetti.
  • I FATE saranno legati al lore della zona e permetteranno al giocatore di scoprire nuovi dettagli del luogo in cui si trovano al momento.
  • Le side quest saranno level-synched, ma solo quelle della versione 5.0. Questo aiuterà i player a livellarsi gli alt job nel momento in cui si dovesse cappare il main job e si avessero ancora quest da completare.
  • Introduzione delle Role Quest: questline particolari che seguiranno le avventure degli eroi caduti in The First.
  • Cambiamenti alle quest di classe di Craft e Gather, divise ora in cinque: 3 per i crafter e 2 per i gatherer.

 

Cambiamenti al Battle System
  • Introdotto il Charged Action System: alcune azioni potranno essere caricate per poi utilizzarle in un secondo momento.
  • Miglioramenti alla visibilità dell’interrupt cast system del gioco, attraverso l’indicazione chiara delle azioni interrompibili (oggi l’unico modo per capire se un’azione è interrompibile è provare a castare l’interrupt e sperare in bene).
  • Modificate le Role Action attraverso la rimozione di alcune di esse e la rivisitazione di altre.
  • Eliminazione di tutti i TP dal gioco: si avranno invece solo gli MP con un cap massimo di 10.000 per tutti i job. Le azioni che utilizzano MP per essere usate non avranno un costo in numero fisso ma in base alla percentuale di MP per rendere chiaro esattamente quanto consuma una skill e soprattutto quante volte il giocatore può permettersi di usarla. L’attributo Piety verrà cambiato andando a favorire una maggiore regen di MP.
  • Rivisitazione degli equip da tank di tutto il gioco.
  • Aggiornamenti al pet system.
  • Cambiamenti al calcolo della formula dei danni.

 

Cambiamenti ai Job
  • Eliminazione delle sinergie tra alcuni job
  • Pesanti cambiamenti al sistema di offtanking attraverso l’introduzione di una stance che permette la generazione di aggro pura e semplice.
  • Pesanti cambiamenti agli healer che vengono fatti curare di più e proteggere di meno. La skill Protect, ad esempio, è stata completamente rimossa dal gioco.

 

Ricordiamo infine che tutti i possessori della Starter Edition di Final Fantasy XIV o del gioco base (A Realm Reborn) possono scaricare gratuitamente Heavensward, la prima espansione del titolo. L’offerta sarà valida su PlayStation 4, PC e Mac fino al 27 giugno.

 

 

 

Fonte (il nostro forum)

 

Placeholder for advertising

Rispondi