MMO.it

Guild Wars 2: aggiustamenti al loot e ritorno del Super Adventure Box

Guild Wars 2: aggiustamenti al loot e ritorno del Super Adventure Box

La prossima settimana, a partire dal 26 marzo, arriveranno numerosi cambiamenti per Guild Wars 2.

In particolare verranno modificati alcuni parametri del loot per i personaggi di livello 80, nella speranza di “dare maggiore quality of life ai giocatori” e di migliorare l’economia del gioco.

Da martedì prossimo l’Unidentified Gear si dropperà a Core Tyria e a Maguuma. Questo loot va a sostituire gli oggetti tradizionali di rarità Fine, Masterwork e Rare. Come già avviene, l’Unidentified Gear può essere identificato e fornire un oggetto ma, a differenza del passato, dal 26 marzo le statistiche dell’oggetto identificato non dipenderanno dalla quantità di Magic Find del personaggio.

Il risultato finale dei cambiamenti si può riassumere così:

  • Chi solitamente gioca in luoghi che già droppavano Unidentified Gear avrà meno chance di ottenere leggendari, esotici e precursor.
  • Chi solitamente gioca a Tyria o nelle mappe di Heart of Thorns avrà più possibilità di droppare leggendari, esotici e precursor.

In ogni caso, gli sviluppatori sono convinti che i cambiamenti non saranno fonte di fastidio per i player, che “otterranno lo stesso quantitativo di loot che ottengono ora e non dovranno guerreggiare con l’inventario così come adesso”.

Dal 28 marzo, poi, tornerà il Super Adventure Box. L’evento accessibile da Rata Sum durerà fino al 18 aprile e darà la possibilità di fruire degli ormai noti jumping puzzle a tema videoludico. Probabilmente il SAB non offrirà nuovi mondi rispetto alle edizioni passate, ma la speranza è l’ultima a morire.

Potete vederne il trailer di annuncio qui di seguito. Siete pronti a tornare nel Super Adventure Box?

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Rispondi