MMO.it

Guild Wars 1: nuovo update, migliorati l’inventario e l’IA degli eroi

Guild Wars 1: nuovo update, migliorati l’inventario e l’IA degli eroi

Se ricordate qui su MMO.it trattiamo spesso Guild Wars 1, l’originale MMO che nel 2005 ha dato inizio alla saga, per via della sua importanza storica e ludica per il genere. Sebbene sia ufficialmente in modalità manutenzione, nel 2018 il titolo ha comunque ricevuto un po’ di amore da ArenaNet, grazie a due patch grafiche uscite a maggio e giugno.

Lo scorso luglio si iniziò anche a parlare di un aggiornamento che avrebbe dovuto portare a un revamp completo dell’inventario, ma da allora non se n’è più saputo nulla, almeno fino ad ora.

Ieri infatti Guild Wars ha ricevuto un nuovo update che ha fixato diversi bug e ha introdotto una serie di migliorie alla quality-of-life. Innanzitutto i giocatori possono ora usare dei tasti di scelta rapida per comandare gli eroi a spostarsi in un luogo o a usare una certa spell. Anche l’IA di seguaci, eroi e mostri è stata aggiornata per permettere loro di usare meglio le abilità di classe a propria disposizione.

Ma soprattutto arriva, come promesso, un importante miglioramento alla gestione dell’inventario, grazie alla possibilità di ridimensionare la finestra dell’inventario e di visualizzare le bag in maniera compatta, come potete vedere nell’immagine di seguito. In aggiunta si può impostare il contorno colorato sugli oggetti basato sulla loro rarità, mentre rari e verdi hanno bisogno di un check prima di essere venduti al mercante.

Guild Wars 1 patch guild wars update

È anche stato aumentato da 20 a 25 il numero di slot disponibili per ogni pannello del Forziere Xunlai: questo si traduce in un notevole ampliamento dello spazio extra. Come se non bastasse, al Grande Tempio di Balthazar o alla Spiaggia dell’Imbarco è ora possibile acquistare la Superior Rune of Holding e la Rune Belt of Holding: questi due oggetti permettono di aumentare ulteriormente lo spazio nei marsupi e sacchetti dell’inventario.

Non manca neanche un nuovo oggetto che può essere acquistato al prezzo di 9,99€ nel negozio online di Guild Wars, lo Xunlai Material Storage Expansion: quest’ultimo consente di aggiungere 250 slot nel forziere dei materiali Xunlai e può essere acquistato fino a un massimo di nove volte, guadagnano così in totale 2500 slot.

Non è finita: la software house di Bellevue ha anche annunciato una nuova edizione del gioco. Intitolata Guild Wars: Complete Collection, può essere acquistata sullo store ufficiale per 39,99€. Essa comprende tutte le campagne e le espansioni del gioco (Prophecies, Factions, Nightfall e Eye of the North): in pratica, racchiude “tutto ciò che l’originale Guild Wars ha da offrire in un unico pacchetto completo”.

E per oggi questo è tutto: insomma, un aggiornamento gratuito davvero sostanzioso per un titolo che ha ormai superato i tredici anni di età, ma che conserva un posto speciale nel cuore di molti giocatori. Di seguito potete vedere il tweet degli sviluppatori.

Allora, cosa state aspettando per rigiocare a Guild Wars? Un nuovo streaming nostalgia?

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Taggato con: , ,

Placeholder for advertising

Rispondi