MMO.it

MMO-Question: è tempo di vedere Guild Wars 3?

MMO-Question: è tempo di vedere Guild Wars 3?

Nei giorni scorsi i noti portali inglesi MMORPG.com e Massively Overpowered hanno lanciato un interessante quesito legato a Guild Wars e al futuro del franchise. Abbiamo dunque pensato di girare l’interrogativo a voi, con una nuova scottante puntata di MMO-Question.

Partiamo da un presupposto: Guild Wars 2 gode di buona salute. I giocatori sui server sono molti, la community è attiva e ArenaNet continua a supportare il titolo con le varie stagioni del Living World. Da dieci giorni è live il quinto episodio della Living Season 4, All or Nothing, di cui vi abbiamo raccontato le nostre prime impressioni in esclusiva italiana. Sappiamo che subito dopo la conclusione della Season 4 inizierà la 5, come confermato dal game director Mike Zadorojny. Infine dopo la Season 5 arriverà la prossima espansione, probabilmente nel 2020. Insomma, il supporto non sembra rallentare e certamente continuerà anche per i prossimi anni.

Tuttavia, è inutile negarlo: Guild Wars 2 inizia a mostrare i segni del tempo. D’altronde è uscito ad agosto 2012 e quest’estate spegnerà sette candeline. Alcune meccaniche sono piuttosto legnose per i giocatori che tornano in-game dopo una lunga pausa: la gestione dell’inventario, ad esempio, è resa complicata da vagonate di oggetti e token legati a questo o quell’evento, che si sono accumulati nel corso degli anni.

Dal 2012 ad oggi abbiamo visto decine e decine di update, certamente graditi, ma che non sempre hanno migliorato la situazione. I bistrattati dungeon sono stati completamente dimenticati, così come la storia personale, su cui ArenaNet aveva costruito molto del successo iniziale del titolo. Le stagioni del Living World ci permettono di vivere un intenso arco narrativo legato al mondo di Tyria, tra Elder Dragon e Dei rinnegati, ma l’idea della storia interattiva si è persa negli anni.

Naturalmente nessuno dice che Guild Wars 2 dovrebbe chiudere, considerato che ancora oggi fornisce un’ottima esperienza massiva. È anche vero, però, che il franchise non potrà andare avanti per sempre a suon di patch e aggiornamenti. Insomma, è ora di guardare al futuro del brand, e sempre più giocatori si stanno chiedendo: ArenaNet sta lavorando a Guild Wars 3?

Al momento la software house di Bellevue sembra completamente impegnata nel Living World, nella ristrutturazione del WvW e nella prossima espansione di GW2, quindi si tratta di un discorso teorico o comunque molto lontano nel tempo. Però la questione è interessante: un eventuale terzo capitolo permetterebbe di ripartire da zero, con un nuovo motore grafico, una tecnologia aggiornata, una gestione dell’inventario più sensata e un gameplay ripensato, magari con nuove razze o classi.

Certo, il progetto richiederebbe investimenti enormi, che forse in questo momento non sono possibili. In ogni caso, quel che sappiamo per certo è che ArenaNet è dedicata al 100% alla saga di Guild Wars e difficilmente svilupperebbe un titolo estraneo alla sua IP, forte com’è di una lore stratificata e ormai conosciuta in tutto il mondo.

E poi, non è detto per forza che debba essere Guild Wars 3: ad esempio, considerando quanto tira oggi il mercato della nostalgia, perché non fare una bella remastered di Guild Wars 1, come si vociferava un paio di anni fa? Voglio dire… Prophecies, Factions, Nightfall, Eye of the North: stiamo parlando di giochi storici che ancora oggi hanno molto da insegnare. Io ci metterei la firma.

Insomma, al momento Guild Wars 3 è una chimera, ma tra dieci anni chissà… magari un battle royale? Scherzi a parte, adesso è il momento di cedere la parola a voi.

Secondo voi i tempi sono maturi per Guild Wars 3 o un altro progetto legato al franchise? Dite la vostra!

 

Guild Wars 3 Guild Wars 2 All or Nothing GW2

 

Placeholder for advertising

5 pensieri su “MMO-Question: è tempo di vedere Guild Wars 3?

  1. Mirko TacciStracci

    Gw1 non ha mai avuto successori…
    Ognuno faceva il suo ruolo e nessuno poteva fare altro, com’è giusto che sia!!!
    Vedo troppi giochi che ogni classe fa di tutto: i curatori non esistono più o si improvvisano tank, i maghi hanno corazza che non ho mai visto su nessun caster, i tank che si autorigenerano… Insomma che confusione!
    Io alla quasi età di 40anni ho lasciato spazio ai giovini, ma quanta nostalgia di quello che fu e mai tornerà!

  2. Gianluigi Floridia

    no meglio un restyle grafico e un ottimizzazione di gw2 come è successo in gw1, gw3 farebbe morire gw2 e su gw2 se ci fossero i player di gw1 sarebbe morto vista la mancanza di bot al momento è il 4 mmo piu giocato e in testa vi è sempre lui wow che durera millenni prima di vedere wow2, perchè non fare lo stesso di gw2 fare uscire modificazioni anche pesanti al gioco che lo rendano fruibile per gli anni futuri

  3. Pippus

    Se annunciassero un gw3 adesso non venderebbero più nulla, visto che uno dei motivi principali per cui un mmo vende è la sua “continuità nel tempo”

    Chi te lo fa fare di farmare qualcosa che sai già sparirà con l’arrivo del nuovo titolo? Se lo annunciano, lo faranno come the division 2! a distanza di 1 anno dalla release o roba simile

  4. pelleossa

    per me hanno non hanno le capacitò per fare gw3… hanno perso tutte le persone più importanti… diversi lead designer della base del gioco…e di gw1… come jon peters, ma hanno anche perso pezzi nel team narrative/lore, hanno perso la figura che si occuppava del pvp competitivo… (la maggior parte di ste persone adesso lavora ad amazon).
    ad ogni modo il gemstore di gw2 va troppo bene per pensare a gw3 e considerando che le risorse che spendono per upgradare il gioco sono abbastanza misere… hanno trovato un sistema economico ma redditizio, e non credo abbiano nessuna intenzione di mettersi a fare altro senza la certezza che di un successo economico simile

  5. Max Merlin

    Sono assolutissimamente d’accordo per il reboot di Guild Wars 1 e per un Guild Wars 3 con magari (desiderio personale) la possibilita’ di importare l’aspetto dei personaggi da GW2 visto che comunque passeranno ancora diversi anni , giustamente direi , prima che il terzo capitolo possa vedere la luce e al mio pg , dopo tutto questo tempo , ci sono affezionato :P . In ogni caso credo che GW2 abbia ancora parecchio da dire specialmente se faranno un buon lavoro tra living , ristrutturazione del WvW e la prossima espansione. :)

Rispondi