MMO.it

Il Signore degli Anelli: In sviluppo un nuovo MMORPG per PC e console

Il Signore degli Anelli: In sviluppo un nuovo MMORPG per PC e console

Se siete tra coloro che per anni hanno sperato in un nuovo MMO de Il Signore degli Anelli dopo il vecchio Lord of the Rings Online, questa notizia fa per voi: è infatti in arrivo su PC e console un MMORPG dedicato alla grande opera fantasy di Tolkien.

Ma andiamo con ordine: nelle scorse ore Athlon Games ha annunciato una partnership con Middle-Earth Enterprise “per sviluppare un videogioco multiplayer online di massa free-to-play basato su Il Signore degli Anelli”. Il gioco sarà ambientato nella Terra di Mezzo durante gli anni antecedenti alla Guerra dell’Anello, dunque farà da prequel rispetto agli eventi narrati nella trilogia.

Il titolo punta a fornire a tutti i fan “una nuova, coinvolgente esperienza di gioco per l’epica esplorazione dell’universo tolkieniano”. Lo studio si pone come obiettivo primario creare giochi per PC e console di alta qualità acclamati globalmente, di cui questo nuovo titolo dovrebbe fare da stendardo.

Athlon Games è controllata da LeYou, la stessa compagnia che detiene Digital Extremes, lo studio di Warframe, mentre Middle-Earth Enterprises è una divisione di The Saul Zaentz Company con sede a Berkeley, in California. Al momento la società detiene i diritti esclusivi mondiali sui film e sul merchandising di alcune opere letterarie di Tolkien, compreso Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit.

Negli ultimi mesi c’è stata una rinascita di interesse per la celebre saga fantasy, tant’è che anche Amazon sta realizzando una serie TV.

Al momento non ci sono altri dettagli, ma restate sintonizzati su MMO.it per tutte le novità. Come vorreste che fosse un MMORPG ambientato nella Terra di Mezzo?

 

Il Signore degli Anelli lord of the rings

Fonte 1, Fonte 2, Fonte 3

 

Placeholder for advertising

4 pensieri su “Il Signore degli Anelli: In sviluppo un nuovo MMORPG per PC e console

  1. MFM

    vorrei che fosse fatto bene.
    Viste le premesse ne dubito: fosse stata una grossa compagnia avrei seguito lo sviluppo con maggiore interesse.

  2. Joshy

    Grande notizia che attendevo da tempo! Ogni tanto gioco ancora a LOTRO, nonostante i suoi difetti, ma sarei felice se uscisse un degno successore, con una grafica ed un gameplay migliorati e magari, perchè no, localizzato pure in lingua italiana ma soprattutto con server europei (LOTRO li ha solo in USA e quindi la latenza è alta).

Rispondi