MMO.it

Daybreak chiude H1Z1 Just Survive, senza che sia neanche uscito dall’Early Access

Daybreak chiude H1Z1 Just Survive, senza che sia neanche uscito dall’Early Access

Daybreak Games ha appena annunciato che Just Survive, il survival game di zombie prima noto come H1Z1: Just Survive, chiuderà i battenti a ottobre.

“Dopo attente considerazioni, abbiamo preso la difficile decisione di chiudere Just Survive mercoledì, 24 ottobre”, ha comunicato lo studio. “L’emozione per il potenziale del gioco era palpabile e la sua leale community è ancora piena di idee per il futuro. Sfortunatamente, non siamo più nella posizione di realizzare la sua grandezza e l’attuale popolazione del gioco lo rende insostenibile da mantenere.”

Di conseguenza ne è stato disabilitato l’acquisto su Steam, così come gli sconti nel cash shop. Alcuni giocatori potrebbero aver diritto a chiedere un rimborso sulla piattaforma Valve.

L’annuncio della chiusura non arriva inaspettato: da quando nel dicembre 2016 si dimise il presidente di Daybreak, Just Survive non è più riuscito a guadagnarsi le luci della ribalta. Col tempo il titolo ha perso visibilità a favore di H1Z1, il battle royale free-to-play prima conosciuto come King of the Kill.

Da notare che Just Survive non è neanche mai uscito ufficialmente e risulta tuttora in Early Access. Insomma un’altra pessima notizia per Daybreak Games, dopo la cancellazione di EverQuest Next, la chiusura di Landmark e lo scandalo che ha investito lo studio lo scorso aprile, con oltre 70 licenziamenti e diverse sanzioni nei confronti di Columbus Nova, holding russa che dal 2016 possiede Daybreak.

Come andrà a finire? Staremo a vedere, ma di sicuro niente di buono.

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Un pensiero su “Daybreak chiude H1Z1 Just Survive, senza che sia neanche uscito dall’Early Access

Rispondi