MMO.it

Bless Online: Neowiz si scusa, i giocatori scoprono come cheattare modificando il file .ini

Bless Online: Neowiz si scusa, i giocatori scoprono come cheattare modificando il file .ini

Bless Online è sicuramente il titolo più discusso delle ultime settimane: dopo che il gioco è arrivato in Early Access su Steam, si sono verificati diversi problemi ai server, lag e crash. Si è inoltre scoperto un bug che permetteva di dupare gli oggetti (già presente nelle versioni precedenti del gioco) e la community ha notato che molti contenuti endgame erano stati tagliati rispetto alla versione orientale. Questi problemi hanno portato numerosi giocatori a chiedere rimborso per il gioco da Steam.

La notizia positiva è che il team di Neowiz ha già pubblicato una patch, la v1.0.0.4. Questo update ha aggiunto un battlefield da 15v15, chiamato Peninsular War, disponibile per i giocatori di livello 30 o superiore.

La v1.0.0.4 ha anche portato dei grossi bilanciamenti alle classi: sono stati abbassati i danni di quasi tutte le abilità, mentre sono aumentati gli HP. Queste modifiche però non sono state ben accolte dai giocatori: un gran numero di player lamenta che il bilanciamento del gioco è stato stravolto, e in particolare alcune classi sono state nerfate considerevolmente.

Nei giorni scorsi Neowiz si è scusata dell’inconveniente con un post su Steam.

Comprendiamo le lamentele della community dopo l’aggiustamento al bilanciamento del gioco con la v.1.0.0.4. Stiamo raccogliendo il vostro feedback e dati di gioco così da raggiungere un bilanciamento di gioco ottimale. […]

L’obiettivo del nostro bilanciamento è di riunire insieme i giocatori per i contenuti endgame. In aggiunta, vogliamo che l’endgame sia impegnativo. Tuttavia, capiamo le difficoltà dei giocatori di basso livello o che giocano da soli e presto faremo qualcosa per questo.

Gli sviluppatori promettono dunque una patch correttiva che dovrebbe arrivare in questi giorni.

Intanto, però, è spuntato un altro inquietante problema. In queste ore molti utenti stanno segnalando su Reddit che per cheattare e rompere il gioco è sufficiente modificare il file di configurazione di Bless (il cosiddetto file .ini). Così facendo pare che sia possibile aggiungere oggetti al proprio account, modificare il livello del personaggio, attivare il trading tra giocatori e persino volare. Diversi giocatori ne stanno già approfittando, come mostra lo screenshot di seguito.

Come potete capire, se fosse confermato sarebbe un problema di una certa gravità per un MMORPG: di solito i titoli di questo genere tengono tutti i dati salvati sui server e non sul computer dei giocatori. Restiamo in attesa di una risposta ufficiale di Neowiz sulla questione.

Nel frattempo potete leggere le prime impressioni su Bless Online dal nostro Nolvadex.

 

Bless Online bug

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Rispondi