MMO.it

World of Warcraft: Disponibile la patch 7.3.5, modifiche ai vecchi raid

World of Warcraft: Disponibile la patch 7.3.5, modifiche ai vecchi raid

Dopo la manutenzione di oggi, la patch 7.3.5 di World of Warcraft è ora live sui server europei.

Molte le novità, come vi abbiamo riportato nei giorni scorsi: l’aggiornamento estende a tutto il mondo di gioco il level scaling, ovvero il sistema di adeguamento del livello. Ora il livello di ogni PG viene perciò scalato in base alla regione: un PG di livello 60 potrà quindi andare a livellare nelle Outland così come a Northrend. È stata poi introdotta un’opzione per acquistare gli oggetti Leggendari in-game, tramite un gettone acquistabile che garantirà il drop di un Leggendario a caso tra quelli disponibili per la propria spec. Per farlo bisognerà rivolgersi al Arcanomante Vridiel al costo di 1000 Essenze del Risveglio.

La patch inoltre abolisce la skill di volo: non è dunque più necessario apprendere un’abilità apposita per poter volare nel mondo di gioco. Arrivano infine una nuova incursione Viaggio nel Tempo, il campo di battaglia Spiaggia Ribollente e una nuova serie di missioni a Silitus.

Tuttavia, a far discutere sono le modifiche non documentate nelle patch notes. Pare infatti che i boss dei vecchi raid abbiano visto delle modifiche, tra cui una quantità di HP aumentata del 300%. Questo li rende di fatto impossibili da fare in solo, danneggiando così i giocatori che farmavano i vecchi boss per la trasmogrificazione degli oggetti.

Non è chiaro se si tratti di un errore, ma WoWhead riporta che anche l’esperienza richiesta per livellare dall’1 al 60 è stata aumentata, in particolare tra il 20 e il 40, che avrebbe visto un innalzamento di exp richiesta del 60%.

Infine, con la patch sono usciti i nuovi video cinematic per l’Orda e l’Alleanza. Se per voi gli spoiler non sono un problema, li potete vedere entrambi di seguito.

 

 

 

Fonte 1, Fonte 2

 

Placeholder for advertising

Rispondi