MMO.it

Star Wars Battlefront 2: Clamorosa marcia indietro, EA blocca le microtransazioni

Star Wars Battlefront 2: Clamorosa marcia indietro, EA blocca le microtransazioni

Come ben sapete, Star Wars Battlefront II ha scatenato un putiferio senza precedenti per via del suo sistema di lootbox e microtransazioni che influiscono sul gameplay e che secondo molti renderebbero il gioco pay to win.

Ebbene, con una mossa che ha dell’incredibile Electronic Arts ha appena annunciato di aver disabilitato ogni tipo di microtransazione da Star Wars Battlefront 2.

Come prevedibile, migliaia di utenti su Reddit stanno esultando per quella che ritengono una grande vittoria della community.

L’annuncio arriva per voce del general manager di DICE, Oskar Gabrielson, dall’account Twitter ufficiale EAStarWars:

Mentre ci avviciniamo al lancio globale, è chiaro che molti di voi pensano che ci siano ancora problemi nel design. Abbiamo sentito le preoccupazioni riguardanti il fatto che alcuni giocatori potrebbero avere un vantaggio ingiusto. E abbiamo sentito che questo sta mettendo in ombra quello che altrimenti sarebbe un grande gioco.

Questa non è mai stata la nostra intenzione. Ci dispiace di aver sbagliato.

Vi sentiamo forte e chiaro e quindi stiamo disabilitando tutte le microtransazioni in-game. Ora spenderemo più tempo ad ascoltare, aggiustare e bilanciare il gioco. Questo significa che l’opzione per comprare cristalli in gioco è ora offline, e tutta la progressione verrà acquisita attraverso il gameplay.

La possibilità di comprare cristalli in-game tornerà in data da definirsi, solo quando avremo apportato cambiamenti al gioco. Condivideremo più dettagli mentre lavoreremo su questo.

È forse la prima volta nella storia dei videogiochi che si verifica un dietrofront così clamoroso, ma la situazione era anche eccezionale: mai si era vista una sollevazione popolare tanto sentita nei confronti del sistema economico del titolo.

I consumatori, apparentemente, hanno vinto la battaglia, anche se, come dice qualcuno su Reddit, la guerra non è ancora finita: le microtransazioni continueranno senz’altro ad essere presenti nei prodotti di oggi, a torto o a ragione. Anche su Star Wars Battlefront 2 torneranno ma, come promette EA, revisionate.

Vi ricordo che stasera saremo online sul nostro canale YouTube per streammare proprio Battlefront 2 e parlare di questi cambiamenti.

Di seguito potete vedere il tweet originale. Che ne pensate di tutto ciò?

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

9 pensieri su “Star Wars Battlefront 2: Clamorosa marcia indietro, EA blocca le microtransazioni

      1. EARLY ACCESS WORLD

        di cosa mi lamento?……perdonami non ho capito……ho detto solo che siamo alla frutta……una casa di produzione cosi’ famosa, che, capito finalmente di aver esagerato e sbagliato di grosso, torna sui suoi passi……anzi si scusa siamo all’ammazza caffe’……

      2. Asczor

        infatti è ridicolo che già ci sia parte dell’internet pronto a dimenticare e a perdonare senza considerare il fatto che ogni volta è la stessa cosa. Ci si illude nel progresso salvo rimanere sempre delusi, anzi, ogni volta è forse sempre peggio e solo adesso si è superato quel limite che ha fatto incazzare così tanto così tanti che per forza di cose EA è dovuta correre ai ripari. L’unica cosa che questa volta è diversa è la magnitudine della shitstorm, ma non è che se uno tiene una serie di comportamenti sempre più gravi poi alla fine si pente e tutto gli è perdonato, soprattutto se c’è un crescendo di gravità.
        Io spero che questa storia serva a cambiare il modus operandi di certe software house, certo che ci spero, ma non ci credo.

      3. Plinious

        Quindi secondo te cosa dovremmo fare, tenere rancore vita natural durante?
        A me il gioco interessa e lo acquisterò se EA non rimette le microtransazioni che influiscono sul gameplay… Poi non gli faccio ponti dorati però bisogna riconoscere che questa ammissione di colpa con dietrofront è la cosa migliore che potessero fare, e non me lo sarei mai aspettato.

      4. Spidersuit90

        Sì, ma manco elogiarli per il passo indietro fatto. Era dovuto, sopratutto a fronte di tutti i torti che ci hanno fatto subire loro di prima mano. Questa volta hanno esagerato e ci mancherebbe che non abbiano fatto il passo indietro, per quanto momentaneo. Ma state sereni, le micro ritorneranno. Spero per loro solo che ritornino in una forma più accettabile che non la porcata che avevano tirato su prima… robe da pazzi.

      5. Plinious

        Secondo me le reintrodurranno come microtransazioni estetiche quando verrà implementato il sistema di personalizzazione del personaggio (su cui stanno lavorando). Rimetterle com’erano prima non possono, o gli bruciano gli studi.

Rispondi