MMO.it

World of Warcraft Classic: Nuovi dettagli sui server vanilla, ora Blizzard ci crede

World of Warcraft Classic: Nuovi dettagli sui server vanilla, ora Blizzard ci crede

Ormai lo sapete: lo scorso venerdì, nel corso della cerimonia d’apertura della BlizzCon 2017Blizzard ha annunciato World of Warcraft Classic, un’opzione di server vanilla ufficiali per rivivere l’esperienza originale di WoW.

Dopo l’annuncio bomba le domande sono molte, e diversi siti di informazione hanno cercato di scucire un po’ di nuove informazioni sulle modalità e tempistiche di questi server. È questo il caso di Eurogamer che ha intervistato l’executive producer Allen Brack, il quale non ha però voluto rivelare possibili periodi di lancio.

Brack ha dichiarato che il progetto è appena stato annunciato, che l’infrastruttura di base è online e il team si sta formando. Da notare che World of Warcraft Classic non toglierà risorse al MMORPG principale, dal momento che Blizzard considera i due giochi come progetti separati: in altre parole un team lavora sul WoW attuale e un altro su WoW vanilla.

“Il nostro obiettivo è di ricreare il gameplay classico dal livello 1 al 60”, ha dichiarato Brack. “Alcune cose sono cambiate col passare del tempo, con diverse patch. Come si vede? Questa è una delle domande rilevanti. Comunque sì, l’obiettivo è di ricreare quell’esatta esperienza, nel bene e nel male.”

L’executive producer ha poi affermato: “Uno dei dogmi del WoW Classic è niente reami cross-server e opzioni di sharding su diversi server che oggi abbiamo disponibili.”

Inoltre, ora che il progetto è stato annunciato ufficialmente, Blizzard ci crede ed è fermamente impegnata a realizzarlo. “Una delle cose che sappiamo per certo è che, con questo annuncio, siamo per sempre nel discorso WoW Classic. Una volta che questo inizia, ci prendiamo l’impegno di continuare a mantenere i server tanto a lungo quanto World of Warcraft.” Insomma, non si torna indietro.

Brack ha poi concluso dicendo “Questo gioco è molto potente per un sacco di persone. È un gioco in cui le persone hanno speso centinaia e centinaia di ore e per cui nutrono un profondo amore, e oggi non è più disponibile com’era. […] Se milioni di persone si presenteranno e giocheranno per anni, sarà fantastico. Ma anche se fossero solo in dieci a presentarsi e pagare, va bene anche così.”

Vi ricordo infine che Blizzard ha annunciato la prossima espansione del gioco, Battle for Azeroth, completamente incentrata sulla guerra tra Orda e Alleanza.

Di seguito il trailer di annuncio di World of Warcraft Classic.

 

 

Fonte

 

Placeholder for advertising

2 pensieri su “World of Warcraft Classic: Nuovi dettagli sui server vanilla, ora Blizzard ci crede

  1. Mirko Mlm Gold

    Ritengo che abbiano fatto bene i conti. In passato alla richiesta di server vanilla risposero che era molto impegnativo ricrearli. Facendo un planner avranno calcolato che ci saranno molte persone di ritorno, quindi altri soldi in cassa.
    Spero seguano il modello degli Everquest, ovvero contenuti classici ma grafica e interfaccia moderne, è tutto più digeribili in questo modo.
    Anche la progressione dei contenuti mi piace come features.
    Vedremo.

Rispondi