PUBG ACCUSA LA MODALITA’ BATTLE ROYALE DI FORTNITE DI ESSERE UNA COPIA

PUBG ACCUSA LA MODALITA’ BATTLE ROYALE DI FORTNITE DI ESSERE UNA COPIA

Alcuni giorni fa Epic Games ha annunciato che il prossimo 26 settembre Fortnite vedrà l’introduzione di una modalità Battle Royale, sullo stile di quanto visto in PlayerUnknown’s Battlegrounds. Questa modalità PvP sarà free-to-play su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Gli sviluppatori di PUBG tuttavia non hanno gradito la somiglianza e hanno accusato apertamente Epic Games di aver copiato il loro titolo e di aver fatto riferimento a PUBG per sponsorizzare la loro modalità.

Chang Han Kim, vice presidente di Bluehole, ha dichiarato: “Abbiamo avuto una relazione costante con Epic Games nello sviluppo di PUBG, dato che loro sono i creatori dell’Unreal Engine 4 che abbiamo usato su licenza per il titolo. Dopo aver sentito il feedback crescente della nostra community e aver revisionato personalmente il gameplay, siamo preoccupati che Fortnite stia replicando l’esperienza per cui PUBG è famoso.”

Chang Han Kim continua: “Abbiamo inoltre notato che Epic Games si riferisce a PUBG nella promozione di Fortnite con la sua community e nei comunicati con la stampa. Questo non è mai stato discusso con noi e non riteniamo sia giusto.”

Il vice presidente conclude lasciando intendere che verranno contemplate ulteriori azioni contro Epic Games, forse anche di tipo legale. Insomma, i toni sono molto accesi e difficilmente la polemica finirà qui. Di fatto la vera modalità PvP sembra quella tra i due studi.

Certo è che il successo pazzesco riscontrato da PlayerUnknown’s Battlegrounds sta spingendo molti sviluppatori (non solo Epic Games) a clonare la formula del titolo di Bluehole per cercare di replicarne il fenomeno.

Restiamo in attesa di ulteriori novità e di un’eventuale risposta da parte della compagnia sotto accusa.

Di seguito il trailer che annuncia l’arrivo della modalità Battle Royale in Fortnite.

 

 

Fonte

 

 

Placeholder for advertising