CONAN EXILES – TUTTO CIO’ CHE BISOGNA SAPERE

CONAN EXILES – TUTTO CIO’ CHE BISOGNA SAPERE

Come vi abbiamo riportato ieri Funcom ha pubblicato il primo trailer ufficiale di gameplay di Conan Exiles.

In serata poi sono state svelate molte nuove informazioni sul gioco. L’annuncio più importante riguarda sicuramente la data dell’Early Access: come dichiarato dal CEO di Funcom Rui Casais Conan Exiles arriverà in accesso anticipato su Steam il 13 settembre.

Gli sviluppatori si sono inoltre sottoposti a una sessione di domande e risposte su Reddit. Molti i temi trattati, dal combat system al crafting, dalle feature survival fino al legame col MMORPG Age of Conan. Innanzitutto riportiamo la risposta degli sviluppatori alle nostre due domande poste su Reddit:

  • Conan Exiles è un sandbox nella misura in cui i giocatori potranno craftare ricette (fornite dagli sviluppatori), costruire edifici ovunque vogliono e interagire liberamente nell’ambiente virtuale. Inoltre il gioco abbonderà di sabbia.
  • Sarà presente una visuale in terza persona con animazioni apposite.

Ecco in ordine sparso buona parte delle altre risposte fornite alla community:

  • Il combattimento sarà diverso da quello di Age of Conan, poichè action e senza tab-targeting. Faranno però il loro ritorno le fatality.
  • Il combat system ricorda Skyrim e Warhammer: End Times – Vermintide più che Dark Souls: è tattico e skill-based, basato sul posizionamento e con la possibilità di bloccare i colpi.
  • Si potranno avere server privati con differenti ruleset. Saranno presenti server full PvP.
  • Sulla carta, la visione creativa di Funcom è quella di creare un gioco a metà strada tra ARK e Skyrim.
  • Sarà possibile customizzare il proprio PG.
  • Sarà presente una crescita del personaggio legata sia alle statistiche sia al crafting.
  • Non sarà presente uno skill system: mentre il giocatore livellerà guadagnerà punti da allocare tra vari rami di crafting. Sarà possibile riallocare i punti, ma un singolo PG non potrà specializzarsi in ogni ramo.
  • Ci saranno boss open world che richiederanno più giocatori per essere tirati giù.
  • La grafica è ancora work in progress e verrà migliorata prima della release.
  • Ci sarà un sistema di gestione dei clan.
  • Il gioco verrà lanciato con la sola ambientazione desertica: successivamente verranno aggiunti altri biomi quali montagne innevate, giungle, foreste, paludi eccetera. Il mondo di gioco verrà espanso a poco a poco, ma rimarrà completamente aperto e senza caricamenti.
  • Con la release definitiva il mondo virtuale arriverà a 53 chilometri quadrati.
  • Sarà presente un religion system, a cui probabilmente bisognerà dedicarsi se si vorranno usare poteri magici.
  • Tramite il Purge system il mondo verrà invaso da armate di NPC e bisognerà organizzarsi per difendersi dagli attacchi: il Purge system è pensato apposta per incoraggiare i player a giocare assieme.
  • Tra le armi da lancio saranno presenti archi, giavellotti, asce da lancio ed altro.
  • I giocatori potranno usare vari tipi di trappole.
  • Saranno presenti le emote.
  • Nella versione Early Access saranno presenti due religioni, che diventeranno sei prima della release definitiva.
  • L’IA sarà probabilmente basilare al lancio della versione Early Access e verrà migliorata a mano a mano.
  • L’introduzione delle mount è prevista per il periodo successivo all’Early Access.
  • Le meccaniche stealth sono anch’esse previste successivamente all’Early Access.
  • Il team ha stretto una collaborazione con NVIDIA: i risultati si possono ad esempio vedere nella simulazione fisica della sabbia. Questa feature sarà comunque disponibile anche per gli utenti AMD.
  • L’Early Access non dovrebbe durare più di 12 mesi. A quel punto il gioco uscirà su PC e console.
  • Il sistema di chat includerà le chat bubble e la text chat. È comunque intenzione degli sviluppatori implementare anche il sistema VOIP.
  • Gli edifici proteggeranno dalle tempeste di sabbia, ma per potersi avventurare nell’open world durante una tempesta bisognerà indossare del vestiario speciale.
  • Saranno presenti delle non meglio specificate “sacrifice mechanic”, ma senza incentivare il griefing.
  • Sarà possibile schiavizzare gli NPC (non i player).
  • Non è previsto il terraforming o la possibilità di costruire sotto terra.
  • La soundtrack è composta da alcune musiche inedite composte da Simon Poole, ma si cercherà di includere anche musiche classiche di Age of Conan. Funcom sta pensando alla possibilità di inserire un’opzione apposita chiamata “classic soundtrack”.

Potete leggere tutte le risposte nel dettaglio su Reddit.

Infine, per chi non l’avesse ancora visto, riportiamo di seguito il gameplay trailer di Conan Exiles.

 

 

Fonti: Pagina Steam, Reddit

 

 

Placeholder for advertising