MMO.it

THE ELDER SCROLLS ONLINE: PERMABAN PER I CHEATER

THE ELDER SCROLLS ONLINE: PERMABAN PER I CHEATER

ZeniMax ha da poco deciso di migliorare il sistema anti-cheater incluso in The Elder Scrolls Online, sempre più affetto da giocatori poco inclini a osservare le regole.

Come viene sottolineato nel post ufficiale degli sviluppatori del gioco massivo, in sole 24 ore 43 nuovi giocatori sono stati colti in flagrante durante l’utilizzo di software di terze parti, pratica totalmente vietata dalla società, cosa che ha comportato per loro un durissimo ban permanente. Questo inasprimento delle pene, e il collegato aumento dei controlli, è stato preso per venire incontro alle tante richieste dei fan del gioco che andavano lamentandosi di come le loro segnalazioni venissero troppo spesso ignorate.

Ora gli sviluppatori hanno annunciato che i loro controlli saranno molto più efficaci e le punizioni prese esemplari in modo da svolgere la funzione di deterrente per chiunque fosse intenzionato a continuare a praticare la “via dell’illegalità” in The Elder Scrolls Online. Si tratta decisamente di una buona notizia che non potrà far altro che rendere felici gli utenti corretti, ora impegnati nelle nuove avventure introdotte dal DLC Dark Brotherhood, da ieri disponibile nel gioco.

 

Fonte: Massively OP

 

 

Placeholder for advertising

Rispondi