MMO.it

ATLAS REACTOR: DAL FREE TO PLAY AL BUY TO PLAY

ATLAS REACTOR: DAL FREE TO PLAY AL BUY TO PLAY

Trion Worlds, software house californiana autrice di Rift e Trove, ha recentemente deciso di cambiare il modello economico di Atlas Reactor, nuovo multiplayer strategico a turni di prossima uscita. L’ultima fatica degli sviluppatori di Redwood passerà infatti dal modello free to play, che era stato annunciato in concomitanza con la presentazione del gioco, al buy to play, in stile Guild Wars 2. In tal modo i vari eroi disponibili nel gioco non saranno più acquistabili anche tramite denaro reale ma potranno essere comprati esclusivamente attraverso valuta in-game.

Attualmente il pacchetto del pre-order con il prezzo più basso costa 10 dollari ed include il gioco completo, l’accesso alla closed beta, il corrispettivo di 10 dollari di denaro del gioco e ricompense per gli altri MMO di Trion. Gli altri pacchetti invece offrono già alcuni degli eroi di Atlas Reactor, chiamati Freelancers, e skin aggiuntive. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la pagina dedicata al pre ordine del gioco che potete trovare a questo indirizzo.

Siete d’accordo con questa decisione o è un passo falso da parte di Trion Worlds?

 

 

 

Placeholder for advertising

Rispondi