planetside

PLINIOUS EX MACHINA: DAYBREAK GAMES O THEY BREAK GAMES?

PLINIOUS EX MACHINA: DAYBREAK GAMES O THEY BREAK GAMES?

È notizia di pochi giorni fa l’annuncio di Daybreak Game Company secondo cui i server di Landmark verranno spenti il 21 febbraio. Una notizia che non poteva non far discutere, se a questo aggiungiamo il fatto che la casa americana ha negato qualsiasi rimborso ed escluso la possibilità di rilasciare il codice sorgente per consentire alla community di aprire dei server privati. Un voltafaccia totale e clamoroso, per un gioco uscito dall’Early Access appena lo scorso giugno. Tuttavia, alzi la mano chi davvero è stupito dell’annuncio. La verità è che Landmark era un fallimento annunciato da almeno sei mesi, quando il “lancio ufficiale” del gioco corrispondeva in realtà a poco più di una versione alpha, con tante feature appena abbozzate come il combat system ed altre promesse che non hanno mai visto la luce. D’altronde i numeri parlano da soli: se durante la fase di…

GLI MMO CHE ABBIAMO PERSO NEL 2016 – SPECIALE

GLI MMO CHE ABBIAMO PERSO NEL 2016 – SPECIALE

Così come il 2016 è stato un anno nero per la musica, con la morte di David Bowie, Prince e George Michael, l’anno appena trascorso ha anche visto la chiusura di diversi esponenti del nostro genere preferito. Già nel 2015 avevamo visto la chiusura di vari MMO, tra cui Dragon’s Prophet, Infinite Crisis, Hellgate, Need for Speed World, Face of Mankind e ArchLord 2, ma il 2016 è stato decisamente più “luttuoso”. Ecco i titoli MMO e multiplayer che hanno chiuso o sono stati cancellati nel corso del 2016, con riferimento alla notizia se ne abbiamo parlato: EverQuest Next: a marzo il titolo è stato cancellato da Daybreak Games Greed Monger: a marzo lo sviluppo è stato sospeso da James Proctor Revival: a marzo lo sviluppo è stato interrotto da Illfonic, ma a ottobre la licenza è stata ripresa in mano dagli Skyward* Corp, attuali proprietari…

PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

PLANETSIDE 1: GLI ULTIMI MOMENTI

Ieri Daybreak Games ha chiuso i server di PlanetSide 1. È sempre interessante vedere cosa accade fisicamente all’interno di un mondo virtuale in una simile occasione: se il collegamento viene brutalmente interrotto una volta per tutte o c’è qualcosa di più, magari un evento in lore. Su PlanetSide una pioggia di meteore ha concluso un’enorme partita durata 13 anni: la fine di un vero PvP massivo e continuo. Un’idea allora come oggi piuttosto originale che ha sicuramente contribuito allo stato attuale dell’industria. Seppure il momento possa essere di tristezza, Planetside sopravvive in misura diversa nel suo seguito, PlanetSide 2, che è un buon MMO e di sicuro l’esempio più riuscito (e forse l’unico reale) di MMOFPS. Di seguito il video degli ultimi momenti di gioco.      

DAYBREAK GAMES CHIUDE PLANETSIDE 1 E LEGENDS OF NORRATH

DAYBREAK GAMES CHIUDE PLANETSIDE 1 E LEGENDS OF NORRATH

Daybreak Games, prima conosciuta come Sony Online Entertainment, ha annunciato che chiuderà i server dell’originale PlanetSide così come quelli del gioco di carte Legends of Norrath. Il più recente PlanetSide 2 continuerà invece la sua corsa. Di seguito il comunicato ufficiale riguardante la chiusura di PlanetSide 1. A partire dal primo luglio chiuderemo il server di PlanetSide 1. PlanetSide 1 ha avuto una storia molto importante con Daybreak Games e tiene un posto speciale nei cuori di coloro che hanno lavorato sul suo successore (PlanetSide 2, NdR). Se dal 2014 abbiamo reso il gioco gratuito, a causa della necessità di evolvere il nostro business e per esigenze tecniche ci troviamo ora costretti a concludere questo servizio. Speriamo che ne approfitterete per godervi il tempo rimanente nel gioco e, per favore, aiutateci a dare a PlanetSide 1 il saluto che merita. Ecco invece un estratto del comunicato sulla…

This site uses XenWord.